Archivi categoria: Finger food

Scrigni di sfoglia ai porcini

Ingredienti: funghi porcini 250gr, petto di pollo 250gr, besciamella 200gr, parmigiano gr, burro al tartufo 30gr, vol-au-vent 12, pasta sfoglia 1 rotolo, scalogno 1, turlo 1, misto verdure per soffritto 1 cucchiaio, brodo di pollo qb, timo qb, olio  evo qb, sale qb.

Lessare il pollo nel brodo con le verdure del soffritto, sgocciolarlo e frullarlo. Usare la sfoglia per formare 12 coperchietti per gli scrigni a forma di cerchio poco più grandi dei vol-au-vent. Spennellarle con il tuorlo diluito con poca acqua e cuocerle in forno finché sono dorate. Scongelare i funghi porcini e sminuzzarli. Tritare lo scalogno e rosolarlo con un filo d’olio, i funghi e poco timo. Salare. Scaldare la besciamella, unire il burro al tartufo, il pollo, i funghi e cuocere per 5 minuti. Fuori dal fuoco  incorporaee il parmigiano e aggiustare di sale. Farcire i vol-au-vent con il composto, poi gratinarli in forno a 180° C per 5 minuti. Servire gli scrigni di sfoglia ai porcini tiepidi usando i cerchietti di sfoglia come coperchietti.

 

Bruschetta con carpaccio di manzo

Ingredienti: baguette 1, carpaccio di manzo 200gr, pomodori ciliegini 12, acciughe qb, aglio qb, prezzemolo qb, rucola qb, aceto balsamico qb, olio evo qb, sale e pepe qb.

 

Tagliare a metà i pomodorini ciliegini, strizzarli leggermente per eliminare i semi, metterli su un piatto e cospargerli con un trito di prezzemolo, aglio e filetti d’acciuga; condire con olio, pepe e lasciar marinare. Sistemare le fettine di carpaccio di manzo su un piatto, una accanto all’altra, condirle con un filo di olio evo, qualche goccia di aceto balsamico, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Dividere in 4 pezzi una baguette, tagliarli a metà orizzontalmente e tostarli sotto il grill; distribuirvi sopra i pomodorini e qualche foglia di rucola; completare le bruschette con le fettine di carpaccio, condire il tutto con il sugo dei pomodorini.

 

Bruschetta ai peperoni e ricotta

Ingredienti: pane casereccio: 8 fette, peperone rosso 1, peperone giallo 1, ricotta 40gr, pinoli 40gr, capperi sott’aceto 30gr, prezzemolo 1 ciuffo, olio evo qb, aglio 1 spicchio, sale e pepe qb.

Sciacquare e asciugare i peperoni. Disporli in una teglia foderata con un foglio di carta da forno e cuocerli in forno già caldo a 220°C per circa 30 minuti, girandoli su tutti i lati, finché saranno abbrustoliti.Trasferirli in un sacchetto di carta  e lasciali raffreddare. Sciacquare i capperi.   Spellare i peperoni, eliminare il picciolo, i semi e i filamenti; tagliare la polpa a pezzetti e trasferirla in un’ampia ciotola. Far tostare i pinoli in un padellino antiaderente, senza aggiungere grassi, per 3 minuti, fino a dorarli. Tritarli grossolanamente e unirli ai peperoni. Tritare l’aglio spellato e il prezzemolo e mescolali al composto con i capperi. Condire il tutto con 3-4 cucchiai di olio e un pizzico  di sale e pepe. Tostare le fette di pane sotto il grill del forno. Distribuire 1-2 cucchiaiate di salsa sulle bruschette, cospargi con la ricotta stagionata a scaglie e servire.

Spuma di avocado

INGREDIENTI: avocado maturo 2, uova 2, latte intero 2dl, panna fresca 2 dl, gelatina in fogli 10gr, sale qb, peperoncino in polvere qb, limone 1/2, prezzemolo qb, olio evo qb.

Sbattete le uova con il latte, salare e mettete sul fuoco, a fiamma dolce, finché la crema si addenserà velando il cucchiaio; toglierla dal fuoco e sciogliervi la gelatina in fogli ammorbidita in acqua fredda e strizzata. Sbucciare  l’avocado, tenere da parte 2 fette, trasferire il resto in una ciotola e ridurlo in purea con il frullatore a immersione. In una ciotola montate la panna fresca. Bagnare le fettine di avocado ancora intere con del succo di limone, avvolgerle nella pellicola alimentare e conservarle in frigorifero. Amalgamare la crema di uova alla purea di avocado, incorporare anche la panna montata, salare e insaporire con un pizzico di peperoncino (a piacere); versare il composto in una ciotola e far rassodare in frigo per almeno 8 ore. Potete gustarla sul pane caldo oppure accompagnarla al salmone cotto al vapore o anche ai gamberetti cotti al vapore.

 

Hummus di ceci

INGREDIENTI: ceci in scatola 250gr, olio di oliva 2 cucchiai, aglio 1 spicchio, tahina (pasta di semamo) 1 cuccchiaino, basilico qb, paprika dolce qb, succo di limone qb.

 

Far dorare in una padella con l’olio lo spicchio d’aglio, poi toglierlo e aggiungere i ceci; farli insaporire, poi metterli nel frullatore e frullarli diluendo man mano il composto con olio aggiunto a filo e qualche goccia di succo di limone fino a ottenere una crema morbida. Alla fine aggiungere un cucchiaino di tahina  e frullare ancora. Trasferire la salsa in una ciotola e guarnirla con ceci interi, paprica e foglioline di basilico. Si può gustare sul pane, sulle gallette o anche con la verdure a bastoncino ( carote, sedano).

 

 

Cracker fatti in casa

INGREDIENTI: farina tipo 0 200gr, farina ai cereali 100gr, rosmarino 1/2 cucchiaio, lievito in polvere per torte salate 1/2 cucchiaino, olio di oliva 75cc, latte 5cc, sale qb.

Setacciare in una terrina la farina di tipo 0,  la farina di cereali misti e il lievito in polvere per torte salate. Unire un pizzico di sale, l’olio, il latte e il cucchiaio di rosmarino tritato. Impastare a lungo gli ingredienti fino a ottenere una pasta elastica e liscia. Quindi dividete la pasta in 8 porzioni e stenderle, una alla volta, prima con il matterello (sul piano infarinato), poi con la macchinetta per la pasta a uno spessore di circa 3 mm. Ricavare i cracker dalla sfoglia con dei tagliabiscotti decorati e allinearli su 2 o più placche rivestite con carta da forno. Cuocere in forno ventilato a 180° C per 10-15 minuti o finché risultano croccanti. Servire i cracker freddi.