Archivi tag: piselli

Frittelle di piselli

Ingredienti: piselli 350gr, farina 40gr, grana padano 40gr, uova 2, latte intero 100ml, olio evo qb, sale e pepe qb.

Lessare i piselli per 10 minuti. quando sono freddi li frullo con le uova, il latte, la farina, il grana. Aggiusto di sale e pepe. Scaldo una padella con un filo d’olio e con l’aiuto di un cucchiaio verso il composto formando le frittelle, cuocerle per qualche minuto per lato e poi servirle.

Ps: si possono servire con del salmone affumicato oppure con del formaggio fresco (tipo robiola)

Passatina di sedano con piselli e carote

Ingredienti: piselli surgelati 50gr, 1 sedano intero, 1 carota grande, prezzemolo 1 cucchiaio, grana 2 cucchiai, brodo vegetale 1l, cipolla 1, patata 1, burro 1 noce, sale e pepe qb.

In una casseruola portare a ebollizione il brodo vegetale. Intanto pulire e lavare con cura le verdure; spezzare le costole di sedano ed eliminare i filamenti, quindi tagliarle a tocchetti. Aggiungerle al brodo con la cipolla sbucciata e tritata grossolanamente, la patata pelata e tagliata a pezzetti. Quando il sedano è tenero e la patata ben cotta, si possono scolare e mettere nel bicchiere del frullatore, unire 2/3 mestolini del brodo vegetale e frullare il tutto. Versare il passato in una casseruola, portarlo a ebollizione, unire le carote a pezzetti e i piselli interi e cuocete per 7/8 minuti. Regolare di sale e aggiungere la noce di burro, il grana, il prezzemolo tritato e una macinata di pepe. Decorare, a piacere, con il prezzemolo e servite ben caldo.

 

Agnello con piselli e carciofi nel Tajine

Ingredienti: polpa di agnello 750gr, carciofi 400gr, piselli 350gr, zenzero fresco grattuggiato 1 cucchiaio da tè, zafferano 4/5 pistilli o 1 bustina, 1 spicchio di aglio , la scorza e il succo di 1 limone, 10 olive nere, Olio extravergine d’oliva, brodo vegetale qb., sale qb.

Innanzitutto una nota per utilizzare il tajine sui nostri fuochi: occorre interporre fra il fornello e il tajine uno spargifiamma.

Metto la scaldare qualche cucchiaio d’olio nel tajine ed unisco i pezzi di carne. Faccio rosolare la carne quindi aggiungete lo zenzero e lo zafferano (sciolto in alcuni cucchiai di acqua calda). Mescolo bene gli ingredienti in modo tale che la carne ne prenda gli aromi. Aggiungo, a questo punto, qualche mestolo di brodo caldo, incoperchio il tajine e proseguo la cottura. Nel frattempo, pulisco i carciofi, li taglio a spicchi e li immergo in una soluzione di acqua e limone. Li faccio saltare in una padella a parte con un paio di cucchiai di olio e poi li aggiungo alla carne. Aggiusto di sale, lesso i piselli per 10 minuti in acqua e poi li aggiungo alla carne. Lascio cuocere per far amalgamare i sapori aiutandomi con un po’ di brodo vegetale. Cinque minuti prima della fine della cottura, aggiungo le olive e le bucce di limone.
agnello

Le primizie

Fresche, gustose e colorate, sono le primizie di primavera, verdure e legumi che si risvegliano dopo il lungo gelo invernale, portando allegria, sapore e salute alla nostra tavola.
Alcuni esempi:
  • Asparagi
    Si distinguono in bianchi (dal sapore delicato), violetti (dal sapore fruttato) e verdi (dal gusto marcato e dolciastro). In cucina si usano principalmente quelli verdi e bianchi, ottimi ingredienti per zuppe e frittate o come contorno per piatti a base di carne bianca.
  • Carciofi
    Esistono due principali varianti di carciofi, quelli spinosi e quelli inermi. I primi sono rari e pregiati e vengono consumati principalmente crudi in insalata. I secondi sono consumati per lo più  cotti, in umido, bolliti, fritti, al forno. Ideali per preparare primi piatti, carni e creme.
  • Fave
    In cucina si prestano bene per preparare zuppe, primi, contorni, accompagnare formaggi stagionati.
  • Piselli
    Gustosi legumi da consumare crudi o cotti, per preparare primi, zuppe, frittate e per accompagnare secondi a base di carne.

 

fave

 

 

 

 

piselli1

Carciofi in compagnia

Spaghetti con pancetta, olive e crema di piselli

Ingredienti: 200gr di spaghetti, 100gr di piselli surgelati, 100gr di olive nere denocciolate, 2 rametti di rosmarino, 100gr di pancetta tagliata a fettine sottili, olio evo qb, sale qb.

Lessare in abbondante acqua salata i piselli, scolarli e poi frullarli con un filo d’olio e un goccio di acqua di cottura se occorre. Per rendere il tutto più cremoso passare la crema al setaccio. In una padella mettiamo la pancetta tagliata a striscioline con un rametto di rosmarino e facciamo rosolare qualche minuto, poi aggiungiamo le olive nere tagliate a rondelle. Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolare la pasta al dente e trasferirla nella padella della pancetta e mantechiamo con un pò di acqua di cottura. Mettiamo un pò di crema di piselli sul fondo, sopra mettiamo gli spaghetti con il sugo di pancetta e se vogliamo un filo d’olio a crudo per completare il piatto.

olive-nere