Archivi categoria: Aperitivo

Pancakes alle patate

Ingredienti: uova 3, cipollotto 2, patate 500gr, farina 50gr, latte intero 2,5 dl, lievito per torte salate 1 bustina,  sale e pepe qb, olio di semi per la cottura, salmone affumicato.

Lessare le papate, come più preferite, io consiglio al microonde. Amalgamare le patate lessate schiacciate con i tuorli d’uovo, la  farina, il lievito  e i cipollotti tritati, compresa la parte verde tenera. Aggiunge un po’ alla  il latte necessario per ottenere una pastella densa e regolare di sale e pepe.  Montare a neve ben ferma gli albumi poi incorporali delicatamente al composto. Cuocere i pancakes, pochi alla volta, versando delle cucchiaiate ben distanziate di impasto in una padella unta d’olio. Girarli quando diventano coloriti e farli dorare anche dall’altro lato, proseguire fino ad esaurimento dell’impasto. Servire i pancakes di patate caldi o tiepidi accompagnati con delle fettine di pesce affumicato come il comune salmone affumicato, del tonno o del pesce spada.

(è possibile prepararli anche in anticipo e successivamente scaldarli in forno).

Lenticchie in coppa

Ingredienti: lenticchie in scatola 200gr, pancetta affunicata o bacon 4 fette, pane casereccio 2 fette, succo d’arancia qb, prezzemolo qb, sale e pep qb.

Tostarele fette di pane casereccio, tagliarle a dadini e metterle in 4 coppe. Rosolare le fette di bacon in una padella senza unire grassi. Sgocciolarle e spezzettarle. Scaldare nel fondo di cottura del bacon le lenticchie, sfumare con il succo d’arancia, salare e pepare. Distribuire le lenticchie nelle 4 coppe e completare con il bacon croccante e le foglie di prezzemolo.

Ciambelline di cotechino

Ciambelline di cotechino

Ingredienti: cotechino 700gr, farina 130gr, prezzemolo 100gr, burro 70gr, capperi 40gr, uova 2, pancarrè 2 fette, alici sott’olio 2, aceto bianco 1 cucchiaio, olio evo qb, sale e pepe qb.

Per preparare le ciambelline di cotechino come prima cosa cuocere il cotechino. E’ possibile acquistarlo precotto oppure del macellaio di fiducia. Se viene utilizzato quello precotto e’ sufficiente seguire le istruzioni sulla confezione, altrimenti occorre punzecchiare il cotechino, avvolgerlo in un telo, legare le estremità, immergerlo in acqua fredda e farlo cuocere per 1 ora da quando arriva ad ebollizione; lasciarlo intiepidire nell’acqua di cottura. Portare ad ebollizione 2,5 dl d’acqua in un pentolino con il burro; unire la farina tutta in una volta e mescolare energicamente, finché si formerà  una palla liscia che si stacca dalle pareti sfrigolando. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. Incorporare all’impasto le uova, uno alla volta, poi trasferire il tutto in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia da 12 mm. Spellare il cotechino e tagliarlo in 18 fette, sistemare le fette distanziate su una placca foderata con carta da forno e formare intorno una ciambellina di impasto, facendolo scendere dalla tasca. Infornare a 180° per 25 minuti. Spezzettare la mollica del pancarré, bagnarla con l’aceto e frullarla con il prezzemolo, le acciughe, i capperi e 1/2 dl d’olio; regolare di sale e pepe.

Servire la salsa verde con le ciambelline di cotechino.

 

Barchette di sedano con formaggi

Ingredienti: coste di sedano 8, gorgonzola 150gr, mascarpone 150gr, gherigli di noce qb, miele qb, olio evo qb, pepe qb.

Preparare le coste di sedano: lavarle, spuntarle e togliere i filamenti, staccandoli con un coltello o con un pelapatate.  Mettere il gorgonzola dolce e il mascarpone in una ciotola. Aggiungere un filo d’olio e una macinata di pepe e montare con la forchetta. Farcire le coste di sedano con la crema di gorgonzole e mascarpone preparata e tagliarle a tocchetti. Completare le barchette sfiziose con un filo di miele fluido e con gherigli di noci spezzettati grossolanamente.

Muffin salati con cocktail

Ingredienti: pasta di pane 450gr, grana padano grattuggiato 50gr, pomodorini 12 ciliegini, olive nere denoccionale 12, olio  evo qb, origano qb, sale qb, vino bianco 360ml, aperol 270ml, acqua minerale 270ml, fette di arance 3.   

Lavorare la pasta per pane, dividerla in 12 piccole porzioni, stenderle, spolverizzarle con il grana. Tagliare i pomodorini e le olive a metà, cordirle con olio e origano. Distribuire i ciliegini e le olive conditesui dischetti di impasto. Formo poi 12 palline, metto le palline in pirottini di carta, leggermente ungetele d’olio e far lievitare per 20 minuti. Cospargere i muffin salati con rosmarino tritato e infornarli a 200° C per 20 minuti.

Preparare i cocktail mettendo in ogni bicchiere 2 cubetti di ghiaccio, 1/2 fettina di arancia, 60 ml di vino, 45 ml d’acqua e 45 ml di Aperol. Miscelare e servire con i muffin salati.

 

Muffin al pomodoro e olive

 

 

 

Ingredenti: farina 130gr, olive nere denocciolate 70gr, olive verdi denocciolate 70gr, grana 60gr, uova 1, triplo concentrato di pomodoro 1 cucchiaio, lievito in polvere per torte salate 1/2 cucchiaino, olio evo 1/2 dl, yogurt intero 1/2 dl, sale e pepe qb.

 

Setacciare la farina con il lievito, un pizzico di sale e di pepe, raccogliendo il tutto in una grande ciotola. Tagliatele a rondelle tutte le olive. Unire alla farina il grana, fare la fontana e nel centro metto l’uovo, l’olio, lo yogurt e il concentrato di pomodoro: amalgamare gli ingredienti con una forchetta, quindi cominciare a incorporare prima la farina più vicina al centro e poi man mano la rimanente; lavorare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Alla fine aggiungere le olive e mescolate con cura. Prendere uno stampo da muffin, metto in 6 cavità un pirottino di carta e poi verso l’impasto fino a 2/3 del pirottino. Metto il tutto in forno preriscaldato a 170° C e cuocio per circa 25 minuti. Fare sempre la prova stecchino. Togliere la placca dal forno, lasciare intiepidire leggermente i muffin al pomodoro e olive e servirli. Se volete offrirli come stuzzichini da aperitivo, disporre il composto in una teglia unica a bordi bassi e cuocere in forno per 30-40 minuti. Tagliare a quadrotti e servire su stuzzicadenti.