Archivi tag: panna fresca

Cannelloni della Domenica

INGREDIENTI: patate 800gr, funghi porcini (anche surgelati) 400gr, pasta all’uovo 250gr, mascarpone 100gr, uova 1 calogno 1, noce moscata qb, prezzemolo qb, panna fresca qb, parmigiano qb, burro qb, olio evo qb, sale e pepe.

Lavare le patate, metterle in una casseruola con abbondante acqua fredda e cuocerle per circa 40 minuti dal bollore. Sgocciolrea le patate, sbucciarle e passarle subito allo schiacciapatate, e raccoglierle  in una ciotola. Intanto, pulire bene i porcini e separare i gambi dai cappelli. Tagliare a dadini tutti i gambi e metà dei cappelli. Ridurre i cappelli rimasti a fettine non troppo sottili. Rosolare a fuoco basso lo scalogno tritato con 20 g di burro e un filo d’olio in una padella antiaderente. Quando sarà appassito, alzare la fiamma, unire i funghi a dadini e cuocerli per 2-3 minuti. Spegnere e spolverizzare con prezzemolo tritato. Unire i funghi nella ciotola con le patate. Aggiungere l’uovo,  parmigiano reggiano, il mascarpone e una grattugiata di noce moscata; regolare di sale e pepe e mescolare. Scottare la pasta, poca alla volta, per 1 minuto in acqua bollente salata con 2 cucchiai di olio. Sgocciolarla, raffreddarla in acqua fredda salata e stenderla ad asciugare su un canovaccio pulito. Spalmare il ripieno sulle sfoglie e arrotolarle dal lato corto, in modo da ottenere tanti cannelloni. Metti i cannelloni  in una pirofila imburrata e disporre sulla superficie i cappelli dei funghi a fettine e qualche fiocchetto di burro. Irrorare il tutto con la panna fresca, spolverizzare con parmigiano reggiano, chiudere la teglia con alluminio e cuocere in forno a 180° C per 20 minuti. Togliere l’alluminio e prosegui la cottura per altri 20 minuti .

Quando sono pronti toglierli dal forno lasciarli riposare 10 minuti e poi servire.

Nutellino

INGREDIENTI: nutella 300gr, zucchero 70gr, latte intero 250ml, panna fresca 250ml, alcool puro 100ml (per alimenti).

Innanzitutto mettere in un capiente pentolino la Nutella ®, il latte intero, la panna fresca e lo zucchero.  Cuocere il tutto a fuoco lento, far sciogliere bene gli ingredienti, una volta raggiunta l’ebollizione spegnere immediatamente il fornello e fate raffreddare la crema. Raggiunta la temperatura ambiente, aggiungere alla crema l’alcol puro a 95° e mescolare il tutto con una frusta. Poi, con l’aiuto di un imbuto alimentare, versare il liquore in una bottiglia di vetro da 1 litro. Conservare il liquore fatto in casa in frigorifero e servirlo freddo. Non è necessario un tempo di attesa prolungato e il drink può essere gustato nei giorni immediatamente successivi alla preparazione come parecchi mesi dopo, conviene comunque aspettare almeno 24 ore prima di consumarlo affinché la consistenza diventi densa e cremosa. Questa dose è per un 1l di prodotto.

Torta di zucca ….

INGREDIENTI: zucca 200gr, farina 200gr, panna fresca 200gr, zucchero di canna 130gr, burro 100gr, uova 3, ghiodi garofano qb, zenzero qb, cannela qb, sale un pizzico, zucchero a velo qb, pistacchi sgusciati 30gr.

