Tutti gli articoli di STEFANIA

Hamburger con spinaci

INGREDIENTI: spianaci 500gr, panino da hamburger 4, patate 2, uova 1, limone 1, parmigiano grattuggiato 50gr, prezzemolo 1 mazzetto, insalata 1 mazzetto, aglio 1 spicchio, pane grattuggiato 2 cucchiai, farina qb, olio evo qb, sale e pepe qb.

 

Lessare le patate con la buccia. Lavare gli spinaci e cuocerli per 10 minuti in una casseruola coperta, con la sola acqua dell’ultimo risciacquo. Lavare e tritare il prezzemolo con l’aglio, privato dell’eventuale germoglio interno. Pelare le patate e strizzare bene gli spinaci, quindi passate tutto al passaverdura. Sbattere l’uovo in una ciotola con il parmigiano, il pangrattato e il trito di aglio e prezzemolo. Unire al composto il passato di spinaci e patate, regolare di sale e pepe. Formare 4 polpette vegetariane appiattirle e infarinarle. Far dorare i burger di spinaci, da entrambi i lati, in una padella con un filo d’olio caldo a fiamma vivace. Nel frattempo, tagliare a metà i panini e scaldarli pochi minuti in forno a 180°C. Scolare i burger vegetariani su carta da cucina, appoggiare su un lato dei panini  una foglia di insalatina, appoggiare sopra l’hamburger di spinaci e servirli.

Zuppa di cipolla

Ingredienti: cipolla 500gr, baguette 20gr, parmigiano 20gr, burro 10gr, farina 10gr, timo 2 rametti, salvia 2 foglie, alloro 1 foglia, brodo vegetale 1l, sale qb.

Sbucciare le cipolle e, con un coltello affilato, ridurle a fette sottili. Sciogliere il burro in una pentola dal fondo spesso, unire le cipolle e 2 cucchiai d’acqua. Cuocere coperto, a fuoco dolce, per 10 minuti. Formare un mazzetto con le erbe aromatiche lavate e asciugate, legarlo con uno spago da cucina e unirlo alle cipolle in cottura. Aggiungere un pizzico di sale e mescolare delicatamente. Cospargere le cipolle con la farina, mescolare con un cucchiaio  per 3-4 minuti fino a che si è amalgamata e versare a filo il brodo vegetale bollente. Cuocere la zuppa per circa 50 minuti. Tostare leggermente la baguette tagliata a fette sottilissime sotto il grill del forno e cospargere il pane con il parmigiano. Versare la zuppa di cipolle in 4 pirofile da forno, adagiarvi sopra le fettine di pane e passare ancora sotto il grill caldo per 5 minuti. 

Zuppa con cavolo nero

Ingredienti: cavolo nero 500gr, patate 300gr, pomodori 300gr, fagioli cannellini in scatola 250gr, pane toscano 4 fette, olio evo 3 cucchiai, rametti di timo 2, brodo vegetale 1,5l, sedano 1 costa, carota 1, cipolla 1, aglio 1 spicchio, alloro 1 foglia, guanciale qb, sale pepe qb.

 

Pulire la carota, la cipolla e il sedano, tritarli grossolanamente,  rosolarne metà in una casseruola per 2-3 minuti, con 2 cucchiai di olio evo e l’alloro pulito. Unire i pomodori pelati,  il timo  e 2 mestoli di brodo; far cuocere per 10 minuti, salare, pepare, eliminare l’alloro e passare la salsa al setaccio. Mondare il cavolo nero, staccando le foglie e asportando la nervatura centrale, poi lavarlo e tagliarlo a pezzi. Far rosolare in una casseruola l’altra metà degli odori con l’olio evo rimanente, unire il guanciale tagliato a metà, le patate pelate e ridotte a dadini, il cavolo nero e i fagioli ben scolati. Lasciar insaporire per 2-3 minuti, poi unire il brodo, la salsa di pomodoro e lasciar cuocere per circa 1 ora e 30 minuti, infine eliminare il guanciale. Abbrustolire le fette di pane toscano, strofinarle con l’aglio mondato; servire la zuppa nelle scodelle individuali con 1 fetta di pane ciascuno.

 

 

Polpette con spinaci

INGREDIENTI: macinato di manzo 350gr, spinaci surgelati 100gr, pane in cassetta 80gr, parmigiano 50gr, burro 30gr, uova 1, limone 1, aglio 1/2 spicchio, salvia 6 foglie, latte 30ml, sale e pepe qb.

Spezzettare il pane (anche raffermo), bagnarlo con il latte e lasciar riposare per una decina di minuti. Grattugiare la scorza di  limone non trattato (tenendone da parte un po’ per il decoro finale del piatto) e spremete l’aglio. In questo periodo usare gli  spinaci surgelati e tritarli con un coltello  senza scongelarli. Strizzare il trito di spinaci e amalgamarlo alla carne macinata, unire all’impasto anche il pane leggermente strizzato, l’ uovo intero e il parmigiano reggiano grattugiato. Insaporire con la scorza grattugiata del limone e l’aglio spremuto. Regolare di sale e di pepe a piacere. Infine ricavare dall’impasto tante polpette tonde e appiattite con le mani. In una padella antiaderente, far sciogliere il burro con le foglie di salvia, aggiungere le polpette di carne e spinaci e cuocerle per circa 10 minuti girandole un paio di volte, in modo che risultino uniformemente dorate. Servirle ben calde decorando con la salvia di cottura e la scorza di limone tenuta da parte.

 

 

Gnocchi con pane e zafferano

INGREDIENTI: pane in cassetta 200 gr, farina 150gr, grana 80gr, latte intero 80ml, uova 1. zafferano 1 bustina, burro 60gr, aglio 1/2 spicchio, salvia 8 foglie, maggiorana qb, scorza di arancia qb, sale e pep qb.

Sciogliere lo zafferano nel latte. Spezzettare il pane morbido a fette, ammollarlo per 10 minuti nel latte, strizzarlo, sbriciolarlo e impastare con l’ uovo, il grana grattugiato e la farina. Formare piccole palline di impasto e modellarle delicatamente con le mani infarinate per ottenere gli gnocchi. Dare una forma allungata a ogni gnocco, così che non resti crudo all’interno. Sciogliere il burro e unite le foglie di salvia, la scorza di arancia e l’ spicchio di aglio tritati. Cuocere gli gnocchi in acqua salata in ebollizione e condirli con il burro fuso aromatizzato; pepare e completare con la maggiorana.