Archivi categoria: Secondi piatti

Budino con grana padano e broccoli

Ingredienti: broccoli 200gr, grana 46gr, latte intero 5dl, uova 3 intere + 3 tuorli, panna fresca 3 cucchiai, grana padano grattuggiato 2 cucchiai, olio evo 2 cucchiai, rosmarino – timo – erba cipollina  – noce moscata qb, sale e pepe qb.

Far bollire il latte, fino a ridurlo della metà. Spegnere e aromatizzare con un pizzico di noce moscata, sale e pepe, 1 cucchiaino di timo, rosmarino ed erba cipollina tritati. Coprire e lasciare in infusione per 10 minuti. Filtrare e pesare 200 g di latte.  Sbattere le uova e i tuorli con una frusta, unire il formaggio grattugiato e il latte filtrato ancora caldo, versandolo a filo. Trasferire il composto preparato in stampini da budino individuali. Metteri in una pirofila, versare acqua sufficiente a raggiungere circa la metà dell’altezza degli stampi e cuocere in forno già caldo a 160 ° per circa 45 minuti, finché i budini saranno rassodati.  Scaldare l’olio con l’aglio spellato, unire i broccoli crudi affettati sottilmente, farli insaporire, eliminare l’aglio, versare 2 dl di acqua aggiustare di sale e cuocere per 15 minuti. Frullare tutto, unendo la panna, il formaggio grattugiato sale e pepe.  Sformare i budini in piatti individuali, passando un coltello all’interno degli stampini, e servire con la salsa. 

 

Pancakes al formaggio

Ingredienti: uova 3, farina autolievitante 70gr, latte intero 7 cucchiai, grana grattuggiato 1 cucchiaio, olio evo, burro qb, sale e pepe qb.

Setacciare la farina autolievitante raccogliendola in una ciotola, unire il grana o parmigiano grattuggiato, un uovo sbattuto, una presa di sale, 2 cucchiaini di olio e diluire, a poco a poco, con il latte. Sciogliere 15 g di burro in una padella antiaderente, versarvi la pastella a cucchiaiate (tenendole ben distanziate) e cuocere i pancakes per un paio di minuti a fuoco medio finché formano tante bollicine in superficie; girarli e cuocerli dall’altro lato per altri  2 minuti. Far scivolare i pancakes pronti su un piatto caldo e, procedendo nello stesso modo, cuocere i pancakes fino ad esaurimento del la pastella (ne verranno circa 8-10). Mettere le 2 uova restanti in acqua fredda e cuocerle per 3 minuti dall’ebollizione. Scolarle, trasferirle nei portauovo e servire le uova alla cook insieme ai pancakes al formaggio ancora caldi.

Ciambelline di cotechino

Ciambelline di cotechino

Ingredienti: cotechino 700gr, farina 130gr, prezzemolo 100gr, burro 70gr, capperi 40gr, uova 2, pancarrè 2 fette, alici sott’olio 2, aceto bianco 1 cucchiaio, olio evo qb, sale e pepe qb.

Per preparare le ciambelline di cotechino come prima cosa cuocere il cotechino. E’ possibile acquistarlo precotto oppure del macellaio di fiducia. Se viene utilizzato quello precotto e’ sufficiente seguire le istruzioni sulla confezione, altrimenti occorre punzecchiare il cotechino, avvolgerlo in un telo, legare le estremità, immergerlo in acqua fredda e farlo cuocere per 1 ora da quando arriva ad ebollizione; lasciarlo intiepidire nell’acqua di cottura. Portare ad ebollizione 2,5 dl d’acqua in un pentolino con il burro; unire la farina tutta in una volta e mescolare energicamente, finché si formerà  una palla liscia che si stacca dalle pareti sfrigolando. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Incorporare all’impasto le uova, uno alla volta, poi trasferire il tutto in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia da 12 mm. Spellare il cotechino e tagliarlo in 18 fette, sistemare le fette distanziate su una placca foderata con carta da forno e formare intorno una ciambellina di impasto, facendolo scendere dalla tasca. Infornare a 180° per 25 minuti. Spezzettare la mollica del pancarré, bagnarla con l’aceto e frullarla con il prezzemolo, le acciughe, i capperi e 1/2 dl d’olio; regolare di sale e pepe.

