Archivi tag: cipolla

Zuppa di cipolla

Ingredienti: cipolla 500gr, baguette 20gr, parmigiano 20gr, burro 10gr, farina 10gr, timo 2 rametti, salvia 2 foglie, alloro 1 foglia, brodo vegetale 1l, sale qb.

Sbucciare le cipolle e, con un coltello affilato, ridurle a fette sottili. Sciogliere il burro in una pentola dal fondo spesso, unire le cipolle e 2 cucchiai d’acqua. Cuocere coperto, a fuoco dolce, per 10 minuti. Formare un mazzetto con le erbe aromatiche lavate e asciugate, legarlo con uno spago da cucina e unirlo alle cipolle in cottura. Aggiungere un pizzico di sale e mescolare delicatamente. Cospargere le cipolle con la farina, mescolare con un cucchiaio  per 3-4 minuti fino a che si è amalgamata e versare a filo il brodo vegetale bollente. Cuocere la zuppa per circa 50 minuti. Tostare leggermente la baguette tagliata a fette sottilissime sotto il grill del forno e cospargere il pane con il parmigiano. Versare la zuppa di cipolle in 4 pirofile da forno, adagiarvi sopra le fettine di pane e passare ancora sotto il grill caldo per 5 minuti. 

La Ratatouille

Ingredienti: 400 gr di pomodori, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1/2 peperone verde, 1/2 peperone rosso, 1/2 peperone giallo, 1 melanzana, sale e pepe q.b., 1 foglia di alloro, 1 spicchi di aglio, 1 rametto di timo, 1 cipolle, 2 zucchine piccole

Prima di tutto occorre lavare e pulire le verdure. I peperoni vanno privati dei filamenti e semi interni e poi tagliati a lamelle non troppo sottili. Le zucchine vanno spuntate e tagliate a rondelle non troppo sottili;  le melanzane vanno ridotte a cubetti e i pomodori a spicchi. Successivamente occorre fare un trito finissimo di aglio e tagliare a rondelle sottili le cipolle. E’ necessario cuocete le verdure in 2 padelle capienti. Nella prima metto 2 cucchiai di olio, la cipolla e i peperoni cuocendo a fuoco dolce per 5 minuti, aggiungo poi i pomodori, il timo, sale e pepe e contino la cottura per 10 minuti. Nell’ altra padella metto il resto dell’olio, l’aglio, l’ alloro, e le melanzane e cuocete per 10 minuti; aggiungo le zucchine, il sale e il pepe e continuo la cottura per circa 10 minuti o comunque fino a quando le verdure risulteranno morbide ma non spappolate. Metto tutte le verdure in un’unica padella e mescolo delicatamente e termino la cottura a fuoco basso.

Potete servite la Ratatouille calda o fredda e accompagnandola con fette di pane abbrustolito, cous cous o riso pilaf.

ratatouille

 

Crema di carciofi

Vellutata-alle-nocciole

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti: 8 carciofi – una cipolla – una costola di sedano – 7 dl di brodo vegetale – 200 g di patate – 2 dl di latte – un dl di panna fresca – 40 g di nocciole spellate – un limone – 40 g di burro – sale, pepe  .

Mondare i carciofi, tagliarli a spicchi e immergerli in acqua acidulata con il succo di limone in modo che non anneriscano. Sbucciare la  cipolla, pulire il  sedano e affettarli; pelare le patate e tagliarle a pezzi. Far  appassire la cipolla e il sedano in 30 g di burro, unire carciofi e le patate,  farli rosolare, versare il brodo e cuocere per 20 minuti. Prelevare 4-5  spicchi di  carciofo e unire il latte; cuocere per altri 10 minuti, ridurre il tutto a crema con un frullatore a immersione. Aggiungere  la panna, salare, pepare e cuocete ancora per 3-4 minuti. Tostare le nocciole tritate con il burro rimasto, unite gli spicchi di  carciofo tenuti da parte e rosolarli.  Servire la vellutata e completare con le nocciole.

Sformato di Carote e Parmigiano

Ingredienti: 500gr di carote, 50 gr di parmigiano, 15 gr di burro + il burro per la teglia, 1 uovo, 1/2 cipolla, 100 g di besciamella, noce moscata, pangrattato qb, sale e pepe qb.

Mettere a lessare le carote in acqua salata per 15 minuti, poi schiacciale con lo schiacciapatate. Tritare finemente la cipolla e metterla a rosolare nel burro, aggiungere le carote e mescolare cuocendo a fuoco lento. Togliere il tegame dal fuoco, far intiepidire le carote e poi aggiungere la besciamella, la noce moscata, l’uova e il parmigiano e aggiustare di sale e pepe. Mescolare con cura e poi versare il composto in una teglia precedentemente imburrata e passata nel pangrattato. Cuocere in forno a 200° per mezz’ora e poi servire lo sformato con una salsa al parmigiano.

sformatodicarote

 

 

Risotto al melograno mantecato con burro e formaggio

Ingredienti: 160 gr di riso Carnaroli, ½ cipolla, ½ litro di brodo vegetale, 1 melagrana, parmigiano reggiano grattuggiato qb, 1 cucchiaio d’olio extra vergine di oliva, ½ bicchiere di vino bianco, 2 noci di burro.

Dividete a metà la melagrana come per preparare una spremuta di arance. Spremete la melagrana lasciando da parte dei chicchi interi.Sbucciate e tritate finemente la cipolla, fatela soffriggere in un cucchiaio d’olio e quindi aggiungete il riso. Fate tostare il riso per qualche minuto poi sfumate con il vino bianco e quindi aggiungete il succo di melagrana. Sempre mescolando, portate a termine la cottura del riso aggiungendo del brodo poco alla volta. Quando il riso è pronto aggiungete il burro e i chicchi di melagrana interi. Infine aggiungete il parmigiano reggiano e mantecare.

 risotto1

Risotto Champagne e Gorgonzola

Ingredienti:  80gr di riso Carnaroli, 1/2 cipolla piccola, brodo vegetale qd, 1 bicchiere di Champagne, 2 noci di burro, 80gr di Gorgonzola.

In una pentola metto la mezza cipolla con il burro e faccio rosolare a temperatura bassa, poi tolgo la cipolla e metto il riso a tostare, poi aggiungo un mestolino di brodo vegetale e quando è stato assorbito aggiungo 1 bicchiere di champagne e faccio evaporare. Proseguo la cottura del riso con il brodo vegetale e quando è pronto manteco con il gorgonzola e un filo di burro. Non aggungo il parmigiano. Lascio riposare qualche minuto e servo … e … buon appetito.