Archivi categoria: Riso

Riso venere e mix di pesce

risovenere

Ingredienti: riso venere 200gr, gamberi 400gr, coda di rospo 200gr, seppioline 200gr, calamaretti 200gr, carote 1, zucchine 1, scalogni 2, pomodorini ciliegini 100gr, brodo vegate 1.5L, vino bianco 1  bicchiere e 1/2, olio, sale e peperoncino qb, prezzemolo qb.

Pulisco i pesci. Stacco le teste dai gamberi e togli i gusci e li metto da parte. Elimino il filetto nero sul dorso dei gamberi e li taglio a dadini. Riduco pescatrice, seppioline e calamaretti a pezzettini, tenendo separati i molluschi dal pesce. Metto 1,5 litro di brodo, 1 bicchiere di vino e teste e gusci dei gamberi in una casseruola. Cuocio per 15 minuti, schiacciando teste e gusci con una forchetta. Filtro il fumetto ottenuto e lo tiengo da parte. Riduco a dadini anche la carota e la zucchina. Sbuccio gli scalogni e li trito finemente.

seppioline

Scotto in acqua bollente per un paio di minuti i gamberi. Faccio appassire gli scalogni in una padella con un pizzico di sale e 3-4 cucchiai di fumetto. Aggiungo la pescatrice in padella, cuoco per 2 minuti con un filo d’olio e poi la tolgo. Nella stessa padella metto i calamaretti e le seppioline, sfuma con il mezzo bicchiere di vino rimasto e prosegui la cottura per 40 minuti unendo se occorre un po’ di fumetto caldo. Aggiungi la carota e cuoci ancora 5 minuti. Metti anche la zucchina, cuoci altri 5 minuti, unisco i gamberi e la pescatrice, insaporisco con peperoncino e spengo.

 

gamberi

Riporto a ebollizione il fumetto rimasto, verso all’interno il riso Venere se occore aggiusto di sale. Cuoci il riso per 15 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo, lavo i pomodorini ciliegini, li taglio a metà ed elimina i semi. Riaccendo il fuoco sotto la padella con il pesce e aggiungo i pomodorini. Scola il riso Venere e lo trasferisco nella padella. Irroro con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e mescola. Spolverizza, a piacere, con prezzemolo tritato e servo.

 

Riso basmati alle verdure

Ingredienti: 400 gr di riso basmati, 200 gr di verdure varie (cavolo,patate,carote,fagiolini), 150 gr di piselli verdi, 3 cipolle bionde a fettine sottili, 2  peperoncini a fettine sottili, sale qb, 5 gr di peperoncino in polvere, 10 gr di cannella, semi di cumino qb, 4 chiodi di garofano, 2 gr di pepe nero macinato fresco, 4 pomodori ramati, 120 ml di yogurt bianco, 60 ml di olio vegetale, 2 gr di semi di senape, 45 gr di frutta secca (anacardi, noci, mandorle), una manciata di coriandolo.

Innanzitutto occorre lavare il riso bene prima di cuocerlo. Poi prendo una pentola e metto il riso, 800 ml di acqua e un pò di sale e 30 gr di frutta secca. Cuocio il riso fino a che l’acqua non è completamente assorbita. Taglio tutte le verdure a pezzi piccoli e li salto in padella separatamente con dell’olio, anche i piselli. In una padella metto un cucchiaio di olio e aggiungi i semi di senape, i peperoncini, la cannella, i semi di cumino, i chiodi di garofano, il pepe nero e mescolo per circa 1 minuto. Poi aggiungo le cipolle e rosolo per un paio di minuti, finchè non divetano dorate. Aggiusto di sale e aggiungo il peperoncino in polvere e mescolo. Successivamente metto i pomodori tagliati finemente e porto tutto a cottura. Nel frattempo frullo lo yogurt per renderlo più cremeoso. Lo aggiungo in padella e mescola bene. Scaldo il tutto per un minuto. Metto anche il riso e le verdure cotte e mescola il tutto delicatamente. Salto il tutto per circa 3 minuti. Servo su un piatto di portata. Guarnisco con la frutta secca rimasta e le foglie di coriandolo tritato. Servire caldo da solo o accompagnato con dei sottaceti.

Riso basmati con verdure

 

Riso al curry e pollo

 curry1

RISO E POLLO AL CURRY

Ingredienti: riso Basmati 200gr, petto di pollo tagliato a cubetti 200gr, taccole 100gr, 1/2 costa di sedano, 1 carota, 1/2 cipolla, olio evo 2 cucchiai, scalogno 1, alloro 1 foglia, brandy 1 cucchiaio, curry 1 cucchiaio, prezzemolo tritato 1 cucchiaio, sale qb.