Servire la salsa verde con le ciambelline di cotechino.

 

Polpette con funghi al sugo

Ingredienti: carne di vitello macinato 120gr, carne di manzo macinato 120gr, carne di maiale macinata 120gr, funghi secchi 20gr, latte intero 100ml, parmigiano2 cucchiai, pancarrè 4 fette, uova 1, farina 60gr, aglio 1 spicchio, passata di pomodoro 600gr, peperone giallo 1/2, peperone rosso 1/2, maggiona 1 mazzetto, olio evo qb., sale e pepe qb.

Innanzitutto ammollare i funghi in acqua tiepida. Privare il pancarré della crosta, sminuzzarlo e bagnarlo con il latte. Scolare e tritate i funghi. Unire i funghi ai tre tipi di carne, il pane leggermente strizzato, l’uovo, il parmigiano, 1/2 spicchio di aglio e un ciuffetto di maggiorana tritati, sale e pepe. Modellare delle polpette della dimensione di una noce e infarinarle. Tagliare i peperoni a striscioline. Rosolarli a fuoco vivo in un tegame con un filo d’olio. Unire le polpette e farle rosolare. Aggiungere la passata e aggiustare di sale, abbassare il fuoco e far sobbollire per circa 10 minuti unendo, se occorre, un pochino d’acqua. Una volta pronte servire le polpette di carne e funghi al sugo ben calde, in un grande piatto da portata.

 

Frittatine con acciughe e prezzemolo

Ingredienti : uova 6, acciughe fresche 12, aglio 1/2 spicchio, prezzemolo qb, pepe qb, olio evo qb, sale qb.

Pulire le acciughe eliminando le teste e la lisca centrale, dividere ciascuna in 2 filetti, lavarli bene e asciugarli con carta da cucina. Lavare il prezzemolo, asciugarlo e tritarlo insieme all’aglio sbucciato. Sgusciare le uova in una terrina, unire il trito di prezzemolo, una presa di sale, una di pepe e mescolare il tutto con una forchetta. Scaldare su fiamma bassa un piccolo padellino di circa 10 cm di diametro spennellarlo d’olio, versarvi un mestolino di composto di uova, ruotare il recipiente affinché il composto si distribuisca bene e prima che l’uovo si rapprenda del tutto sistemarvi sopra 2 filetti di acciuga. Lasciar dorare la frittatina prima da una parte e poi dall’altra e farla scivolare su un piatto. Preparare così 12 frittatine ungendo, di volta in volta, il padellino. Servire le frittatine alle acciughe calde accompagnandole, se vi piace, con lattuga e spicchietti di limone.

Bruschetta al tonno

Ingredienti: baguette 1, tonno 200gr, olive taggiasche 30gr, cipolla bianca 2, olio di oliva 1 cucchiaio, succo di limone qb, origano qb, sale qb, pepe qb.

Innanzitutto spellare 2 cipolle bianche, occorre tagliarle a spicchi, rosolarle con 1 cucchiaio di olio, unire un filo d’acqua e lasciater stufare per circa 10 minuti, finché saranno tenere ma non disfatte. Salare, pepare, togliere dal fuoco e far intiepidire. Successivamente sgocciolare e spezzettare le olive taggiasche sott’olio snocciolate. Tostare il pane tagliato in 12 fette, per pochi secondi sotto il grill del forno. Sgocciolare il tonno in scatola, meglio ancora se la ventresca di tonno e sbriciolatelo. Distribuire le cipolle stufate sul pane tostato, aggiungere una spolverizzata di origano, le olive e il tonno. Unire, se vi piace, qualche goccia di succo di limone, origano fresco e servite.