Tutti gli articoli di STEFANIA

Biscotti cioccolato cioccolato cioccolato

Ingredienti: gocce di cioccolato 50gr, farina 150gr, cioccolato fondente 125gr, burro 125gr, zucchero di canna 75gr, zucchero semolato 50gr, cacao amaro 30gr, uova 1, vaniglia 1 bacca, bicarbonato 1 cucchiaio, sale 1 pizzico.

 

Mettere nel mixer il burro, lo zucchero di canna, lo zucchero semolato e azionare, fino a ottenere un composto spumoso.

Aggiungere la polpa  ricavata dal baccello di vaniglia, inciso nel senso della lunghezza, il cioccolato fondente, fuso a bagnomaria, l’ uovo e frullare ancora brevemente.

Setacciare in una ciotola la farina con il  cacao amaro in polvere, aggiungere poi il bicarbonato e un pizzico di sale. Unire tutto al composto, aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare. Con il porzionatore da gelato, posizionare tante palline di impasto per biscotti al cioccolato bene distanziate su una placca foderata con carta da forno. Cuocere per 10 minuti in forno già caldo a 170°C, poi lasciar raffreddare. Servire i biscotti  cioccolato cioccolato cioccolato ben freddi.

 

 

Muffin salati con cocktail

Ingredienti: pasta di pane 450gr, grana padano grattuggiato 50gr, pomodorini 12 ciliegini, olive nere denoccionale 12, olio  evo qb, origano qb, sale qb, vino bianco 360ml, aperol 270ml, acqua minerale 270ml, fette di arance 3.   

Lavorare la pasta per pane, dividerla in 12 piccole porzioni, stenderle, spolverizzarle con il grana. Tagliare i pomodorini e le olive a metà, cordirle con olio e origano. Distribuire i ciliegini e le olive conditesui dischetti di impasto. Formo poi 12 palline, metto le palline in pirottini di carta, leggermente ungetele d’olio e far lievitare per 20 minuti. Cospargere i muffin salati con rosmarino tritato e infornarli a 200° C per 20 minuti.

Preparare i cocktail mettendo in ogni bicchiere 2 cubetti di ghiaccio, 1/2 fettina di arancia, 60 ml di vino, 45 ml d’acqua e 45 ml di Aperol. Miscelare e servire con i muffin salati.

 

Muffin al pomodoro e olive

 

 

 

Ingredenti: farina 130gr, olive nere denocciolate 70gr, olive verdi denocciolate 70gr, grana 60gr, uova 1, triplo concentrato di pomodoro 1 cucchiaio, lievito in polvere per torte salate 1/2 cucchiaino, olio evo 1/2 dl, yogurt intero 1/2 dl, sale e pepe qb.

 

Setacciare la farina con il lievito, un pizzico di sale e di pepe, raccogliendo il tutto in una grande ciotola. Tagliatele a rondelle tutte le olive. Unire alla farina il grana, fare la fontana e nel centro metto l’uovo, l’olio, lo yogurt e il concentrato di pomodoro: amalgamare gli ingredienti con una forchetta, quindi cominciare a incorporare prima la farina più vicina al centro e poi man mano la rimanente; lavorare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Alla fine aggiungere le olive e mescolate con cura. Prendere uno stampo da muffin, metto in 6 cavità un pirottino di carta e poi verso l’impasto fino a 2/3 del pirottino. Metto il tutto in forno preriscaldato a 170° C e cuocio per circa 25 minuti. Fare sempre la prova stecchino. Togliere la placca dal forno, lasciare intiepidire leggermente i muffin al pomodoro e olive e servirli. Se volete offrirli come stuzzichini da aperitivo, disporre il composto in una teglia unica a bordi bassi e cuocere in forno per 30-40 minuti. Tagliare a quadrotti e servire su stuzzicadenti.

