Archivi categoria: Primi piatti

Fusilli e peperoni

Ingredienti: pasta integrale 300gr, peperone rosso 2, olio evo 3 cucchiai, mandorle a scaglie 1 cucchiaio, basilico 10 foglie, sale e pepe qb.

Ungere con olio evo i peperoni rossi, metterli sulla placca foderata con carta da forno e cuocerli in forno già caldo a 220° C per circa 35 minuti. A cottura ultimata, chiudere i peperoni in un sacchetto di carta per circa un quarto d’ora, poi privarli della pelle. Quindi tagliarli a tocchetti. Mettere le mandorle a lamelle nel boccale del mixer e riducerle in farina, poi aggiungere i peperoni spellati e tagliati, e frullare di nuovo, incorporando 2 cucchiai di olio evo a filo, fino a ottenere una crema. Trasferire la crema di peperoni in una ciotola, aggiungere 4-5 foglie di basilico spezzettate e mescolare bene. Portare a ebollizione l’acqua, salarla e cuocere la pasta  integrale. Scolarla  piuttosto al dente, metteterla di nuovo nella pentola e condirla con la salsa di peperoni preparata, aggiungendo eventualmente 2-3 cucchiai di acqua di cottura. Distribuire i fusilli integrali alla crema di peperoni in piatti individuali, insaporire a piacere con del pepe e guarnire con foglioline di basilico tagliuzzate.

Carbonara di carciofi

Ingredienti: penne rigate o sedanini 320gr, carciofi 200gr, pancetta affumicata 100gr, uova 2, pecorino stagionato 4 cucchiai, panna liquida 2 cucchiai, olio evo 2 cucchiai, noce moscata qb, sale e pepe qb.

Portare a ebollizione abbondante acqua per cuocere la pasta. Tagliare a dadini la pancetta. Scaldare l’olio in una padella e rosolare la pancetta, unire i carciofi e tenerli sulla fiamma bassa per circa 5 minuti, mescolando, finché saranno ben caldi. Sgusciare le uova in una ciotola, aggiungere la panna, metà del pecorino, un pizzico di sale, una grattata di noce moscata e una macinata di pepe; mescolare con una frusta. Quando l’acqua bolle, salarla, buttare la pasta e lessarla al dente. Versarla in una terrina; unire la pancetta e i carciofi e mescolare; versare sulla pasta, a filo, il composto di uova e panna. Mescolare velocemente per evitare che le uova cuociano. Condire la carbonara di carciofi in verde con una bella macinata di pepe e servire ben caldo. Accompagnare con il rimanente pecorino grattugiato.

Potato dumplings

Ingredienti: cipolla bionda 1, farina 120gr, patate medie 6, uova 2, sugo di arrosto qb, brodo vegetale 2l, prezzemolo 1 mazzetto, pane in cassetta 5 fette, sale qb.

 

I potato dumplings sono un primo piatto tradizionale della cucina irlandese.

Eliminare la crosta dal pane in cassetta e metterlo in una ciotola con acqua fredda. Intanto sbucciare la  cipolla bianca e tritarla finemente, lavare il prezzemolo, asciugatelo, sfogliarlo e tritarlo. Sbucciare le patate medie , lavarle e grattugiarle con una grattugia a fori medi, poi asciugarle velocemente con la centrifuga per eliminare l’eccesso di amido e mescolarle con il pane strizzato, le uova, la cipolla tritata, un cucchiaio colmo di prezzemolo tritato, una presa di sale e la farina. Lavorare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Raccogliere con un cucchiaino una piccola parte del composto preparato, prelevarne un quantitativo della grandezza di una noce e dargli una forma ovale. Ripetere l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. Tuffare gli gnocchi nel brodo in leggera ebollizione. Coprire la casseruola e far cuocere per 10 minuti. Scolare i potato dumplings e conditeli con del sugo d’arrosto. Servirli subito.

