Tutti gli articoli di STEFANIA

Che frittata

INGREDIENTI: pane toscano 100gr, fontina 100gr, burro 40gr, foglie di salvia 6, uova 6, latte intero 1/2 dl, sale e pepe qb.

 

Tagliare le fette di pane prima a bastoncini e poi a dadini piccolissimi. Rosolarlo in una padella antiaderente con 10 g di burro spumeggiante, finché sarà  dorato.  Eliminare la crosta e grattugiare la fontina con una grattugia a fori grossi. Sgusciare le uova in una ciotola, aggiungere un pizzico di sale e una macinata di pepe. Versare il latte e sbattere il composto solo il tempo necessario ad amalgamare gli ingredienti. Unire il pane e lasciare riposare per 5 minuti. Sciogliere il burro rimasto in una padella antiaderente, aggiungere le foglie di salvia tagliate a striscioline e, dopo un paio di minuti, il composto di uova. Mescolare per qualche istante e cuocere la frittata, per 4-5 minuti. Girarla e proseguire la cottura per altri 2-3 minuti dall’altro lato. Servire la frittata calda, tagliata a spicchi.

Crema di riso con amaretti e pesche

INGREDIENTI: riso roma 200gr, zucchero 80gr, amaretti 6, pesche 2, limone 1, latte intero 8dl, sale qb.

 

Innanzitutto prelevare la scorza del limone con un pelapatate e trasferitela in una casseruola con il latte. Portare ad ebollizione, unire un pizzico di sale e il riso e cuocerlo con fiamma bassa, mescolando spesso, per circa 16 minuti. Unire lo zucchero, eliminare le scorze del limone, mescolare, proseguire la cottura per qualche minuto fino a che lo zucchero si è completamente sciolto e lasciare raffreddare. Lavare le pesche, a piacere scottarle in acqua per pochi minuti, spelarle e poi tagliarle a spicchi o a dadini.  Quando è fredda versare la crema di riso fredda nei bicchieri, terminare con le pesche e cospargere con gli amaretti sbriciolati.

Insalata di farro ai sapori mediterranei

INGREDIENTI: farro 300gr, olive nere snocciolate 40gr, parmigiano 30gr, cipolla di tropea 1/2, caorte 2, olio evo qb, capperi sotto sott’aceto 1 cucchiaio, peperoncino qb, sale qb, basilico fresco qb.

Lessare il farro in una pentola con abbondante acqua salata e cuocere per circa 30 minuti, finché risulterà al dente. Scolarlo e raffreddalo sotto un getto di abbondante acqua fredda corrente, poi trasferiscilo in una ciotola capiente. Tagliare a fettine sottili la cipolla e metterla in acqua gelata per una decina di minuti.  Tagliare a tocchetti molto piccoli le carote. Aggiungere le verdure al farro, le olive tagliate a metà, i capperi sciacquati e il basilico spezzettato a mano.  Condire l’insalata di farro  con un pizzico di sale, il peperoncino  a piacere e l’olio extravergine di oliva. Completare con scaglie di parmigiano reggiano.

Wafer e gelato

INGREDIENTI: wafer alla vaniglia 8, wafer alla nocciola 8, wafer al cioccolato 8, gelato fior di latte qb, gelato alla fragola, gelato al cioccolato.

Estrarre le vaschette di gelato dal freezer e lasciar ammorbidire i gelati a temperatura ambiente per una decina di minuti. Nel frattempo disporre su 3 piatti 4 wafer dello stesso gusto, l’uno accanto all’altro. Coprire i wafer alla vaniglia con uno strato di circa 2 cm di spessore di gelato alla fragola o in alternativa alla pesca; quelli alla nocciola con uno strato di fiordilatte e quelli al cioccolato con gelato al cioccolato oppure gelato al cocco. Coprire con i wafer rimasti, avvolgere con carta da forno e mettere in freezer per almeno 4 ore. Al momento di servire, estrarre i biscotti farciti preparati dal freezer. Lasciarli riposare a temperatura ambiente per un paio di minuti poi,  con un coltello a lama lunga, incidere lo spazio fra un biscotto e l’altro, in modo da separare i singoli sandwich. Disporre i wafer farciti di gelato in un vassoio e servili subito prima che si sciolgano.

Triangoli gelato

 

INGREDIENTI: pane per tramezzini 8 fetta, gelato ai lamponi 100gr, gelato alla pesca 100gr, lamponi freschi 12, pesca 1/2.

 

 

Mescolate il gelato ai lamponi con i lamponi freschi e il gelato alla pesca con la pesca a pezzetti. Disporre su un tagliere 4 fette di pane per tramezzini: su 2 fette spalmare il gelato ai lamponi e sulle altre quello alla pesca. Chiudere con le altre 4 fette e mettete in freezer per 10 minuti. Tagliare in triangoli e servire … ottimo anche come merenda.

Insalata di spinacini estiva

INGREDIENTI: petto di pollo 250 gr, spinaci 200gr, pompelmo 2, carota 1, coste di sedano 1, cipolla rossa 1/2, succo di limone, alloro 2 foglie, sale e pepe qb, olio evo qb.

 

Versare in una casseruola carote, sedano e cipolla tagliate a pezzi, l’alloro, coprire di acqua e portare a bollore. Quando bolle salare e unire il petto di pollo, un cucchiaio di succo di limone e cuocere per circa 25 minuti. Scolare il pollo, sgocciolarlo bene, tenendo da parte 1-2 cucchiai di brodo, e lascialo raffreddare coperto di carta da forno e con un peso sopra. Tagliare il pollo a listarelle  e mettilo da parte. Lavare gli spinaci novelli delicatamente, per non sciuparli, poi asciugali. Sbucciare al vivo il pompelmo. Ricavare gli spicchi e raccogliere il succo di pompelmo che si sarà formato in una ciotola. Aggiungere al succo di pompelmo 4 cucchiai di olio evo, 1 cucchiaio di succo di limone e il brodo di pollo tenuto da parte, aggiustare di sale e amalgamare bene. Sistemare in un piatto da portata gli spinaci, aggiungere gli spicchi di pompelmo sbucciati al vivo e le listarelle di pollo. Condire l’insalata con la salsina, completando con una macinata di pepe e servire.