 

 

Fantasia di pomodorini ripieni

Ingredienti: pomodorini ciliegia 30, melanzana 1, limoni 2, cipollotto 1, avocado 1/2, robiola 80gr, piselli 50gr, pecorino 50gr, salame 2 fette, aglio 1 spicchio, fave 5 cucchiai, ceci in scatola 3 cucchiai, tahina (crema di sesamo) 1 cucchiaio, tonno in scatola 1 cucchiaio, peperoncino qb, erba cipollina qb, prezzemolo qb, basilico qb, olio evo qb, sale qb, pepe qb.

Cuocere la melanzana divisa a metà in forno già caldo a 200° C per 25 minuti. Prelevare la polpa e frullarla con 1/2 spicchio d’aglio, 1 cucchiaio di olio evo, 1 di prezzemolo, 2 cucchiai di succo di limone, sale e pepe. Scottare i piselli freschi o surgelati in acqua bollente salata; scolarli e frullarli con 4 foglie di basilico, 2 cucchiai di olio evo, 1 di succo di limone, sale e pepe. Passare al mixer 3 cucchiai di ceci lessati con 2 cucchiai di succo di limone e 1 di olio, l’aglio rimasto, sale e pepe. Frullare la polpa del mezzo avocado con 2 cucchiai di succo di limone e 1 di olio, il cipollotto, sale e pepe. Lavorate la robiola con sale, pepe, poco olio e prezzemolo tritato.                        Farcite i pomodori ciliegia privati delle calotte con i 5 diversi composti; decorrte i pomodorini ciliegia ripieni di mousse di piselli con salame e pecorino; quelli alla mousse di melanzana con tonno sott’olio; quelli alla mousse di ceci con un cece; quelli alla mousse di robiola con prezzemolo e quelli alla mousse d’avocado con 1 fetta di cipollotto.

Bruschetta con burrata e verdure fresche

Ingredienti:  fette di pane casereccio 4, pomodoro 400gr, burrata 200gr,  rucola 100gr, cuore del sedano 100gr, aglio 1/2 spicchio, peperoncino 1, olio evo 1dl, origano secco qb., sale grosso qb.

Tagliare a pezzetti il cuore di sedano.Tritare il peperoncino eliminando i semi. Scottare i pomodori in acqua bollente, spellarli, privarli dei semi e ridurli a cubetti. Successivamente tritare grossolanamente nel mixer la rucola, il sedano, 1/2 cucchiaino di sale grosso, l’aglio spellato e metà dell’olio. Disporre il mix in una ciotola e va mescolato con i pomodori, il peperoncino, l’olio rimasto e l’origano. Tostare le fette di pane in forno, sistemarle sul piatto da portata, coprirle prima con la burrata e poi con il trito preparato. Servire le bruschette alla burrata fredde.

Frittatine con acciughe e prezzemolo

Ingredienti : uova 6, acciughe fresche 12, aglio 1/2 spicchio, prezzemolo qb, pepe qb, olio evo qb, sale qb.

Pulire le acciughe eliminando le teste e la lisca centrale, dividere ciascuna in 2 filetti, lavarli bene e asciugarli con carta da cucina. Lavare il prezzemolo, asciugarlo e tritarlo insieme all’aglio sbucciato. Sgusciare le uova in una terrina, unire il trito di prezzemolo, una presa di sale, una di pepe e mescolare il tutto con una forchetta. Scaldare su fiamma bassa un piccolo padellino di circa 10 cm di diametro spennellarlo d’olio, versarvi un mestolino di composto di uova, ruotare il recipiente affinché il composto si distribuisca bene e prima che l’uovo si rapprenda del tutto sistemarvi sopra 2 filetti di acciuga. Lasciar dorare la frittatina prima da una parte e poi dall’altra e farla scivolare su un piatto. Preparare così 12 frittatine ungendo, di volta in volta, il padellino. Servire le frittatine alle acciughe calde accompagnandole, se vi piace, con lattuga e spicchietti di limone.