Zuppetta di pomodoro con ricotta

Ingredienti: pomodori da sugo 450gr, ricotta di pecora 300gr, pane raffermo 100gr, basilico 1 mazzetto, aglio 1 spicchio, brodo vegetale 1l, peperoncino a piacere, olio evo qb, sale qb.

Spezzettare la ricotta e tenerla da parte. Tagliare i pomodori privati dei semi  a pezzetti e tenerli da parte. Portare a bollore il brodo vegetale. In una padella, riscaldare quattro cucchiai d’olio evo e far rosolare l’aglio, quando comincia a imbiondire, eliminarlo. Unire un pizzico di peperoncino ( a piacere), la ricotta spezzettata e far rosolare anche questa per 2-3 minuti, mescolando tutto molto delicatamente. Unire i pomodori, il brodo bollente,  aggiustare di sale e proseguire la cottura per circa 20 minuti.  Frullare la zuppa. Tagliare il pane a fette dello spessore di circa 1 cm e distribuirne una parte sul fondo delle ciotole singole, coprirlo con una parte della zuppa, aggiungere altro pane, terminare con la zuppa e completare con foglioline di basilico spezzettate e un filo d’olio extravergine d’oliva.

Pomodori ripieni di Cous Cous

Ingredienti: cous cous 400 gr, ceci in scatola 200gr, pomodori 12, petto di pollo 1, zucchine 2, carote 2, cipolle 2, peperone giallo 1, peperoncino qb, brodo vegetale 1 mestolo, zafferano 1 bustina, menta qb, tabasco qb, succo di limone qb, olio evo qb, sale qb, spezie miste a piacere 2 cucchiai.

Tagliare la calotta dei pomodori. Eliminare i semi, estrarre la polpa con uno scavino e tenerla da parte. Spolverizzare l’interno con un pizzico sale e farli sgocciolare capovolti in uno scolapasta. Far rosolate il pollo per 3/4 minuti in una padella con poco olio. Unire la cipolla tritata e, dopo un paio di minuti, bagnare con il mestolo di brodo caldo, e la bustina di zafferano e un cucchiaio di spezie. Chiudere e cuocere per circa 20 minuti circa. In un’altra padella scaldare 4 cucchiai di olio, aggiungere la cipolla rimasta tagliata ad anelli, le carote a rondelle e il peperone a pezzi e cuocere per 10 minuti. Unire le zucchine e cuocete per altri 10 minuti unendo brodo caldo, se necessario. Completare con i ceci sgocciolati e la polpa di pomodoro tenuta da parte. A piacere aromatizzare il tutto con le  spezie rimaste. Far raffreddare il pollo, tagliarlo a dadini. Ridurre a dadini anche gli ortaggi, aggiungere il tutto al  preparato secondo le istruzioni. Condire con olio, tabasco e succo di limone e mescolare. Profumare con foglie di menta spezzettate e riempire con il cous cous freddo i pomodori preparati.

Nidi di tagliolini con piselli

INGREDIENTI: piselli freschi 300gr, pasta all’uovo 250gr, pecorino  toscano 250gr, burro 20gr, uova 2 cipollotto 1, brodo vegetale 2dl, latte intero 1dl, maggiorana qb, sale e pepe bianco qb.

 

Tagliare a lamelle il pecorino toscano e ammorbidirlo nel latte per un’ora. Affettare il cipollotto, stufarlo nel burro, unire i pisellini freschi  sgranati e il brodo e cuocerli coperti per 20 minuti. Aggiungere poi qualche rametto di maggiorana. Scaldare il pecorino con il latte su fiamma bassa fino ad ottenere una crema omogenea, far intiepidire e unite le uova intere sbattute. Nel frattempo cuocere i tagliolini in acqua bollente salata. Scolare la pasta all’uovo molto al dente e condirla con la crema di formaggio. Disporla sulla teglia del forno in 4 nidi e passarli sotto il grill per 5-6 minuti. Porre al centro di ogni nido di tagliolini con fonduta di pecorino i piselli riscaldati e servire con una macinata di pepe bianco.