Archivi categoria: Dolci

Chiacchiere al forno

Ingredienti: farina 250gr, burro 25gr, zucchero semolato 50gr, uova 2, limone 1, marsala 2 cucchiai, lievito in polvere 1/2 cucchiaino, vaniglia qb, zucchero a velo qb, sale un pizzico.

Versare la farina a fontana sulla spianatoia e formare un cratere al centro. Unire un pizzico di sale, lo zucchero semolato, la scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato e il lievito in polvere setacciato. Aggiungo all’interno le uova intere leggermente sbattute, il burro ammorbidito a pezzetti e il Marsala. Iniziare ad amalgamare gli ingredienti,  con l’aiuto di una forchetta; quindi lavorare l’impasto con le mani, in modo da ottenere una pasta liscia e uniforme. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare per almeno 30 minuti. Stenderla e tagliarla. Appiattire con le mani 1/3 della pasta, infarinarla leggermente e passarla fra i rulli della macchina per stenderla. Partendo dalla tacca più larga. Assottigliare man mano la sfoglia, passandola fra i rulli della macchina, fino ad arrivare alla penultima tacca. Stendere la pasta rimasta. Dividere le sfoglie ottenute in rettangoli di circa 10 x 6 cm con la rotella dentellata. Praticare 2 tagli, internamente a ciascun rettangolo, paralleli al lato più lungo, sempre usando la rotella. Infornare e servire. Allinea una parte delle chiacchiere, in un solo strato, sulla placca foderata con carta da forno . Cuociere per circa 15 minuti in forno già caldo a 180° C, finché saranno ben dorate.  Quando tutte le chiacchiere cotte al forno si sono raffreddate, spolverizzare, a piacere, con zucchero a velo e servire.

Crepes al caffè

INGREDIENTI: farina 150gr, latte intero 250ml, uova 4, vaniglia 1/2 bacca, cacao amaro 2 cucchiai, burro 25gr, caffè solubile in polvere 1 cucchiaino, panna per dolci 250ml, liquore al caffè 1 cucchiaio, zucchero 50gr, zucchero a velo 50gr, sale qb.

Setacciare la farina raccogliendola in una terrina; unire lo zucchero, il cacao, il caffè solubile e un pizzico di sale; amalgamare bene. In un’altra terrina sbattere 4 tuorli e 2 albumi, unire quindi il latte, il burro fuso e il composto dell’altra terrina; lasciar riposare il tutto per un paio d’ore.  Al momento di cuocere le crepes ungere una piccola padella di ferro con un velo di burro, metterla sul fuoco e versare un mestolino di pastella. Ruotare la padella in modo che il composto si stenda ben bene sul fondo in uno strato sottile. Quando sarà rappreso, girare la crepe e cuocerla dall’altra parte. Continuare così fino a esaurimento della pastella, preparando complessivamente 8 crepes. Montare la panna con lo zucchero al velo, e aromatizzare con la vaniglia e il liquore al caffè. Disponerre un po’ di composto al centro di ogni crepe fredda, poi arrotolare in modo da formare un cannoncino. Trasferire le crepes su un piatto da portata e servire.

Torta di grano saraceno con noci e cacao

Ingredienti: farina OO 125 gr, farina di grano saraceno 125gr, zucchero semolato 120gr, burro 120gr, confettura di lamponi o mirtilli 340gr, gherigli di noci 100gr, uova 5, cacao amaro 2 cucchiai, lievito 1 bustina, mela renetta 1,  zucchero a velo qb, sale 1 pizzico, 1/2 bacca di vaniglia.

