Archivi categoria: Antipasto

Frittelle di piselli

Ingredienti: piselli freschi 600gr, parmigiano 100gr, uova 2, farina qb, noce moscata qb, prezzemolo qb, olio per friggere, sale e pepe qb.

Porta a bollore abbondante acqua salata nella pentola, lesso i piselli  per circa 8 minuti, li scolo bene, li passo al passaverdure e raccolgo la polpa in una ciotola. Lascio raffreddare il tutto. Lavo, asciugo e trito il prezzemolo.  Nella ciotola con il purè di piselli, rompo le uova, unisco il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, sale, pepe e una grattugiata di noce moscata. Mescoo bene gli ingredienti, fino a ottenere un composto omogeneo e non troppo morbido.              Metto un po’ di farina in un piatto piano. Prelevo l’impasto dalla ciotola a cucchiaiate e formo delle frittelle tonde e grosse come un uovo. Le schiaccio leggermente alle estremità. Passa le frittelle nella farina e poi scrollo delicatamente, per eliminare quella in eccesso.  Scaldo abbondante olio di semi (di arachidi) e friggo le frittelle per 4-5 minuti, voltandole a metà cottura. Quando saranno ben dorate, le sgocciolo con un mestolo forato e le trasferisco su carta assorbente e le servo ben calde. Si possono accompagnare le frittelle con un’insalata di radicchi misti tagliati a striscioline sottili.

 

Quiche con finocchi e zafferano

Ingredienti: farina 220gr, burro 125gr, finocchio 1, uova 2 + 1 tuorlo, prosciutto cotto 100gr, parmigiano 60gr, panna fresca 2dl, zafferano una bustina, prezzemolo qb, sale e pepe qb.

Mescolare la farina con metà del quantitativo di parmigiano, un pizzico di sale e di pepe e impastare con il burro a dadini, il tuorlo e 2 cucchiai di acqua fredda. Formare una palla con il composto, avvolgerla con un foglio di pellicola e lasciarla riposare in frigo per mezz’ora. Quindi stendere la pasta con il matterello sul piano infarinato e trasferirla in uno stampo di 26-28 cm rivestito con carta forno. Nel frattempo pulire il finocchio, tagliarlo a spicchietti e saltarlo in padella con un filo di olio e un pizzico di sale. Sbattere le uova intere in una ciotola con il parmigiano rimasto, lo zafferano, la panna, il prosciutto, sale e pepe; incorporare anche la ricotta lavorata a crema. Versare il composto allo zafferano nella base di pasta, distribuire sopra gli spicchietti di finocchio e cuocere in forno a 170° per 35-40 minuti. Guarnite la torta salata ai finocchi con foglie di prezzemolo.

Carpaccio di mozzarella

Ingredienti: mozzarella di bufala 400gr, pinoli 20gr, sedano 1 costa, olive verdi 10, acciughe sott’olio 4, olio evo 4 cucchiai, sale e pepe qb.

Tagliare la mozzarella di bufala, a fette di 1/2 cm di spessore emetterla a sgocciolare su carta da cucina per 10 minuti. Tritare grossolanamente le olive verdi snocciolate con i filetti di acciughe sott’olio e i pinoli. Trasferire il mix in una ciotola, unite 3-4 cucchiai di olio extravergine e aggiustere se occorre di sale e pepe. Sbattere con una forchetta. Lavare la costa di sedano e tagliarla a rondelle. Disponrre le fette di mozzarella leggermente sovrapposte in un piatto da portata, aggiungere il sedano, irrorare con la salsina preparata e servire il carpaccio di mozzarella.

 

Carpaccio di controfiletto di manzo

Ingredienti: controfiletto di manzo 500gr, tuorli 2, limone 1/2, latte 3 cucchiai, salsa worcester 1/2 cucchiaino, rucola qb, olio di semi qb, sale  e pepe qb.

Occorre procurarsi 500 g di controfiletto, filetto o girello di manzo molto magro e senza nervature, tagliato molto sottile.  Nel frattempo preparare la maionese: raccogliere i tuorli in una ciotola con un pizzico di sale e qualche goccia di succo di limone e incominciare a lavorarli con la frusta elettrica, mantenendo bassa la velocità. Versare pian piano l’olio  a filo e continuando finchè la salsa lo assorbe, alternandolo di tanto in tanto con qualche goccia di succo di limone. Quando la maionese risulta ben emulsionata aggiungere la salsa Worcester e mescolare bene in senso circolare, quindi aggiungere il latte in modo da ottenere una salsa molto fluida; regolare di sale e pepe. Prendere la carne di manzo, sistemare man mano le fettine su un piatto da portata; spolverizzare di sale, coprire il carpaccio con un piatto e metteterlo in frigorifero per un quarto d’ora. Lavare e asciugare la rucola. Riprendere il carpaccio di manzo, intingere la forchetta nella salsa e farla scendere a filo sulla carne, fino a formare un disegno a griglia. Guarnire il piatto con la rucola e servire il carpaccio accompagnandolo con la restante salsa.

Pancakes alle patate

Ingredienti: uova 3, cipollotto 2, patate 500gr, farina 50gr, latte intero 2,5 dl, lievito per torte salate 1 bustina,  sale e pepe qb, olio di semi per la cottura, salmone affumicato.

Lessare le papate, come più preferite, io consiglio al microonde. Amalgamare le patate lessate schiacciate con i tuorli d’uovo, la  farina, il lievito  e i cipollotti tritati, compresa la parte verde tenera. Aggiunge un po’ alla  il latte necessario per ottenere una pastella densa e regolare di sale e pepe.  Montare a neve ben ferma gli albumi poi incorporali delicatamente al composto. Cuocere i pancakes, pochi alla volta, versando delle cucchiaiate ben distanziate di impasto in una padella unta d’olio. Girarli quando diventano coloriti e farli dorare anche dall’altro lato, proseguire fino ad esaurimento dell’impasto. Servire i pancakes di patate caldi o tiepidi accompagnati con delle fettine di pesce affumicato come il comune salmone affumicato, del tonno o del pesce spada.

(è possibile prepararli anche in anticipo e successivamente scaldarli in forno).

Tortine salate con broccoli e pinoli

Ingredienti: broccoli 800gr, farina 250gr, ricotta 100gr, burro 100, pinoli 50gr, grana 40gr, uova 1 intero + 1 tuorlo, la scorza di 1/2 arancia, panna da cucina 50ml, sale e pepe qb.

 

Passare grossolanamente al mixer la farina, 80 g di burro a pezzi, la scorza d’arancia, il tuorlo con 2 cucchiai d’acqua e un pizzico di sale. Finire di lavorare il composto a mano, formare una palla, avvolgerla nella  pellicola e farla riposare in frigo. Nel frattempo pulire i broccoli, dividerli a cimette e lessarli. Tenere qualche cimetta da parte e frullare le altre con l’uovo intero, la panna da cucina, la ricotta, il grana e un pizzico di pepe. Stendere la pasta precedentemente preparata e foderare 4 stampini per tartellette imburrati con il burro rimasto e infarinati; riempirli con la crema di broccoli, cospargetere con i pinoli e guarnire con le cimette tenute da parte. Cuocere le tortine salate ai broccoli e pinoli in forno caldo a 180° C per 20-25 minuti circa. Lasciar raffreddare le tortine in forno con il portello aperto.

E come direbbe Julia Child bon appétit …