Archivi tag: olive nere

Pasta nel … bicchiere con prosciutto cotto e crema di sedano

Ingredienti: pasta di semola di grano duro (fusilli) 350gr, prosciutto cotto 200gr (una fetta spessa), grana o parmigiano 100gr, olive verdi 80gr, olive nere snocciolate 80gr, il cuore di 1 sedano, scalogno 1, olio evo qb, sale e pepe qb.

Innanzitutto tagliare il prosciutto cotto a cubetti, affettare a rondelle le olive verdi snocciolate e ridurre a scaglie il grana padano o parmigiano reggiano.  Sbucciare lo scalogno, lavate il cuore di sedano con le foglie, asciugarlo, tagliarlo a pezzi e frullarlo con lo scalogno, un pizzico di sale e un dl circa di olio extravergine d’oliva fino a ottenere un pesto fluido. Lessare la pasta scolarla al dente conservando qualche cucchiaio del liquido di cottura e raffreddatela sotto acqua corrente. Trasferire la pasta in una zuppiera e condirla con il pesto di sedano diluito con l’acqua di cottura tenuta da parte; unire il prosciutto, le olive a rondelle e metà delle scaglie di grana. Mescolare e regolare di sale. Distribuire la pasta nei bicchieri, spolverizzarla con le scaglie di grana rimaste e una generosa macinata di pepe; guarnire ogni bicchiere con due olive snocciolate infilzate in uno stuzzicadenti e servire.

Muffin al pomodoro e olive

 

 

 

Ingredenti: farina 130gr, olive nere denocciolate 70gr, olive verdi denocciolate 70gr, grana 60gr, uova 1, triplo concentrato di pomodoro 1 cucchiaio, lievito in polvere per torte salate 1/2 cucchiaino, olio evo 1/2 dl, yogurt intero 1/2 dl, sale e pepe qb.

 

Setacciare la farina con il lievito, un pizzico di sale e di pepe, raccogliendo il tutto in una grande ciotola. Tagliatele a rondelle tutte le olive. Unire alla farina il grana, fare la fontana e nel centro metto l’uovo, l’olio, lo yogurt e il concentrato di pomodoro: amalgamare gli ingredienti con una forchetta, quindi cominciare a incorporare prima la farina più vicina al centro e poi man mano la rimanente; lavorare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Alla fine aggiungere le olive e mescolate con cura. Prendere uno stampo da muffin, metto in 6 cavità un pirottino di carta e poi verso l’impasto fino a 2/3 del pirottino. Metto il tutto in forno preriscaldato a 170° C e cuocio per circa 25 minuti. Fare sempre la prova stecchino. Togliere la placca dal forno, lasciare intiepidire leggermente i muffin al pomodoro e olive e servirli. Se volete offrirli come stuzzichini da aperitivo, disporre il composto in una teglia unica a bordi bassi e cuocere in forno per 30-40 minuti. Tagliare a quadrotti e servire su stuzzicadenti.

 

 

Agnello con piselli e carciofi nel Tajine

Ingredienti: polpa di agnello 750gr, carciofi 400gr, piselli 350gr, zenzero fresco grattuggiato 1 cucchiaio da tè, zafferano 4/5 pistilli o 1 bustina, 1 spicchio di aglio , la scorza e il succo di 1 limone, 10 olive nere, Olio extravergine d’oliva, brodo vegetale qb., sale qb.

Innanzitutto una nota per utilizzare il tajine sui nostri fuochi: occorre interporre fra il fornello e il tajine uno spargifiamma.