Sgusciare le uova e separare i tuorli dagli albumi. Montare in una grossa ciotola il burro ammorbidito a pezzetti con lo zucchero semolato, la vaniglia e i tuorli. Incorporare gradualmente la farina 00, la farina di grano saraceno, il cacao e il lievito setacciati. Aggiungere la mela sbucciata e grattugiata e le noci tritate e mescolare. Montare gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale e incorporali delicatamente al composto. Versare il composto nella tortiera foderata con carta da forno bagnata e strizzata e cuocere in forno già caldo a 180 °C per 45 minuti circa (fare sempre la prova stecchino). Lasciar raffreddare la torta e sformala. Tagliare la torta a metà, in senso orizzontale, farcirla con la confettura di lamponi o mirtilli, ricomporre la torta e spolverizzala con lo zucchero a velo. Se volete potete accompagnare il doce con una cucchiaiata di panna fresca montata con un po’ di zucchero a velo.

 

Torta legger allo yogurt

Ingredienti: farina di grano saraceno 150gr, farina 00 150gr, yogurt greco 170gr, zucchero di canna 220gr, mandorle a lamelle 30gr, uova 5, lievito 1 cucchiaino, ilio di semi 1,2 dl, sale un pizzico.

Sgusciare le uova in una grande ciotola, aggiungo lo zucchero integrale di canna, lo yogurt greco (intero o light, per una ricetta con ancora meno grassi) e un pizzico di sale e sbattere a lungo con la frusta elettrica, in modo da ottenere una crema gonfia. Aggiungere gradualmente la farina 00 e la farina di grano saraceno e il cucchiaino di lievito setacciati e versare a filo l’olio di semi, continuando a montare con la frusta. Foderare uno stampo tondo o una teglia rettangolare con carta da forno bagnata e strizzata. Versare l’impasto preparato nello stampo e battere lo stampo sul piano di lavoro, per livellare il composto. Spolverizzare la superficie con le mandorle a lamelle. Sistemare la teglia in forno già caldo a 180° C per circa 45 minuti. Per verificare la cottura, infilare uno stecchino nel dolce: dovrà uscire ben asciutto. Sfornare la torta  e lasciarla completamente raffreddare. Tagliare la mattonella a trancetti e servirla, a piacere, con altro yogurt greco oppure del semplice latte.

 

 

Biscotti alla nutella

Ingredienti: nutella   310gr, farina 145gr,uova 1.       

Preriscaldare il forno a 180° C. Rivestire di carta da forno una o più placche. In una ciotola impastate la farina con la Nutella e l’ uovo leggermente sbattuto. Stendere l’impasto sul piano di lavoro infarinato con il matterello fino ad uno spessore di 5-6 mm. Poi, con uno stampino da biscotti o con un coltello, tagliarlo a quadrati. Disporre i biscotti sulla palcca da forno.  Cuocere i biscotti per 6-8 minuti, sfornarli e farli raffreddare su una gratella per dolci. Poichè questi biscotti tendono a “slabbrarsi” in cottura, se si vuola una forma precisa occorre rifilarli con un coltello prima che si raffreddino del tutto. Servire i biscotti con un caffè guarnito con panna montata.

 

Biscotti alle mandorle e limone

Ingredienti: farina di mandorle 250gr, zucchero semolato 175gr, granella di mandorle 100gr, albumi 2, scorza di 1/2 limone, essenza di mandorle 4 gocce.

 

 

 

 

Lavorare la farina di mandorle in un’ampia ciotola con lo zucchero, gli albumi, la scorza di limone e l’essenza di mandorle amare. Coprire l’impasto con un canovaccio e lasciarlo riposare per 10 minuti.  Con un cucchiaino prelevare dei pezzi di impasto delle dimensioni di una grossa oliva e li lavoro tra le mani in modo da ottenere tante palline, con questi ingredienti si dovrebbere ottenere circa 60 biscotti.

Stendere la granella di mandorle su un tagliere e far rotolare sopra le palline premendole delicatamente. Schiacciare un pochino i dolcetti tra i palmi delle mani e adagiarli su una teglia foderata con carta da forno. Cuocerli nel forno caldo a 180° C per 20 minuti circa: dovranno risultare dorati esternamente, ma morbidi all’interno. Per matenere i biscotti morbidi al profumo di limone freschi per qualche giorno, conservarli in vasi di vetro o scatole di latta foderate con carta velina.