News

A tutto bruschette ……..

 

Bruschetta ai peperoni e ricotta

Ingredienti: pane casereccio: 8 fette, peperone rosso 1, peperone giallo 1, ricotta 40gr, pinoli 40gr, capperi sott’aceto 30gr, prezzemolo 1 ciuffo, olio evo qb, aglio 1 spicchio, sale e pepe qb.

Sciacquare e asciugare i peperoni. Disporli in una teglia foderata con un foglio di carta da forno e cuocerli in forno già caldo a 220°C per circa 30 minuti, girandoli su tutti i lati, finché saranno abbrustoliti.Trasferirli in un sacchetto di carta  e lasciali raffreddare. Sciacquare i capperi.   Spellare i peperoni, eliminare il picciolo, i semi e i filamenti; tagliare la polpa a pezzetti e trasferirla in un’ampia ciotola. Far tostare i pinoli in un padellino antiaderente, senza aggiungere grassi, per 3 minuti, fino a dorarli. Tritarli grossolanamente e unirli ai peperoni. Tritare l’aglio spellato e il prezzemolo e mescolali al composto con i capperi. Condire il tutto con 3-4 cucchiai di olio e un pizzico  di sale e pepe. Tostare le fette di pane sotto il grill del forno. Distribuire 1-2 cucchiaiate di salsa sulle bruschette, cospargi con la ricotta stagionata a scaglie e servire.

Bruschetta con carpaccio di manzo

 

Ingredienti: baguette 1, carpaccio di manzo 200gr, pomodori ciliegini 12, acciughe qb, aglio qb, prezzemolo qb, rucola qb, aceto balsamico qb, olio evo qb, sale e pepe qb.

Tagliare a metà i pomodorini ciliegini, strizzarli leggermente per eliminare i semi, metterli su un piatto e cospargerli con un trito di prezzemolo, aglio e filetti d’acciuga; condire con olio, pepe e lasciar marinare. Sistemare le fettine di carpaccio di manzo su un piatto, una accanto all’altra, condirle con un filo di olio evo, qualche goccia di aceto balsamico, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Dividere in 4 pezzi una baguette, tagliarli a metà orizzontalmente e tostarli sotto il grill; distribuirvi sopra i pomodorini e qualche foglia di rucola; completare le bruschette con le fettine di carpaccio, condire il tutto con il sugo dei pomodorini.

 

 

 

NON SI VIVE DI SOLO PANE