Archivi tag: capperi

Insalata di farro ai sapori mediterranei

INGREDIENTI: farro 300gr, olive nere snocciolate 40gr, parmigiano 30gr, cipolla di tropea 1/2, caorte 2, olio evo qb, capperi sotto sott’aceto 1 cucchiaio, peperoncino qb, sale qb, basilico fresco qb.

Lessare il farro in una pentola con abbondante acqua salata e cuocere per circa 30 minuti, finché risulterà al dente. Scolarlo e raffreddalo sotto un getto di abbondante acqua fredda corrente, poi trasferiscilo in una ciotola capiente. Tagliare a fettine sottili la cipolla e metterla in acqua gelata per una decina di minuti.  Tagliare a tocchetti molto piccoli le carote. Aggiungere le verdure al farro, le olive tagliate a metà, i capperi sciacquati e il basilico spezzettato a mano.  Condire l’insalata di farro  con un pizzico di sale, il peperoncino  a piacere e l’olio extravergine di oliva. Completare con scaglie di parmigiano reggiano.

Mozzarella di bufala farcita

INGREDIENTI: mozzarella di bufala 8, olive nere 3 cucchiai, capperi sotto aceto 2 cucchiai, rucola 1 mazzetto, basilico 6 foglie, limone 1, acciughe sott’olio 1, olio evo qb, sale e pepe qb,  fiori eduli qb.

Tritare non troppo finemente i capperi con le olive, l’acciuga, le foglie di rucola (tenendo da parte i gambi) e il basilico. Insaporire il trito con un pizzico di scorza del limone grattugiata e condire il tutto con olio e pepe. Tagliare a metà  i bocconcini e farcirli con il trito. Infilzarli con i gambi delle foglie di rucola tenuti da parte e decorarli con filetti della scorza di limone rimasta e fiori eduli. Pepare a piacere, completare con un filo d’olio e servire subito.

 

Insalata di pollo

Insalata di pollo nella pagnottella

Ingredienti: pagnottella di altamura 1, petto di pollo 400gr, lattuga romana 1 cespo, uova 2, limone 1/2, pomodori secchi 6, alici sott’olio 4, parmigiano 202gr, aglio 1 spicchio, capperi sott’aceto 2 cucchiai, olio qb, aceto bianco qb, salsa worcester qb, senape qb, sale e pepe qb.

Scottare in acqua bollente con un cucchiaio di aceto i pomodori secchi per un minuto. Sgocciolarli e tagliarli a pezzetti. Pulire il cespo di lattuga romana e tagliarla a tocchetti. Scaldare una piastra, spolverizzarla con sale fino e cuocere il petto di pollo a fettine circa 2-3 minuti per parte. Tagliare le fette a striscioline e metteterle in una ciotola con gli altri ingredienti preparati. Cuocere le uova in un pentolino, partendo da acqua fredda, per 2-3 minuti dal bollore, in modo che i tuorli rimangano ancora morbidi. Farla raffreddare sotto l’acqua fredda e sgusciarle. Frullarle con un cucchiaino di senape e uno di salsa Worcester, il parmigiano reggiano grattugiato, sei cucchiai di olio, il succo di 1/2 limone, lo spicchio d’aglio, sale e pepe. Eliminare la calotta superiore della pagnottella, tipo Altamura e svuotarla della mollica, riempirla con l’insalata di pollo. Unire all’insalata di pollo due cucchiai di capperini sott’aceto sgocciolati e le quattro acciughe sott’olio spezzettate; irrorare con la salsa, mescolare e servire.

APE…RICETTE

Tre idee sfiziose

Ingredienti: pasta sfoglia 240gr, farina 100gr, crescenza 50gr, burro 50gr, parmigiano 50gr, robiola 50gr, salmone affumicato 50gr, maggiorana 1 rametto, capperi sotto sale 5/6, olive nere 2/3, uova 1, pasta brisée 1 rotolo, latte qb, rosmarino qb, sale qb, pepe rosa qb.

Per le tartellette. 
Stendere la pasta brisée e foderare degli stampini. Frullare la robiola, il salmone, l’uovo e 1 pizzico di sale e suddividere il composto negli stampini. Ricavare delle striscioline dalla pasta rimasta, disporle a croce sulle tartellette, spennellare delicatamente con il latte e spolverizzare con le bacche di pepe rosa. Cuocere in forno già caldo a 180° C per 20 minuti.
Per i biscotti.
Impastare nel mixer la farina, il burro freddo a dadini, il parmigiano reggiano, 1 pizzico di sale, le foglie di rosmarino tritate e 2 cucchiai di acqua fredda. Formare una palla, avvolgerla con pellicola e metterla in frigo per 30 minuti.  Stendere la pasta frolla preparata per i biscotti con il matterello, su un piano di lavoro leggermente infarinato, allo spessore di circa 1 cm. Ricavare tanti biscottini, con tagliapasta di forme a piacere, (ciambellina – ovali –  cuore  – quadrifoglio –  ecc). Disporre i biscotti su una placca, foderata con un foglio di carta da forno, cuocerli in forno già caldo a 180° C per circa 15 minuti. Trasferirli poi  su una gratella a raffreddare.
Per i cannoncini. 
Intanto, sciacquare i capperi sotto un getto di acqua fredda corrente e metterli a bagno in acqua tiepida per 15 minuti. Ricavare dalla pasta sfoglia tante striscioline di circa 25 cm di lunghezza e 1,5 cm di larghezza. Avvolgerli a spirale 1 strisciolina intorno a ciascuna delle 2 estremità opposte dei cannelli fino a esaurirle e cuocere i cannoncini in forno già caldo a 200° C per circa 15 minuti. Lasciarli intiepidire e sfilarli dai cannelli. Intanto, lavorrea i formaggi con le foglioline di maggiorana e i capperi sgocciolati, tritati finemente. Unire le olive snocciolate e tagliate a dadini piccolissimi, versare il composto in una tasca da pasticciere e farcire i cannoncini prima di servirli.

Caprese di carasau

Ingredienti: 4 fogli di pane carasau, pomodorini giliegini 400gr, burrata 350, capperi 20gr, origano qb, olio evo qb, sale e pepe.

Lavare e asciugare i pomodorini, tagliarli a metà  e condirli in una terrina con i capperi ben dissalati, 1 cucchiaio di olio evo, 2 pizzichi di origano secco (se avete l’origano fresco usate qualche fogliolina spezzettata). Mescolare e lasciare insaporire. Tagliuzzare la burrata a tocchetti. Spezzettare il pane carasau e distribuirlo nei piatti individuali, a strati, alternandolo ai pomodori e alla burrata. Condire il tutto con una salsina fatta emulsionando 2 cucchiai di olio evo, 1 cucchiaio di acqua tiepida, 1 pizzico di sale e una macinata di pepe, un altro pizzico di origano. Fate riposare qualche minuto prima di servire.

caprese-di-burrata

 

 

Spaghetti al tonno e profumo di limone

Ingredienti per 4 persone: 350gr di spaghetti, 60gr di olive nere, 60gr di olive verdi, 15gr di capperi, 50gr di pecorino, 250gr di tonno in scatola al naturale, olio qb.

Taglio le olive verdi, le olive nere e i capperi al coltello e li metto in una ciotola. Metto a lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata. Al trito di olive e capperi nella ciotola aggiungo il tonno scolato e sbriciolato e mescolo, scolo la pasta e verso nella ciotola. Amalgamo il tutto con un filo d’olio e profumo con la scorza di limone e per un tocco in più aggiungo un po’ di pecorino grattuggiato.

SPAGHETTI