Archivi tag: uova

Frittata di carciofi

INGREDIENTI: uova 8, carciofi 2, aglio 1 spicchio, olio evo 2 cucchiai, grana grattuggiato 1 cucchiaio, prezzemolo 1 cucchiaio, succo di limone qb, sale e pepe qb.

Pulire i carciofi, tagliarli a spicchi sottilissimi togliendo man mano il fieno centrale e lavarli in acqua acidulata con succo di limone. Sgusciare le uova in una ciotola, aggiungere il grana, una presa di sale e una macinata di pepe. In una padella antiaderente far imbiondire uno spicchio d’aglio schiacciato in un cucchiaio di olio, unire i carciofi, saltarli, cuocerli a fiamma viva per 7-8 minuti e insaporire con un cucchiaio di prezzemolo tritato. Togliere dalla padella l’aglio, mescolare i carciofi alle uova sbattute e far rapprendere la frittata ai carciofi da un lato, girarla facendola scivolare su un piatto o su un coperchio piatto, metterla di nuovo nella padella e cuocerla dall’altro lato.

Insalata di pollo

Insalata di pollo nella pagnottella

Ingredienti: pagnottella di altamura 1, petto di pollo 400gr, lattuga romana 1 cespo, uova 2, limone 1/2, pomodori secchi 6, alici sott’olio 4, parmigiano 202gr, aglio 1 spicchio, capperi sott’aceto 2 cucchiai, olio qb, aceto bianco qb, salsa worcester qb, senape qb, sale e pepe qb.

Scottare in acqua bollente con un cucchiaio di aceto i pomodori secchi per un minuto. Sgocciolarli e tagliarli a pezzetti. Pulire il cespo di lattuga romana e tagliarla a tocchetti. Scaldare una piastra, spolverizzarla con sale fino e cuocere il petto di pollo a fettine circa 2-3 minuti per parte. Tagliare le fette a striscioline e metteterle in una ciotola con gli altri ingredienti preparati. Cuocere le uova in un pentolino, partendo da acqua fredda, per 2-3 minuti dal bollore, in modo che i tuorli rimangano ancora morbidi. Farla raffreddare sotto l’acqua fredda e sgusciarle. Frullarle con un cucchiaino di senape e uno di salsa Worcester, il parmigiano reggiano grattugiato, sei cucchiai di olio, il succo di 1/2 limone, lo spicchio d’aglio, sale e pepe. Eliminare la calotta superiore della pagnottella, tipo Altamura e svuotarla della mollica, riempirla con l’insalata di pollo. Unire all’insalata di pollo due cucchiai di capperini sott’aceto sgocciolati e le quattro acciughe sott’olio spezzettate; irrorare con la salsa, mescolare e servire.

Frittelle di piselli

Ingredienti: piselli freschi 600gr, parmigiano 100gr, uova 2, farina qb, noce moscata qb, prezzemolo qb, olio per friggere, sale e pepe qb.

Porta a bollore abbondante acqua salata nella pentola, lesso i piselli  per circa 8 minuti, li scolo bene, li passo al passaverdure e raccolgo la polpa in una ciotola. Lascio raffreddare il tutto. Lavo, asciugo e trito il prezzemolo.  Nella ciotola con il purè di piselli, rompo le uova, unisco il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, sale, pepe e una grattugiata di noce moscata. Mescoo bene gli ingredienti, fino a ottenere un composto omogeneo e non troppo morbido.              Metto un po’ di farina in un piatto piano. Prelevo l’impasto dalla ciotola a cucchiaiate e formo delle frittelle tonde e grosse come un uovo. Le schiaccio leggermente alle estremità. Passa le frittelle nella farina e poi scrollo delicatamente, per eliminare quella in eccesso.  Scaldo abbondante olio di semi (di arachidi) e friggo le frittelle per 4-5 minuti, voltandole a metà cottura. Quando saranno ben dorate, le sgocciolo con un mestolo forato e le trasferisco su carta assorbente e le servo ben calde. Si possono accompagnare le frittelle con un’insalata di radicchi misti tagliati a striscioline sottili.

 

Pancakes alle patate

Ingredienti: uova 3, cipollotto 2, patate 500gr, farina 50gr, latte intero 2,5 dl, lievito per torte salate 1 bustina,  sale e pepe qb, olio di semi per la cottura, salmone affumicato.

Lessare le papate, come più preferite, io consiglio al microonde. Amalgamare le patate lessate schiacciate con i tuorli d’uovo, la  farina, il lievito  e i cipollotti tritati, compresa la parte verde tenera. Aggiunge un po’ alla  il latte necessario per ottenere una pastella densa e regolare di sale e pepe.  Montare a neve ben ferma gli albumi poi incorporali delicatamente al composto. Cuocere i pancakes, pochi alla volta, versando delle cucchiaiate ben distanziate di impasto in una padella unta d’olio. Girarli quando diventano coloriti e farli dorare anche dall’altro lato, proseguire fino ad esaurimento dell’impasto. Servire i pancakes di patate caldi o tiepidi accompagnati con delle fettine di pesce affumicato come il comune salmone affumicato, del tonno o del pesce spada.

(è possibile prepararli anche in anticipo e successivamente scaldarli in forno).

Biscotti alla nutella

Ingredienti: nutella   310gr, farina 145gr,uova 1.       

Preriscaldare il forno a 180° C. Rivestire di carta da forno una o più placche. In una ciotola impastate la farina con la Nutella e l’ uovo leggermente sbattuto. Stendere l’impasto sul piano di lavoro infarinato con il matterello fino ad uno spessore di 5-6 mm. Poi, con uno stampino da biscotti o con un coltello, tagliarlo a quadrati. Disporre i biscotti sulla palcca da forno.  Cuocere i biscotti per 6-8 minuti, sfornarli e farli raffreddare su una gratella per dolci. Poichè questi biscotti tendono a “slabbrarsi” in cottura, se si vuola una forma precisa occorre rifilarli con un coltello prima che si raffreddino del tutto. Servire i biscotti con un caffè guarnito con panna montata.

 

Pancakes al formaggio

Ingredienti: uova 3, farina autolievitante 70gr, latte intero 7 cucchiai, grana grattuggiato 1 cucchiaio, olio evo, burro qb, sale e pepe qb.

Setacciare la farina autolievitante raccogliendola in una ciotola, unire il grana o parmigiano grattuggiato, un uovo sbattuto, una presa di sale, 2 cucchiaini di olio e diluire, a poco a poco, con il latte. Sciogliere 15 g di burro in una padella antiaderente, versarvi la pastella a cucchiaiate (tenendole ben distanziate) e cuocere i pancakes per un paio di minuti a fuoco medio finché formano tante bollicine in superficie; girarli e cuocerli dall’altro lato per altri  2 minuti. Far scivolare i pancakes pronti su un piatto caldo e, procedendo nello stesso modo, cuocere i pancakes fino ad esaurimento del la pastella (ne verranno circa 8-10). Mettere le 2 uova restanti in acqua fredda e cuocerle per 3 minuti dall’ebollizione. Scolarle, trasferirle nei portauovo e servire le uova alla cook insieme ai pancakes al formaggio ancora caldi.