Archivi categoria: Varie

Che frittata

INGREDIENTI: pane toscano 100gr, fontina 100gr, burro 40gr, foglie di salvia 6, uova 6, latte intero 1/2 dl, sale e pepe qb.

 

Tagliare le fette di pane prima a bastoncini e poi a dadini piccolissimi. Rosolarlo in una padella antiaderente con 10 g di burro spumeggiante, finché sarà  dorato.  Eliminare la crosta e grattugiare la fontina con una grattugia a fori grossi. Sgusciare le uova in una ciotola, aggiungere un pizzico di sale e una macinata di pepe. Versare il latte e sbattere il composto solo il tempo necessario ad amalgamare gli ingredienti. Unire il pane e lasciare riposare per 5 minuti. Sciogliere il burro rimasto in una padella antiaderente, aggiungere le foglie di salvia tagliate a striscioline e, dopo un paio di minuti, il composto di uova. Mescolare per qualche istante e cuocere la frittata, per 4-5 minuti. Girarla e proseguire la cottura per altri 2-3 minuti dall’altro lato. Servire la frittata calda, tagliata a spicchi.

Insalata di farro ai sapori mediterranei

INGREDIENTI: farro 300gr, olive nere snocciolate 40gr, parmigiano 30gr, cipolla di tropea 1/2, caorte 2, olio evo qb, capperi sotto sott’aceto 1 cucchiaio, peperoncino qb, sale qb, basilico fresco qb.

Lessare il farro in una pentola con abbondante acqua salata e cuocere per circa 30 minuti, finché risulterà al dente. Scolarlo e raffreddalo sotto un getto di abbondante acqua fredda corrente, poi trasferiscilo in una ciotola capiente. Tagliare a fettine sottili la cipolla e metterla in acqua gelata per una decina di minuti.  Tagliare a tocchetti molto piccoli le carote. Aggiungere le verdure al farro, le olive tagliate a metà, i capperi sciacquati e il basilico spezzettato a mano.  Condire l’insalata di farro  con un pizzico di sale, il peperoncino  a piacere e l’olio extravergine di oliva. Completare con scaglie di parmigiano reggiano.

Wafer e gelato

INGREDIENTI: wafer alla vaniglia 8, wafer alla nocciola 8, wafer al cioccolato 8, gelato fior di latte qb, gelato alla fragola, gelato al cioccolato.

Estrarre le vaschette di gelato dal freezer e lasciar ammorbidire i gelati a temperatura ambiente per una decina di minuti. Nel frattempo disporre su 3 piatti 4 wafer dello stesso gusto, l’uno accanto all’altro. Coprire i wafer alla vaniglia con uno strato di circa 2 cm di spessore di gelato alla fragola o in alternativa alla pesca; quelli alla nocciola con uno strato di fiordilatte e quelli al cioccolato con gelato al cioccolato oppure gelato al cocco. Coprire con i wafer rimasti, avvolgere con carta da forno e mettere in freezer per almeno 4 ore. Al momento di servire, estrarre i biscotti farciti preparati dal freezer. Lasciarli riposare a temperatura ambiente per un paio di minuti poi,  con un coltello a lama lunga, incidere lo spazio fra un biscotto e l’altro, in modo da separare i singoli sandwich. Disporre i wafer farciti di gelato in un vassoio e servili subito prima che si sciolgano.

Triangoli gelato

 

INGREDIENTI: pane per tramezzini 8 fetta, gelato ai lamponi 100gr, gelato alla pesca 100gr, lamponi freschi 12, pesca 1/2.

 

 

Mescolate il gelato ai lamponi con i lamponi freschi e il gelato alla pesca con la pesca a pezzetti. Disporre su un tagliere 4 fette di pane per tramezzini: su 2 fette spalmare il gelato ai lamponi e sulle altre quello alla pesca. Chiudere con le altre 4 fette e mettete in freezer per 10 minuti. Tagliare in triangoli e servire … ottimo anche come merenda.

Limonata all’ananas, basilico e timo

INGREDIENTI: limoni 2, succo di ananas 750ml, zucchero di canna 4 cucchiai, timo 1 ciuffetto, basilico 1 ciuffetto, 1 pezzetto di scorza di limone, acqua minerale naturale qb.

Tritare una manciata di foglioline di timo, il basilico, un pezzetto di scorza di limone non trattato con 1 cucchiaio di zucchero di canna. Spremere i limoni, versarli in una brocca, aggiungere lo zucchero di canna rimanente, il succo di ananas e acqua sufficiente per arrivare a 1 litro e 1/2 di liquido totale. Unire il trito aromatico alla limonata all’ananas e lasciar riposare al fresco per almeno 2 ora. Prima di servire la bevanda filtrarla.

Salame dolce con cioccolato e ricotta

INGREDIENTI: zucchero a velo 40gr, biscotti frollini 180gr, cioccolato al latte 200gr, ricotta 250gr, burro 35gr, nocciole 70gr + quelle per la decorazione.

 

Avvolgere i biscotti in un pezzo di carta da forno e sminuzzali con il batticarne. Mettere le nocciole sgusciate e tostate nel mixer con 20gr di zucchero a velo e tritare, azionando la lama a intermittenza, in modo che alcune risultino fini e altre a pezzetti. Spezzettare il cioccolato al latte, disporlo in un pentolino o in una ciotola, unisci il burro tagliato a pezzetti e far sciogliere a bagnomaria. Togliere dal bagnomaria e mescolare per 3-4 minuti, in modo da ridurre leggermente la temperatura. Incorporare la ricotta freschissima, 20 g di zucchero a velo, le nocciole e i biscotti preparati. Amalgamare  bene, mescolando con una spatola flessibile. Bagnare e strizzare un foglio di carta da forno. Trasferire il composto preparato al centro, dandogli la forma di un tronchetto, poi avvolgerlo nella carta, facendolo rotolare e premendo con le mani, in modo da eliminare eventuali vuoti di aria e dandogli una forma cilindrica regolare come  per preparare il classico salame di cioccolato. Chiudere il rotolo ottenuto a caramella, fissarlo con spago da cucina e disponilo in frigorifero per 4-5 ore. Togliere il salame di cioccolato dalla carta da forno, taglialo a fette abbastanza spesse e disporle in un vassoio. Guarnire, a piacere, con qualche altra nocciola tostata e servire.