Archivi categoria: Verdure

Patate ripiene con salmone affumicato

Ingredienti:

Dosi per 4 persone: 4 patate grandi, 4 sottilette cemose( più un paio per la guarnizione), 4 fette di salmone affumicato, 1 rametto di aneto, sale e pepe qb.

Bollire le patate ben lavate con la buccia e fare attenzione che siano cotte ma che non si sfaldino. Scolarle, tagliarle a metà e scavarle senza romperle. Mescolare subito la parte di patata scavata con le sottilette, il sale, il pepe e l’aneto. Quando le patate non saranno più bollenti, aggiungere il salmone affumicato tagliato in pezzi grossolani. Riempire nuovamente le patate con il loro interno. Decorare a piacimento adagiando sulle patate delle striscioline di sottilette. Servite calde o tiepide.

Peperoni con i capperi

Ingredienti: peperone verde 1, peperone rosso 1, peperone giallo 1, aglio 1 spicchio, cipolla 1/2, capperi sott’aceto 20gr + 20gr per la decorazione, zucchero 5gr, vino bianco 50ml, prezzemolo qb, acciughe sott’olio 2, olio di semi per friggere qb, olio evo qb, sale e pepe qb.

Pulire i peperoni, eliminare il torsolo, i semi e i filamenti bianchi. Lavarli bene e tagliarli a losanghe e asciugarli. Scaldare l’olio di semi e friggere i peperoni un minuto per parte. Scolarli sulla carta assorbente da cucina e salarli leggermente. Lavare il prezzemolo e tritare le foglie. Sbucciare l’aglio e la cipolla, tagliarli a pezzi e tritarli insieme al prezzemolo, aggiungere anche le acciughe e i capperi scolati. Frullare fino a che il composto non risulti omogeneo.In un pentolino metto l’olio evo, il trito, lo zucchero, l’aceto e il pepe e scaldare a fuoco basso mescolando fino a che arriverà a bollore. Lasciare intiepidire e condire i peperoni. Mettere il tutto in frigorifero per un paio di ore. Servire con i capperi rimasti e dei crostini di pane.

BasgiÖla di fans a la Val Camònega

Ingredienti: funghi 800gr, passata di pomodoro 4 cucchiai, aglio 2 spicchi, prezzemolo 1 mazzetto, burro 30gr, olio evo 3 cucchiai, sale e pepe, pane tostato qb.

 

Pulire i funghi e tagliarli a fetta. In una padella far riscaldare l’olio, il burro e aggiungere i funghi. Unire l’aglio intero, il prezzemolo finemente tritato e un pizzico di sale e pepe. Lasciar cuocere a fuoco lento per almeno 30 minuti, mescolando ogni tanto in modo che i funghi non si attacchino. Aggiungere infine la passata di pomodoro e portare a termine la cottura. Servire con crostoni di pane caldo.

Insalata di gamberi e riso venere

Ingredienti: riso venere 240gr, code di gamberi 24, peperone rosso 1/2, peperone giallo 1/2, zucchina 1, carota 1, cipollotto 1, scorza e succo di limone 1, prezzemolo un mazzetto, olio evo qb, vino bianco qb, sale e pepe qb.

Sciacquare le code di gambero e sgusciarle. Inciderle sul dorso, eliminare il filetto nero, lavarle e asciugarle. Sistemare il cestello per la cottura al vapore in una casseruola e versare una quantità di acqua e vino bianco sufficiente a sfiorare il fondo. Unire qualche gambo di prezzemolo, disporre il cestello, unire i gamberi e chiudere con il coperchio. Portare ad ebollizione e cuocere per 1-2 minuti. Estrarre il cestello dalla pentola e lasciar raffreddare. Lessare il riso. Portare a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salarla, tuffare il riso Venere e cuocerlo per circa 40 minuti. Pulire le verdure e tagliarle a listarelle molto sottili. Saltarle in padella con un dilo di olio per qualche minuto. Metti nel mixer la scorza grattugiata del limone e metà succo; unire le foglie di prezzemolo, 2 cucchiai di olio, sale, pepe e 2-3 cubetti di ghiaccio e frullare, fino a ottenere una salsa cremosa, poi trasferirla in una ciotola. Scolare il riso, freddarlo e metterlo in  una ciotola. Aggiungere le verdure, la salsa e mescolare, regolare di sale e di pepe e servire.

Aperitivo croccante

Ingredienti: ceci in scatola 400gr, paprika dolce 1 cucchiaino, rosmarino in polvere qb, sale e pepe qb, olio evo qb.

Sgocciolare i ceci già lessati, asciugarli bene con della carta assorbente da cucina e raccoglierli in una ciotola. Unire 3 cucchiai di olio evo, la paprica dolce (o affumicata) e una spolverata di rosmarino in polvere. Salare, pepare e mescolare bene, in modo che i ceci siano ben conditi. Accendere il forno e portalo alla temperatura di 200°C.  Disporre i ceci su una placca fa forno di vestita di carta da forno in modo che siano ben distanziati tra loro e in un unico strato. Infornare e cuocere per 25-30 minuti, controllando di tanto in tanto la cottura e scuotendo la placca in modo che i ceci si tostino bene su tutti i lati. Servire i ceci tostati ben caldi o freddi; se avanzano si conservano a temperatura ambiente.

Polpette con rucola

Ingredienti: rucola 150gr, insalata mista 150gr, farina di ceci 60gr, pomodorini ciliegini qb, pisellli qb, semi di cunino 1/2 cucchiaino, bicarbinato 1/2 cuccchiaino, olio evo qb, olio di semi per friggere, sale qb, succi di olimone qb.

 

Lavate la rucola, scolarla senza asciugarla completamente, tritarla, mescolarla quindi con la farina di ceci, i semi di cumino e 2 prese di sale. Impastare aggiungendo l’acqua necessaria ad avere una consistenza solida, non fluida. Incorporare il bicarbonato. Scaldare una casseruola con abbondante olio per friggere e far cadere il composto a piccoli cucchiaini: l’impasto gonfierà immediatamente. Far dorare le polpettine, poi scolrele sulla carta assorbente. Preparare i piatti con l’insalata mista, qualche pomodorino e dei piselli freschi sgranati, poi condire con succo di limone, sale e un filo di olio extravergine d’oliva. Riempire delle piccole ciotole con le polpettine  e servirle in tavola.