Archivi categoria: Antipasto

Bruschetta al tonno

Ingredienti: baguette 1, tonno 200gr, olive taggiasche 30gr, cipolla bianca 2, olio di oliva 1 cucchiaio, succo di limone qb, origano qb, sale qb, pepe qb.

Innanzitutto spellare 2 cipolle bianche, occorre tagliarle a spicchi, rosolarle con 1 cucchiaio di olio, unire un filo d’acqua e lasciater stufare per circa 10 minuti, finché saranno tenere ma non disfatte. Salare, pepare, togliere dal fuoco e far intiepidire. Successivamente sgocciolare e spezzettare le olive taggiasche sott’olio snocciolate. Tostare il pane tagliato in 12 fette, per pochi secondi sotto il grill del forno. Sgocciolare il tonno in scatola, meglio ancora se la ventresca di tonno e sbriciolatelo. Distribuire le cipolle stufate sul pane tostato, aggiungere una spolverizzata di origano, le olive e il tonno. Unire, se vi piace, qualche goccia di succo di limone, origano fresco e servite.

Frittelle di piselli

Ingredienti: piselli 350gr, farina 40gr, grana padano 40gr, uova 2, latte intero 100ml, olio evo qb, sale e pepe qb.

Lessare i piselli per 10 minuti. quando sono freddi li frullo con le uova, il latte, la farina, il grana. Aggiusto di sale e pepe. Scaldo una padella con un filo d’olio e con l’aiuto di un cucchiaio verso il composto formando le frittelle, cuocerle per qualche minuto per lato e poi servirle.

Ps: si possono servire con del salmone affumicato oppure con del formaggio fresco (tipo robiola)

Pesto di feta e noci ( ricetta anche per vegetariani )


 cimette-di-cavolfiore

Ingredienti: cavolfiore 250gr, feta 50gr, gherigli di noci 20gr, prezzemolo 1 mazzetto, aglio 1/2 spicchio, olio evo qb, sale e pepe.

Pulire il cavolfiore, dividerlo in piccole cimette, lavarlo e scottarlo in acqua bollente salata per 5 minuti. Pulire il prezzemolo, lavarlo e asciugarlo bene e frullare le foglie con i gherigli di noce, la feta sbriciolata, lo spicchio d’aglio sbucciato e privato dell’anima centrale e 3 cucchiai d’olio, aggiustare di sale. Scaldare un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente, unire le cimette di cavolfiore e cuocerle a fiamma vivace finché iniziano a dorare e ad abbrustolirsi. Quando il cavolfiore è pronto lo lascio intiepidire e lo unisco alla crema di prezzemolo e feta e aggiungo una macinata di pepe.

Potete usare questo pesto per condire la pasta oppure potete usare la crema su dei crostini di pane caldo.

fetacheese

 

Caprese di carasau

Ingredienti: 4 fogli di pane carasau, pomodorini giliegini 400gr, burrata 350, capperi 20gr, origano qb, olio evo qb, sale e pepe.

Lavare e asciugare i pomodorini, tagliarli a metà  e condirli in una terrina con i capperi ben dissalati, 1 cucchiaio di olio evo, 2 pizzichi di origano secco (se avete l’origano fresco usate qualche fogliolina spezzettata). Mescolare e lasciare insaporire. Tagliuzzare la burrata a tocchetti. Spezzettare il pane carasau e distribuirlo nei piatti individuali, a strati, alternandolo ai pomodori e alla burrata. Condire il tutto con una salsina fatta emulsionando 2 cucchiai di olio evo, 1 cucchiaio di acqua tiepida, 1 pizzico di sale e una macinata di pepe, un altro pizzico di origano. Fate riposare qualche minuto prima di servire.

caprese-di-burrata

 

 

Torta sfoglia con zucchine, cipollotti e olive taggiasche

Ingredienti: pasta sfoglia 1 rotolo (possibilmente rettangolare), feta 100gr, zucchine 400gr, cipollotti 4, olive taggiasche 30gr,  olio evo qb, sale e pepe qb, origano fresco qb.zucchine1

Innanzitutto srotolo la sfoglia e la pongo su una placca da forno rivestita di carta forno. Rialzo di 1 cm lungo il bordo e la rimetto in frigorifero per 30 minuti. Lavo le zucchine, le spunto e le taglio a bastoncini nel senso della lunghezza. Pulisco i cipollotti mantenendo le foglie verdi più tenere e li taglio a quarti per il lungo. Riprendo la sfoglia e vi spezzetto sopra la feta e distribuendola uniformemente lasciando libero il bordo. Prendo le zucchine e le faccio saltare in padella per qualche minuto con un filo d’olio in modo da intenerirle. Le unisco poi in una ciotola con i cipollotti e le olive. Metto il tutto sulla sfoglia aggiusto di sala e pepe, cospargo la preparazione con l’origano e termino con un giro d’olio. Faccio cuocere in forno già caldo a 220° per 10 minuti. Porto poi il forno a 200° e proseguo la cottura per 20 minuti circa. Servite la torta sfoglia tiepida.

 AA424145 cucina 121 156 254 1207 1556 CMYK

Primavera con gusto

prezzemoloIngredienti: fontina 400gr, cipollotto 1 mazzetto, prezzemolo qb, senape dolce 1 cucchiaio, asparagi 2 mazzetti, aceto di mele 3 cucchiai, sale e pepe qb., olio evo qb.

Pulisco gli asparagi  e li cuocio al vapore. Affetto finemente i cipollotti, li spruzzo con un cucchiaio di aceto e li salo leggermente. In una ciotola emulsiono la senape con 2 cucchiai di aceto, sale, pepe e l’olio, poi unite i cipollotti e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Lascio raffreddare gli asparagi a temperatura ambiente per 30 minuti. Quando sono freddi li aggiungo alla salsa di senape precedentemente preparata. Grattugio finemente la fontina. Rivesto la placca del forno con un foglio di carta da forno e distribuisco il formaggio in uno strato sottile e uniforme. Passo in forno finché tutto il formaggio si sarà sciolto e comincerà a dorare. Tolgo la placca dal forno, lascio intiepidire il formaggio e, quando è ancora tiepido lo divido in rettangoli uguali con un coltello leggermente unto d’olio. Utilizzo 3 sfoglie di formaggio per porzione, le farcisco a strati con gli asparagi, decoro con un po’ di prezzemolo tritato e servo.

millefoglie-con-asparagi