Tutti gli articoli di STEFANIA

Limonata all’ananas, basilico e timo

INGREDIENTI: limoni 2, succo di ananas 750ml, zucchero di canna 4 cucchiai, timo 1 ciuffetto, basilico 1 ciuffetto, 1 pezzetto di scorza di limone, acqua minerale naturale qb.

Tritare una manciata di foglioline di timo, il basilico, un pezzetto di scorza di limone non trattato con 1 cucchiaio di zucchero di canna. Spremere i limoni, versarli in una brocca, aggiungere lo zucchero di canna rimanente, il succo di ananas e acqua sufficiente per arrivare a 1 litro e 1/2 di liquido totale. Unire il trito aromatico alla limonata all’ananas e lasciar riposare al fresco per almeno 2 ora. Prima di servire la bevanda filtrarla.

Cannelloni di polenta con carciofi e robiola

INGREDIENTI: carciofi 4, farina di mais per polenta 250gr,  grana padano 30gr, aglio 1 spicchio, burro 40gr, pecorino romano 20gr, robiola 140gr, panna fresca 150ml, limone 1, olio evo qb, prezzemolo qb, sale qb.

 

Pulire i carciofi, tagliarli sottilissimi e tuffarli in acqua acidulata con il limone. Soffriggere l’aglio con 4 cucchiai d’olio unire i carciofi, cuocerli coperti per 15 minuti, aggiustare di sale. Preparate la polenta secondo le indicazioni e stenderla sulla carta da forno in rettangoli di 7×10 cm. Quando sono freddi spalmarli di robiola, cospargere con i carciofi, il pecorino e il prezzemolo tritato e arrotolarli. Disporre i cannelloni in una pirofila imburrata, ultimare con la panna, il grana, il burro rimasto a fiocchetti e cuocere nel forno caldo a 200° per 35 minuti.

Salame dolce con cioccolato e ricotta

INGREDIENTI: zucchero a velo 40gr, biscotti frollini 180gr, cioccolato al latte 200gr, ricotta 250gr, burro 35gr, nocciole 70gr + quelle per la decorazione.

 

Avvolgere i biscotti in un pezzo di carta da forno e sminuzzali con il batticarne. Mettere le nocciole sgusciate e tostate nel mixer con 20gr di zucchero a velo e tritare, azionando la lama a intermittenza, in modo che alcune risultino fini e altre a pezzetti. Spezzettare il cioccolato al latte, disporlo in un pentolino o in una ciotola, unisci il burro tagliato a pezzetti e far sciogliere a bagnomaria. Togliere dal bagnomaria e mescolare per 3-4 minuti, in modo da ridurre leggermente la temperatura. Incorporare la ricotta freschissima, 20 g di zucchero a velo, le nocciole e i biscotti preparati. Amalgamare  bene, mescolando con una spatola flessibile. Bagnare e strizzare un foglio di carta da forno. Trasferire il composto preparato al centro, dandogli la forma di un tronchetto, poi avvolgerlo nella carta, facendolo rotolare e premendo con le mani, in modo da eliminare eventuali vuoti di aria e dandogli una forma cilindrica regolare come  per preparare il classico salame di cioccolato. Chiudere il rotolo ottenuto a caramella, fissarlo con spago da cucina e disponilo in frigorifero per 4-5 ore. Togliere il salame di cioccolato dalla carta da forno, taglialo a fette abbastanza spesse e disporle in un vassoio. Guarnire, a piacere, con qualche altra nocciola tostata e servire.

Polpettine di piselli

INGREDIENTI: piselli freschi 500gr, ricotta 150gr, pane grattato 120gr, semi di sesamo 50gr, parmigiano 40gr, foglie di menta 7, aglio 1 spicchio, uova 1, sale e pepe qb., yogurt magro 200gr, olio evo qb.

 

Portare a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salare e versare i piselli freschi  direttamente nell’acqua bollente. Far riprendere il bollore e cuocere per circa 12 minuti. Scolarli, lasciarli intiepidire, frullarli al mixer con 2-3 cucchiai della loro acqua di cottura e lo spicchio di aglio spellato e tagliato a pezzettini. Mettere il purè di piselli in una ciotola e amalgamarla alla ricotta. Aggiungere il parmigiano reggiano, 40 g di pangrattato, l’ uovo e 3-4 foglie di menta finemente tritate. Regolare di sale e pepe e mettere il composto in frigorifero per 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, inumidire le mani e formare con il composto tante polpettine grandi come una noce. Se il composto risulta troppo morbido, unire altro pangrattato.
Mescolare in un vassoio il pangrattato rimasto con i semi di sesamo,  passare le polpettine di piselli nel pangrattato e sesamo e disporle sulla teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata (senza alcun condimento). Cuocere le polpettine in forno già caldo a 200° C per circa 15 minuti, girandole a metà cottura. Nel frattempo, versare lo yogurt in una ciotola, insaporirlo con poco sale e pepe, un filo di olio e spolverizzare con le foglie di menta rimaste spezzettate con le mani. Servire le polpettine di piselli al sesamo con la salsa allo yogurt preparata.

 

 

Budino di riso al latte mandorle

INGREDIENTI: riso roma 150gr, zucchero 80gr, farina di riso 50gr, scorza di 1 limone, cannella 1 pezzetto, latte di mandorle 1l, frutta fresca mista ( fragole, ananas, mele, cocco, frutti di bosco, etc. ) qb, erba limoncina o (scorza di limone) qb.

 

Amalgamare la farina di riso con un paio di cucchiai di latte di mandorle; mettere il resto del latte di mandorle in un tegame con la scorza di limone e il pezzetto di cannella e portare a ebollizione; aggiungere il riso e il composto di farina di riso e cuocere per 15 minuti, mescolando.  A cottura ultimata unire lo zucchero e togliere la scorza di limone e di cannella. Distribuire il budino di riso nelle coppette e lasciarlo raffreddare. Tagliare a pezzetti la frutta  scelta, come se fosse per una macedonia, e distribuirla sul budino di riso prima di servirlo, decorare con qualche fogliolina di erba limoncina oppure con scorza di limone.

Plumcake con yogurt e miele

INGREDIENTI: farina 450gr, yogurt naturale 2 vasetti, miele 90gr ( d’acacia o mollefiori), burro 120gr, uova 2, zucchero di canna 50gr, gherigli di noci 180gr, lievito per dolci 1 bustina, sale 1 pizzico

 

Tritare le noci non troppo finemente con un coltello a lama larga. Sbattere le uova con lo zucchero e il sale, finchè saranno chiare e spumose, unire poi il miele e sbattete ancora per un paio di minuti. Aggiungere alle uova la farina setacciata con il lievito, alternandola al burro sciolto e tiepido, alle noci e allo yogurt. Il composto finale deve essere morbido e ben amalgamato. Se fosse troppo asciutto, aggiungere eventualmente qualche cucchiaio di latte. Versare il composto in uno stampo da plumcake della capacità  di 1,5 litri e cuocere in forno già  caldo a 180°C per circa 1 ora. Per verificare la cottura inserire uno stecchino al centro: dovrà  uscire asciutto. Togliere il plumcake allo yogurt, lasciarlo intiepidire, poi eliminare lo stampo e far raffreddare completamente su una gratella. Servirlo a fette.