Archivi tag: riso

Crema di riso con amaretti e pesche

INGREDIENTI: riso roma 200gr, zucchero 80gr, amaretti 6, pesche 2, limone 1, latte intero 8dl, sale qb.

 

Innanzitutto prelevare la scorza del limone con un pelapatate e trasferitela in una casseruola con il latte. Portare ad ebollizione, unire un pizzico di sale e il riso e cuocerlo con fiamma bassa, mescolando spesso, per circa 16 minuti. Unire lo zucchero, eliminare le scorze del limone, mescolare, proseguire la cottura per qualche minuto fino a che lo zucchero si è completamente sciolto e lasciare raffreddare. Lavare le pesche, a piacere scottarle in acqua per pochi minuti, spelarle e poi tagliarle a spicchi o a dadini.  Quando è fredda versare la crema di riso fredda nei bicchieri, terminare con le pesche e cospargere con gli amaretti sbriciolati.

Risotto agli spinaci e caprino

Ingredienti: riso carnaroli 320gr, burro 25gr, cipolla1, brodo vegetale 1l, vino bianco 1/2 bicchiere, spinacini 100gr, pistacchio fresco 50gr, caprino 50gr.

Tuffare i pistacchi in acqua bollente per 3-4 minuti, poi pelarli e frullarli con gli spinacini e il caprino. Tritare finemente la cipolla e farla appassire a fuoco dolce con il burro e un paio di cucchiai d’acqua. Tostare il riso a fuoco vivo per qualche istante, sfumare con il vino e proseguire la cottura bagnando di tanto in tanto con un mestolo di brodo vegetale bollente e mescolando spesso. Portare a cottura il risotto senza mantecarlo. Alla fine, aggiungere la crema di spinaci e guarnire i piatti con una cucchiaiata di caprino e qualche pistacchio tritato.

Minestrone di verdure con il pesto

Ingredienti: 100 g di riso, 150 g di fagioli cannellini secchi, 120 g di bietole, 2 carote, 1 patata, 200 g di zucca gialla, 2 coste di sedano, 1 cipollotto, 50 g di porro, 1 cucchiaino di pesto alla genovese, olio extravergine di oliva, sale e pepe qb.

 

Mettere i cannellini in una ciotola. Occorre coprirli con  abbondante acqua fredda e lasciarli ammorbidire per circa 8 ore. Quando si sono ammorbiditi si posso trasferire in una pentola insieme ad 1 litro di acqua e  un pizzico di sale e occorre farli cuocere per 2 ore circa a fuoco moderato.  Nel frattempo tagliare  a cubetti le carote, la patata e la  zucca, tagliare anche i gambi delle bietole a pezzetti e le foglie a  striscioline. Tagliare poi il sedano a tocchetti, il cipollotto e il porro a  rondelle.  Scaldare 3 cucchiai di olio  in una pentola, unire tutte le verdure preparate, tranne le foglie  delle bietole e farle insaporire per un paio di minuti, mescolando.  Aggiungere i fagioli con la loro acqua di cottura e altri 3 bicchieri di  acqua calda, in modo che le verdure siano completamente immerse. Occorre portare tutto ad ebollizione. Dopo circa 30 minuti di cottura, unire le foglie delle  bietole, e aggiusto di sale. Infine aggiungo il riso. Occorre proseguire  la cottura  per altri 15 minuti circa, finché il riso sarà cotto. Se necessario aggiungere un pizzico di sale e una macinata di pepe prima di servire.  Togliere il minestrone dal fuoco, unire il pesto e lasciar  riposare 10 minuti prima di servire. Se piace, condire con un filo  di olio crudo.

minestrone

 

 

 

 

 

Risotto con zucca e porcini

Ingredienti: 320 g di riso Carnaroli, 200 g di polpa di zucca (meglio se mantovana), 1 porro + brodo vegetale, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 300 g di funghi porcini freschi piccoli o surgelati interi, 1 spicchio d’aglio, 2 rametti di timo, 40 g di parmigiano reggiano grattugiato, 60 g di burro, sale e pepe.

Pulire il porro. Lavarlo, asciugalo e tagliarlo a listarelle, nel senso della lunghezza e quindi a pezzettini. Ridurre la zucca a dadini di circa 1 cm di lato. Sciogliere 30 g di burro in una casseruola, metto il porro e lo lascio stufare a fuoco basso per 5-6 minuti. Di tanto in tanto irroralo con qualche cucchiaio di acqua calda.
Nel frattempo, scaldo una padella antiaderente, senza aggiungere grassi tosto il riso per 2 minuti mescolando in continuazione. Unisco il riso nella casseruola e sfumo con il vino bianco, quando il vino è evaporato aggiungo la zucca, abbasso il fuoco, bagno con 2 mestoli di brodo caldo e mescolo. Cuocere per 18 minuti circa, irrorando con un mestolo di brodo quando il precedente sarà evaporato e mescolando ogni volta. Nel frattempo pulire i funghi e tagliarli a fettine. Faccio soffriggere l’aglio schiacciato con 20 g di burro aggiungo i funghi e li cucino a fuoco vivo per 4-5 minuti, regolo di sale e pepe. Elimino l’aglio e profumo con le foglie di timo. Spegnere il risotto, unire il parmigiano reggiano e il burro rimasto e far riposare per 2 minuti.
Disporre sul risotto i porcini con il loro fondo di cottura e servire.

risotto_zucca

Cheesecake al riso latte

nutella

Ingredienti per la crema riso latte: 125gr di riso, 1/2 tazza di acqua, 1 pizzico di sale, 40gr di zucchero, 1/2 litro di latte, qualche goccia di essenza di vaniglia, 4gr di colla di pesce.

Ingredienti per la base: 100gr di biscotti, 50gr di burro.

Ingredienti per la crema per la farcitura: il riso latte, 80gr di mascarpone, 1/2 vasetto di yogurt, 50gr di panna montata, 2 cucchiai di nutella.

 

Portare a bollore l’acqua con un pizzico di sale, versare il riso e lasciarlo bollire a fuoco basso finchè non è stata assorbita tutta l’acqua. Aggiungo poi il latte, la vaniglia e lo zucchero, e faccio proseguire la cottura finchè non si formerà in una cremina densa. Occorre mescolare spesso perchè il riso tende ad attaccarsi sul fondo. Poco prima di spegnere aggiungere la colla di pesce precedentemente ammorbidita in acqua, mescolare bene per far si che si sciolga, poi spegnere e lasciar riposare il riso.
Nel frattempo prepararo la base di  biscotto. Sbriciolo finemente i biscotti, unisco il burro fuso e mescolo bene. Prendo uno stampo da 18cm e lo rivesto con la carta da forno, poi  verso il composto e presso bene con le mani. Va messo in frigo per farlo rassodare. In una ciotola metto il riso latte e aggiungo il mascarpone, lo yogurt e amalgamo bene infine aggiungo la panna montata e mescolo delicatamente dall’alto verso il basso. Verso il composto cremoso sulla base di biscotto e metto in frigo per 12 ore. Prima di servire decoro a piacere il dolce con la nutella leggermente scaldata in modo che sia più morbida.

cheeserisolatte