Archivi categoria: Verdure

Minestrone profumato

INGREDIENTI: pomodori pelari 1 confezione, timo 3 rametti, aglio 1 spicchio, fagioli borlotti 1.5 kg, sedano 1, cipolla 1, carota 1/2, olio evo qb, salvia qb, sale e pepe qb.

 

Il giorno prima mettere a bagno i fagioli secchi per farli ammorbidire. Scolare i fagioli dall’acqua di vegetazione, metterli in una pentola, coprirli con 1,5 litri di acqua e cuocerli per un paio d’ore con la carota, il sedano, la cipolla, il timo tritati grossolanamente e 3 grani di pepe, salare a metà cottura e mescolando ogni tanto (i fagioli dovranno quasi disfarsi). Scaldare 4 cucchiai di olio con l’aglio e la salvia, fare insaporire 2-3 minuti, poi unire i pomodori talgliati a falde, salare e far saltare a fiamma viva per 5 minuti. Versare sui fagioli, pepare e servire.

Insalata invernale

Insalata con barbabietole, spinaci e pompelmo

INGREDIENTI: barbabietola rossa 2, spinaci 100gr, pompelmo 2, panna acida 1dl, olio evo qb, sale qb.

Pelare le barbabietole, tagliarle a fette piuttosto sottili e suddividerle in 4 piatti piani; pelare al vivo i pompelmi, prelevare gli spicchi e raccogliere in una ciotola il succo. Disporre gli spicchi di pompelmo tra le fette di barbabietola, alternando i colori, e contornare il tutto con gli spinacini lavati e asciugati. Emulsionare con una forchetta il succo di pompelmo tenuto da parte con 4 cucchiai di olio, la panna e una presa di sale e condire l’insalata solo al momento di servire per evitare che si “cuocia”.

 

Crema di cardi e topinambur

Ingredienti: cardo 1, topinambur 4, limone 1, pane raffermo 4 fette, 2 spicchi di aglio, timo un mazzetto, grana 60gr, burro 30gr, brodo vegetale 750gr, sale e pepe qb.

Pulite il cardo, sbucciarlo, eliminre i filamenti, tagliarlo a pezzetti e metterlo in acqua acidulata con il succo di del limone. Sbucciare i topinambur e affettarli. Lessarli con il cardo in acqua salata per un’ora. Sgocciolare e frullare. Scaldare il  brodo di verdura  aggiungere le fette di pane reffermo spezzettato, coprire e cuocere a fuoco dolce, mescolando ogni tanto per 30 minuti. Soffriggere  gli spicchi di aglio con il burro e un po’ di timo. Unire la crema di cardo e topinambur e cuocere mescolando per 5 minuti. Eliminare l’aglio, salare, pepare e trasferire nella casseruola con il pane e il brodo. Cuocere ancora per 30 minuti a fuoco dolce, insaporire con  il grana, divideer la crema nei piatti, pepare, aggiungere ancora un po’ di formaggio e guarnire a piacere con foglie di timo e chips di topinambur fritte nell’olio caldo oppure con qualche nocciola tritata grossolanamente e tostata.

 

Hamburger di melanzane con pecorino

Ingredienti: melanzane 800gr, mollica di pane 110gr, pecorino 40gr, basilico 1 mazzetto, aglio 1 spicchio, insalata 100gr, aceto di mele 1 cucchiaio, senape 1 cucchiaio, olio evo qb, sale e pepe qb.

 

Lavare le melanzane, asciugarle e privarle del picciolo. Tagliare la polpa a dadini. Scaldare poco olio in una padella antiaderente e rosolare le melanzane con un pizzico di sale, mescolare  e far dorare bene i dadini. Mettere il coperchio e cuocere per 20 minuti, scoperchiare e far asciugare. Quando saranno morbide, trasferirle in una ciotola e schiacciarle con la forchetta, rendendole cremose. Tritare la mollica di pane nel mixer. Incorporarla alla crema di melanzane, aggiungere il pecorino, l’aglio tritato, il basilico; amalgamare il tutto. Poco prima di cuocerle, dividere il composto in 4 polpette uguali e realizzare gli hamburger con l’apposito attrezzo o con un coppapasta. Cuocere gli hamburger di melanzane nella padella con un filo d’olio e un pizzico di sale, a fiamma media, 3-4 minuti per parte. Nel frattempo preparare una salsa di accompagnamento. Versare in un barattolo 3-4 cucchiai di olio,  l’ aceto di mele o, a piacere,   succo di limone, la senape forte o dolce, a piacere, sale e pepe. Chiudere con il coperchio e agitare per ottenere una salsina ben emulsionata; condire l’insalata, precedentemente lavata. Trasferire un hamburger di melanzane caldo nel piatti insieme all’insalata e servire subito con pane casereccio, a piacere.

 

Pomodori alla pizzaiola

Ingredienti: pomodori perine 6, mozzarella 1, pane per tramezzini in fette 1, olive di gaeta o taggiasche qb, olio evo, sale e pepe qb, origanoqì qb.

Fare un mix con le olive che avete scelto tritate, pane a dadini, una mozzarella a pezzetti. Condire con olio, sale, pepe e origano. Tagliare i pomodori perino per il lungo, svuotatarli per un terzo della loro profondità e farcirli con il mix alla pizzaiola. Cuocere i pomodori ripieni alla pizzaiola in forno a 200° C per 15 minuti. Servire il piatto caldo, ancora filante, oppure freddo.