 

Versare sulla spianatoia la farina a fontana con 1 pizzico di sale, unire il burro freddo a pezzetti e lavorare il tutto con la punta delle dita, fino a ottenere un composto sbriciolato. Bagnarlo con 4-5 cucchiai di acqua fredda e impastare rapidamente; formare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero per almeno mezz’ora. Tagliare la zucca a fette senza sbucciarla, ed eliminare semi e filamenti; sistemare le fette in una placca. Inforna a 180° C e cuocerla coperta di alluminio per 25-30 minuti. Eliminare l’alluminio e proseguire per altri 25-30 minuti, finché la polpa risulterà morbida. Togliere dal forno, far intiepidire ed elimina la scorza. Tagliare a pezzi la polpa e passala al passaverdure con il disco a fori piccoli o al mixer; fai cadere il purè (circa 500 g) in una ciotola.  Aggiungere alla purea lo zucchero di canna, le uova e la panna. Amalgamare bene e profumare il composto con 1/2 cucchiaino di cannella, 1 pizzico di chiodi di garofano e lo zenzero, sbucciato e grattugiato a piacere; mescolare ancora. Stendere la pasta allo spessore di 1/2 cm. Sistemare nella tortiera un foglio di carta da forno bagnato e strizzato. Foderare lo stampo con la pasta, punzecchiala ed eliminare quella in eccesso. Versare al centro del guscio il composto di zucca, livellarlo e mettere la torta in forno già caldo a 200°C. Dopo 15 minuti di cottura, abbassare la temperatura a 180°C e cuocere per altri 40 minuti. Lasciar raffreddare la torta  e sformala, sollevando la carta da forno ai bordi. Tagliare il dolce a quadrotti, spolverizzare con zucchero a velo e cospargere di pistacchi tritati al mixer.

Budino con grana padano e broccoli

Ingredienti: broccoli 200gr, grana 46gr, latte intero 5dl, uova 3 intere + 3 tuorli, panna fresca 3 cucchiai, grana padano grattuggiato 2 cucchiai, olio evo 2 cucchiai, rosmarino – timo – erba cipollina  – noce moscata qb, sale e pepe qb.

Far bollire il latte, fino a ridurlo della metà. Spegnere e aromatizzare con un pizzico di noce moscata, sale e pepe, 1 cucchiaino di timo, rosmarino ed erba cipollina tritati. Coprire e lasciare in infusione per 10 minuti. Filtrare e pesare 200 g di latte.  Sbattere le uova e i tuorli con una frusta, unire il formaggio grattugiato e il latte filtrato ancora caldo, versandolo a filo. Trasferire il composto preparato in stampini da budino individuali. Metteri in una pirofila, versare acqua sufficiente a raggiungere circa la metà dell’altezza degli stampi e cuocere in forno già caldo a 160 ° per circa 45 minuti, finché i budini saranno rassodati.  Scaldare l’olio con l’aglio spellato, unire i broccoli crudi affettati sottilmente, farli insaporire, eliminare l’aglio, versare 2 dl di acqua aggiustare di sale e cuocere per 15 minuti. Frullare tutto, unendo la panna, il formaggio grattugiato sale e pepe.  Sformare i budini in piatti individuali, passando un coltello all’interno degli stampini, e servire con la salsa. 

 

Speciale Natale – Sformatini di Salmone

Ingredienti:
500g di salmone, 150g di ricotta, 100g di panna fresca, 150ml di olio extravergine d’oliva, q.b. sale e pepe.salmoneinpezzi

Innanzitutto tagliare il salmone a pezzi. Metto il salmone nel mixer insieme alla ricotta e all’olio evo. Comincio a frullare, dopo qualche secondo continuo a frullare versando la panna a filo e poi regolo di sale e pepe. Prendo dei pirottino di alluminio e li spennello con l’olio e poi verso all’interno il composto. I pirottini vanno messi in una teglia da forno con dell’acqua per la cottura a bagnomaria. Il forno deve essere preriscaldato a 180°C e gli sformatini devono cuocere per 20 minuti circa. Quando i tortini sono freddi li sformo e li posso servire con delle fette di pane integrale leggermente tostato oppure con un paio di quenelle di patate lessate e schiacciate condite con olio, sale, pepe e finocchietto selvatico tritato.

E’ possibile cuocere il composto di salmone in un unico stampo, ad esempio quello da plumcake.