Archivi tag: zucchero

Aperitivi dal mondo

Ginger kiss:

INGREDIENTI: 4cl di wodka, 1 cestino di lamponi, 1 pezzetto di radice di zenzero fresco, ginger ale qb, ghiaccio qb.

Per ogni cocktail: schiacciare nel bicchiere 2 lamponi con 2 rondelle di zenzero fresco e la vodka. Riempire il bicchiere di ghiaccio tritato poi colmare con il ginger ale. Guarnire con lamponi.

Citrus:

INGREDIENTI: 8cl cedrata tassoni, 5cl di succo di arancia fresco, 3cl di succi di pompelmo fresco, 2cl di succo di limone fresco, ghiaccio.

Versare in un bicchiere tutti i succhi arancia, pompelmo e limone; riempire con cubetti di ghiaccio e colmare infine con la cedrata. Mescolare e servire decorando con una fetta di cedro.

Natural spritz:

Sfregare una zolletta di zucchero sulla scorza del lime e del limone per estrarne gli oli essenziali, metterla in un calice capiente, bagnare con l’acqua gassata e farla sciogliere. Unire alcuni cubetti di ghiaccio, colmare con Schweppes lemon e completare con 1-2 fettine di cetriolo e un rametto di rosmarino. Decorate con scorze di lime e di limone.

Stella di Natale:

INGREDIENTI: 3cl di vermouth bianco, 2cl di liquore al limone, 5cl di spumante brut, 1 limone, foglie di prezzemolo.

Mescolare in un bicchiere ben freddo il vermouth bianco e il liquore al limone, prima di servire aggiungere lo spumante ben freddo, decorare con scorzette di limone e una fogliolina di prezzemolo.

Marmellata di fichi spicy

Ingredienti: fichi 2kg, zucchero 350gr, gherigli di noce 50gr, cannella 1 cucchiaino, pepe qb, grappa qb.

Lavare i fichi, elimina il picciolo, tagliarli a pezzi senza sbucciarli e raccoglierli in una casseruola di acciaio inox dal fondo pesante. Mettere la casseruola sul fuoco e portare lentamente a ebollizione; abbassare la fiamma e cuocere per circa 50minuti, mescolare spesso con un cucchiaio di legno, soprattutto lungo i bordi, fino a ottenere un composto piuttosto denso che aderisca al cucchiaio. Togliere la confettura dal fuoco, lasciala intiepidire e frullare il composto con il minipimer. Quindi incorporare lo zucchero, le noci, la cannella e un bel pizzico di pepe. Rimettere la marmellata di fichi piccante su fuoco medio e cuocere fino a raggiungere la giusta consistenza poi trasferiscila nei vasetti precedentemente sterilizzati. Versare un cucchiaio di grappa in ogni vasetto, sigillare e capovolgerli. Questa marmellata di fichi meno dolce è un ottimo abbinamento per formaggi stagionati.

Tortine paradiso

Ingredienti: fecola di patate 120gr, farina 00 120gr, burro 250gr, zucchero 200gr, tuorli 6, albumi 3, limone 1, lievito per dolci 1/2 bustina, sale un pizzico.

Monto il burro, tranne un cucchiaio, a temperatura ambiente finché raddoppia di volume e diventa bianco. Incorporo tutti i tuorli al burro, uno alla volta, montando con le fruste elettriche. Unisco lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, la fecola e la farina. Monto gli albumi a neve ferma. Incorporo un terzo degli albumi montati al composto di burro e mescolo in modo da ammorbidire il tutto, aggiungo poi  il resto con una spatola facendo movimenti delicati dal basso verso l’alto. Utilizzo uno stampo da muffin, metto i pirottini e verso l’impasto fino a 2 terzi di altezza e inforno a 160° per 25 minuti circa . Sformo le tortine su una griglia. Per arricchire queste tortine, sulla superficie potete aggiungere delle scaglie di cioccolato o della granella di zucchero prima della cottura.

Torta di grano saraceno

Ingredienti: farina di grano saraceno 120gr, zucchero 120gr, farina oo 100gr, burro 100gr, pere williams 6, uova 3, limone 1, vino passito 3 cucchiai, marmellata di arance 3 cucchiai, lievito per dolci 1/2 bustina, un pizzico di sale.

Setaccio la farina 00 con il lievito e un pizzico di sale. Monto in una ciotola il burro con lo zucchero, fino a ottenere un composto morbido, uniscoe un cucchiaio di farina 00 e un uovo e mescolo. Aggiungo un altro cucchiaio di farina e un altro uovo, mescolo e ripeto la stessa operazione ancora una volta, per incorporare l’ultimotorta2 uovo. Unisco la farina rimasta, la farina di grano saraceno, la scorza di limone grattugiata, 2 cucchiai di vino e amalgamo. Verso l’impasto in uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro, rivestito con carta da forno e livello la superficie con il dorso di un cucchiaio. Sbuccio le pere, letaglio a fettine sottili e le dispongo sulla superficie dell’impasto. Diluisco la marmellata con il succo di limone e il vino rimasto, spennello il tutto sulle pere e cuocio la torta in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Servire tiepida o fredda.

PS: se non volete usare il passito che comunque in cottura perde l’alcool, potete usare il succo di mela.

Composta di limoni e viole

Ingredienti: limoni 1kg, zucchero 500gr, violette 1 mazzetto.LIMONE-653x360

Lavare i limoni, asciugarli e pelarli al vivo, elimino cioè tutta la scorza, compresa la parte bianca. Taglio la polpa a tocchetti scartando tutti i semi e la pellicina sottile che divide gli spicchi: faccio questa operazione sopra una ciotola, così posso raccogliere anche il succo che sgocciola dagli agrumi. Trasferisco polpa e succo in una casseruola, unite lo zucchero e cuocio per 30 minuti. Circa 10 minuti prima di spegnere, unisco i petali di un mazzolino di viole. Verso la composto nei vasi di vetro precedentemente sterilizzati e chiudo bene con il coperchi, capovolgo i vasi e lascio raffreddare completamente.

PS: Questa marmellata è perfetta su una fetta di pane rustico tostato da gustare per colazione o merenda oppure per accompagnare formaggi stagionati.

composta

 

Biscotti ai pistacchi e cioccolato

Pistachio nuts with and without shell in wooden bowl, close upIngredienti: farina 500gr, burro 250gr, pistacchi sgusciati non salati 200gr, zucchero 140gr, uova 2, sale un pizzico. Per la decorazione: cioccolato fondente 100gr, cioccolato bianco 100gr.

Occorre scottate per qualche minuto i pistacchi in acqua bollente, poi li scolo e li sbuccio, infine li tritato finemente. Aggiungo i pistacchi tritati alla farina e formo una fontata, al centro metto lo zucchero e il burro e sabbio il tutto, aggiungo poi le uova e il pizzico di sale, impasto e poi avvolgo nella pellicola e faccio riposare in frigo per un’oretta circa. Riprendo l’impasto e lo divido in 24 palline. Sistemo le palline su una placca foderata con carta da forno e poi le schiaccio leggermente con la mano, in modo da ottenere tante semisfere. Cuocete in forno a 180° per 20 minuti circa. Quando i biscotti sono pronti li faccio intiepidire. Nel frattempo trito i due tipi di cioccolato e li fondo separatamente a bagnomaria. Con l’aiuto di due tasche da pasticceria con la bocchetta sottile decoro i biscotti con i fili di cioccolato bianco e fondente. Li faccio asciugare e poi sono pronti per essere gustati.

biscotti-ai-pistacchi-e-cioccolato