Metto la scaldare qualche cucchiaio d’olio nel tajine ed unisco i pezzi di carne. Faccio rosolare la carne quindi aggiungete lo zenzero e lo zafferano (sciolto in alcuni cucchiai di acqua calda). Mescolo bene gli ingredienti in modo tale che la carne ne prenda gli aromi. Aggiungo, a questo punto, qualche mestolo di brodo caldo, incoperchio il tajine e proseguo la cottura. Nel frattempo, pulisco i carciofi, li taglio a spicchi e li immergo in una soluzione di acqua e limone. Li faccio saltare in una padella a parte con un paio di cucchiai di olio e poi li aggiungo alla carne. Aggiusto di sale, lesso i piselli per 10 minuti in acqua e poi li aggiungo alla carne. Lascio cuocere per far amalgamare i sapori aiutandomi con un po’ di brodo vegetale. Cinque minuti prima della fine della cottura, aggiungo le olive e le bucce di limone.
agnello

Straccetti di tacchino con olive e pomodori secchi

olive

 

 

 

 

 

Ingredienti: fesa di tacchino 600gr, scalogno 1, olio evo 2 cucchiai, rosmarino 1 rametto , peperoncino 1/2, vino bianco 100ml, olive nere 12, olive verdi 12, pomodori secchi 6, brodo vegetale, sale.

Per prima cosa prendo i pomodori secchi e li metto in una ciotola con acqua tiepida in modo che si reidratino. Nel frattempo taglio a striscioline la fesa di tacchino. Pulisco lo scalogno lo trito e lo metto in padella a rosolare con l’olio, il peperoncino privato dei semi e tagliato a pezzettini e il rosmarino. Per non fa bruciare lo scalogno aggiungo un goccio di brodo. Quando è tutto ben rosolato aggiungo il tacchino e lo faccio rosolare per qualche minuto a fuoco alto, sfumo con il vino bianco e faccio evaporare. Aggiungo poi le olive verdi e nere e i pomodori, che nel frattempo si sono reidratati, tagliati a pezzettini. Aggiusto di sale. Porto il tutto a cottura aiutandomi con del brodo vegetale per altri 10 minuti circa. Servire con pane ai cereali.

tacchino-olive1

Spaghetti con pancetta, olive e crema di piselli

Ingredienti: 200gr di spaghetti, 100gr di piselli surgelati, 100gr di olive nere denocciolate, 2 rametti di rosmarino, 100gr di pancetta tagliata a fettine sottili, olio evo qb, sale qb.

Lessare in abbondante acqua salata i piselli, scolarli e poi frullarli con un filo d’olio e un goccio di acqua di cottura se occorre. Per rendere il tutto più cremoso passare la crema al setaccio. In una padella mettiamo la pancetta tagliata a striscioline con un rametto di rosmarino e facciamo rosolare qualche minuto, poi aggiungiamo le olive nere tagliate a rondelle. Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolare la pasta al dente e trasferirla nella padella della pancetta e mantechiamo con un pò di acqua di cottura. Mettiamo un pò di crema di piselli sul fondo, sopra mettiamo gli spaghetti con il sugo di pancetta e se vogliamo un filo d’olio a crudo per completare il piatto.

olive-nere

 

 

 

 

 

 

 

Straccetti di tacchino e olive

Ingredienti: 500 g di fesa di tacchino, 2 scalogni, 15 olive verdi snocciolate, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 10 olive nere intere, rametto di rosmarino, peperoncino qb, 5 pomodori secchi sott’olio, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 1/2 bicchiere di brodo, sale e pepe.

Tagliare la fesa di tacchino a listerelle piuttosto sottili e lunghe circa 6 cm. Sbucciare gli scalogni e tagliarli a metà. Fai il soffritto rosolando gli scalogni in una padella con l’olio e il peperoncino. Dopo 5 minuti unire le olive verdi, tritate grossolanamente, le olive nere e i pomodori secchi. Aggiungere il tacchino. Unire la carne e farla rosolare per 3 minuti a fuoco alto, mescolando affinché il tutto si insaporisca bene, salare e pepare. Aggiungere il vino bianco e farlo sfumare. Aggiungere il brodo, il rametto di rosmarino, abbassare il fuoco e far cuocere per circa 15 minuti.

straccettiditacchino