Archivi categoria: Varie

Cantucci salati

Ingredienti: farina 200gr, prosciutto crudo 150gr, pistacchi non salati 50gr, mandorle 50gr, ravanelli 12, fichi secchi 8, uova 1, lievito 1 cucchiaino,latte intero 0.5dl, olio evo 0.4dl, sale qb.

Setacciare la farina con il lievito, unire  l’uovo intero sbattuto, un pizzico di sale,  l’olio di oliva extravergine e il latte intero e amalgamate gli ingredienti. Aggiungetre i pistacchi e le mandorle, lavorare rapidamente il composto e formare 2 filoncini di 5-6 cm di larghezza e 2 di altezza. Trasferirli sulla placca foderata con carta da forno e cuocerli in forno a 180° C per circa 30 minuti. Lasciare raffreddare i filoncini poi tagliarli a fette in diagonale. Disporre i cantucci salati nuovamente sulla teglia del forno e cuocerli per altri 10 minuti. Farli raffreddare e servirli a piacere con il prosciutto crudo a fettine sottili, i fichi secchi e i ravanelli.

Scrigni di sfoglia ai porcini

Ingredienti: funghi porcini 250gr, petto di pollo 250gr, besciamella 200gr, parmigiano gr, burro al tartufo 30gr, vol-au-vent 12, pasta sfoglia 1 rotolo, scalogno 1, turlo 1, misto verdure per soffritto 1 cucchiaio, brodo di pollo qb, timo qb, olio  evo qb, sale qb.

Lessare il pollo nel brodo con le verdure del soffritto, sgocciolarlo e frullarlo. Usare la sfoglia per formare 12 coperchietti per gli scrigni a forma di cerchio poco più grandi dei vol-au-vent. Spennellarle con il tuorlo diluito con poca acqua e cuocerle in forno finché sono dorate. Scongelare i funghi porcini e sminuzzarli. Tritare lo scalogno e rosolarlo con un filo d’olio, i funghi e poco timo. Salare. Scaldare la besciamella, unire il burro al tartufo, il pollo, i funghi e cuocere per 5 minuti. Fuori dal fuoco  incorporaee il parmigiano e aggiustare di sale. Farcire i vol-au-vent con il composto, poi gratinarli in forno a 180° C per 5 minuti. Servire gli scrigni di sfoglia ai porcini tiepidi usando i cerchietti di sfoglia come coperchietti.

 

Zuppetta di pomodoro con ricotta

Ingredienti: pomodori da sugo 450gr, ricotta di pecora 300gr, pane raffermo 100gr, basilico 1 mazzetto, aglio 1 spicchio, brodo vegetale 1l, peperoncino a piacere, olio evo qb, sale qb.

Spezzettare la ricotta e tenerla da parte. Tagliare i pomodori privati dei semi  a pezzetti e tenerli da parte. Portare a bollore il brodo vegetale. In una padella, riscaldare quattro cucchiai d’olio evo e far rosolare l’aglio, quando comincia a imbiondire, eliminarlo. Unire un pizzico di peperoncino ( a piacere), la ricotta spezzettata e far rosolare anche questa per 2-3 minuti, mescolando tutto molto delicatamente. Unire i pomodori, il brodo bollente,  aggiustare di sale e proseguire la cottura per circa 20 minuti.  Frullare la zuppa. Tagliare il pane a fette dello spessore di circa 1 cm e distribuirne una parte sul fondo delle ciotole singole, coprirlo con una parte della zuppa, aggiungere altro pane, terminare con la zuppa e completare con foglioline di basilico spezzettate e un filo d’olio extravergine d’oliva.

Confettura di cipolla e zenzero

Ingredienti: cipolla 800gr, zucchero di canna 200gr, uvetta sultanina 50gr, zenzero 1 pezzo, alloro 4 foglie, vino bianco 1/2 bicchiere, pepe in grani 1/2 cucchiaino, sale qb.

Spellare le cipolle, tagliarle a fettine sottili e trasferirle in una casseruola. Sbucciare 3 cm di zenzero fresco, grattugiarlo con una grattugia a fori medi e unirlo alle cipolle. Aggiungere lo zucchero di canna, le foglie di alloro, il pepe in grani, un pizzico abbondante di sale, l’uvetta e il  vino bianco. Cuocere il tutto  a fuoco dolce per circa 25 minuti con il coperchio, mescolando spesso con un cucchiaio di legno ed eliminando, man mano, la schiuma che si venisse a formare. Togliere il coperchio e proseguire la cottura ancora per circa 15 minuti. Versare la confettura di cipolle ancora bollente in 4 vasetti a chiusura ermetica, sterilizzati accuratamente. Capovolgerli e lasciarli raffreddare. Si conserva per 3-4 mesi. Servirla con arrosti  e formaggi stagionati.

E vai con il Messico … Guacamole …

Ingredienti: avocado 1, pomodoro 1, cipollotto 1, limone 1, peperoncino 1, mandorle a lamelle, tabasco qb, sale e pepe qb, olio evo qb.

Dividere a metà l’ avocado maturo, nel senso della lunghezza, eliminare prima il nocciolo poi sbucciare le due metà del frutto. Irrorare l’avocado con succo di limone, per non farlo annerire. Dividere a metà anche il pomodoro, eliminare  i semi e tagliarlo a piccoli dadini. Nel bicchiere del mixer mettere  l’avocado, il cipollotto tritato, sale, pepe, poche gocce di succo di limone, qualche goccia di tabasco e un filo d’olio evo. Incorporare alla crema ottenuta i dadini di pomodoro fresco e lasciar riposare il guacamole per circa 30 minuti. Prima di servire spolverizzare la superficie della salsa  con lamelle mandorle  e, a piacere, pezzettini di peperoncino fresco, senza semi e tagliato a rondelle.

Salsa agrodolce thai

Ingredienti: peperoncino 2, aglio 1 spicchio, zucchero di canna 1 cucchiaio, olio evo 1 cucchiaio, aceto di mele 2 cucchiai, salsa di soia 2 cucchiai, acqua minerale 4 cucchiai.

Per preparare una salsa agrodolce thai, occorre mettere  in un pentolino l’ aglio tritato, lo zucchero di canna, i peperoncini  privati dei semi e tritati, l’ aceto di mele, l’ olio di oliva extravergine,  la salsa di soia e i cucchiai di acqua. Portare ad ebollizione il mix e farlo sobbollire a fuoco bassissimo per circa 10 minuti, in modo che il liquido si riduca della metà. Lasciar raffreddare la salsina ed è possibile usala per condire il pesce ma va benissimo anche con delle semplici patatine fritte a bastoncino.