Innanzitutto tagliare a cubetti il sedano, la carota e la cipolla. Trito lo scalogno e lo faccio appassire con un cucchiaino di olio e un po’ di acqua. Unisco il  riso e il curry e copro con 3 dl di acqua bollente salata. Porto il tutto ad ebollizione, metto il coperchio e cuocio per 10 minuti, poi sgrano il riso con l’aiuto di una forchetta e lo faccio raffreddare.  Metto in un pentolino il brandy, l’alloro, le verdure tritate e un bicchiere d’acqua e porto ad ebollizione. Salo, aggiungo il pollo e porto a cottura per circa 10 minuti e poi faccio freddare il tutto. Infine pulisco le taccole, le spezzetto e le lesso per 4/5 minuti in acqua bollente, le scolo e unisco al riso insieme con pollo e prezzemolo e l’altro cucchiaio di olio. Si può servire sia freddo che leggermente tiepido.

riso_basmati1

 

 

 

 

Risotto con zucca e porcini

Ingredienti: 320 g di riso Carnaroli, 200 g di polpa di zucca (meglio se mantovana), 1 porro + brodo vegetale, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 300 g di funghi porcini freschi piccoli o surgelati interi, 1 spicchio d’aglio, 2 rametti di timo, 40 g di parmigiano reggiano grattugiato, 60 g di burro, sale e pepe.

Pulire il porro. Lavarlo, asciugalo e tagliarlo a listarelle, nel senso della lunghezza e quindi a pezzettini. Ridurre la zucca a dadini di circa 1 cm di lato. Sciogliere 30 g di burro in una casseruola, metto il porro e lo lascio stufare a fuoco basso per 5-6 minuti. Di tanto in tanto irroralo con qualche cucchiaio di acqua calda.
Nel frattempo, scaldo una padella antiaderente, senza aggiungere grassi tosto il riso per 2 minuti mescolando in continuazione. Unisco il riso nella casseruola e sfumo con il vino bianco, quando il vino è evaporato aggiungo la zucca, abbasso il fuoco, bagno con 2 mestoli di brodo caldo e mescolo. Cuocere per 18 minuti circa, irrorando con un mestolo di brodo quando il precedente sarà evaporato e mescolando ogni volta. Nel frattempo pulire i funghi e tagliarli a fettine. Faccio soffriggere l’aglio schiacciato con 20 g di burro aggiungo i funghi e li cucino a fuoco vivo per 4-5 minuti, regolo di sale e pepe. Elimino l’aglio e profumo con le foglie di timo. Spegnere il risotto, unire il parmigiano reggiano e il burro rimasto e far riposare per 2 minuti.
Disporre sul risotto i porcini con il loro fondo di cottura e servire.

risotto_zucca

Risotto al melograno mantecato con burro e formaggio

Ingredienti: 160 gr di riso Carnaroli, ½ cipolla, ½ litro di brodo vegetale, 1 melagrana, parmigiano reggiano grattuggiato qb, 1 cucchiaio d’olio extra vergine di oliva, ½ bicchiere di vino bianco, 2 noci di burro.

Dividete a metà la melagrana come per preparare una spremuta di arance. Spremete la melagrana lasciando da parte dei chicchi interi.Sbucciate e tritate finemente la cipolla, fatela soffriggere in un cucchiaio d’olio e quindi aggiungete il riso. Fate tostare il riso per qualche minuto poi sfumate con il vino bianco e quindi aggiungete il succo di melagrana. Sempre mescolando, portate a termine la cottura del riso aggiungendo del brodo poco alla volta. Quando il riso è pronto aggiungete il burro e i chicchi di melagrana interi. Infine aggiungete il parmigiano reggiano e mantecare.

 risotto1

Riso Venere a modo mio.

Ingredienti: 160gr di riso venere, 10 pomodorini datterini, una manciata di olive verdi e nere, olio di oliva evo qb, sale qb,origano fresco qb, salsa worcestershire e scaglie di pecorino a piacere.

Lessate il riso e quando è pronto scolatelo e freddatelo sotto l’acqua. Quando è ben scolato conditelo con olio di oliva evo, sale e salsa worcestershire, mescolate bene e lasciate riposare. Nel frattempo tagliate dei pomodorini datterini in piccoli cubetti, meglio ancora se fate una concassè di pomodoro. Tagliate anche delle olive verdi a rondelle e poi potete cominciare ad impiattare. Prendere un ring e mettetelo al centro del piatto. All’interno del ring mettete il riso e con l’aiuto di un cucchiaio pressatelo un pochino, poi togliete il ring e decorate a piacere con il pomodoro, le rondelle di olive e del pecorino a piccole scaglie. Naturalmente il tutto condito con un filo d’olio di oliva e dell’origano fresco.