Archivi categoria: Secondi piatti

Arrosto freddo con la salsa alla menta

Ingredienti: lonza di maiale da 1kg circa, cipollotti 6, menta 1 mazzetto, aglio 1 spicchio, vino bianco 1 bicchiere, aceto bianco 2 cucchiai, olio evo qb, sale e pepe in grani qb, peperoncino qb.

 

Innanzitutto sistemate la lonza in una ciotola, unire qualche grano di pepe, qualche foglia di menta, il vino, l’aglio a fettine e un filo di olio evo. Lasciare marinare la carne per un’ora al fresco girandola un paio di volte. Sgocciolare la lonza dalla marinata e legarla con qualche giro di spago; rosolarlo in una casseruola con un filo di olio finché sarà uniformemente dorato, salare, pepare, bagnare con un po’ di marinata e proseguire la cottura in forno preriscaldato a 190° per 1 ora circa, bagnando e girando l’arrosto di tanto in tanto. A fine cottura coprire con un foglio d’alluminio e lasciar raffreddare a temperatura ambiente. Pulire i cipollotti, tagliarli a rondelle, affettando anche buona parte dell’estremità verde, e soffriggerli con un filo di olio evo e un pizzico di sale. Quindi unire le foglie di menta rimaste tritate e l’aceto, poi frullare fino a ottenere una salsa abbastanza omogenea. Tagliare l’arrosto di maiale freddo a fette sottili, adagiarle in un piatto di portata sovrapponendole leggermente, e spalmarle con la salsa alla menta. Completare a piacere con qualche fettina di peperoncino, foglie di menta e olio evo.

Frittata con i peperoni

Ingredienti: uova 8, peperoni 1 giallo e 1 rosso, parmigiano 100 gr, olio di semi qb, sale e pepe qb.

Tagliare a listarelle sottili le falde dei peperoni spellati e asciugarle con carta da cucina. Sbattere le uova con il parmigiano reggiano o grana padano. Salare e pepare, incorporare le listarelle di peperone, versare il composto in una grande padella antiaderente calda, unta con poco olio. Cuocere la frittata ai peperoni in padella per circa 6-7 minuti per lato. Oppure, si può cuocere la frittata nel forno già caldo a 180° C per circa 20 minuti in una teglia foderata di carta da forno.

La Piadi-Pizza

Ingredienti: piadina 4, pecorino fresco 200gr, prosciutto crudo 150gr, pere piccole 3, pepe qb.

Disporre le piadine pronte su altrettanti fogli di carta da forno. Riducete il pecorino fresco a lamelle sottili con un pelapatate, (potete usare anche il gorgonzola o il brie) . Suddividere il formaggio  sulle piadine. Lavare le pere e tagliarle a spicchietti, (potete usare anche 6 fichi neri o verdi  oppure 2 mele ).  Distribuiteli sulle piadine preparate. Trasferire le piadine guarnite sulla placca e cuocerle in forno già caldo a 220° C per circa 5 minuti, finché il formaggio sarà completamente fuso. Estrarre le piadi-pizze dal forno, completarle con il prosciutto crudo a fettine sottili e insaporirle con una macinata di pepe. Servirle in tavola.

Merluzzo al cartoccio

Ingredienti: merluzzo a filetti 600gr, patate novelle 500gr, cipollotti 4, pepe rosa in grani qb, menta 12 foglie, olio evo qb, vino bianco qb, sale qb.

Tagliare a metà le patate novelle,  disporle in una pentola, coprirle con abbondante acqua fredda, unire un pizzico di sale, portare a ebollizione e cuocerle per 5 minuti. Pulire i cipollotti, eliminando le radici e la parte verde, poi tagliarli a fettine. Stendere sul piano di lavoro 4 fogli di carta da forno di circa 30 cm di lunghezza. Adagiare al centro di ciascuno 1 filetto di merluzzo di circa 150 g (fresco o surgelato) e distribuire intorno un po’ di patate e di cipollotti. Salare, pepare e insaporire con foglioline di menta spezzettate e 2-3 bacche di pepe rosa pestate. Irrorare ciascun merluzzo al cartoccio con poco vino bianco e un filo di olio evo, chiudere la carta arrotolandone i lembi e fissandoli con stecchini. Disporli sulla placca e metterli in forno già caldo a 200° C per 20 minuti.

Pomodori ripieni di Cous Cous

Ingredienti: cous cous 400 gr, ceci in scatola 200gr, pomodori 12, petto di pollo 1, zucchine 2, carote 2, cipolle 2, peperone giallo 1, peperoncino qb, brodo vegetale 1 mestolo, zafferano 1 bustina, menta qb, tabasco qb, succo di limone qb, olio evo qb, sale qb, spezie miste a piacere 2 cucchiai.

Tagliare la calotta dei pomodori. Eliminare i semi, estrarre la polpa con uno scavino e tenerla da parte. Spolverizzare l’interno con un pizzico sale e farli sgocciolare capovolti in uno scolapasta. Far rosolate il pollo per 3/4 minuti in una padella con poco olio. Unire la cipolla tritata e, dopo un paio di minuti, bagnare con il mestolo di brodo caldo, e la bustina di zafferano e un cucchiaio di spezie. Chiudere e cuocere per circa 20 minuti circa. In un’altra padella scaldare 4 cucchiai di olio, aggiungere la cipolla rimasta tagliata ad anelli, le carote a rondelle e il peperone a pezzi e cuocere per 10 minuti. Unire le zucchine e cuocete per altri 10 minuti unendo brodo caldo, se necessario. Completare con i ceci sgocciolati e la polpa di pomodoro tenuta da parte. A piacere aromatizzare il tutto con le  spezie rimaste. Far raffreddare il pollo, tagliarlo a dadini. Ridurre a dadini anche gli ortaggi, aggiungere il tutto al  preparato secondo le istruzioni. Condire con olio, tabasco e succo di limone e mescolare. Profumare con foglie di menta spezzettate e riempire con il cous cous freddo i pomodori preparati.

Spiedini di gamberi e papaya

Ingredienti: gambero 16, papaia 1, lime 3, menta qb, olio evo 4 cucchiai, sale e pepe qb, pepe rosa in grani qb.

Pulire i gamberi, ricordandosi di togliere il budello. Lavarli delicatamente sotto acqua fredda corrente e asciugali con carta da cucina. Spremere i lime. Lavare il lime rimasto e tagliarlo in 8 spicchietti. Spellare lo spicchio d’aglio e ridurlo a fettine. Avvolgere le bacche di pepe rosa in un foglio di carta da forno e spezzettale, con il batticarne. Tagliare a metà la papaya, nel senso della lunghezza, ed eliminare con un cucchiaio i semi neri. Sbucciarla e riducila a dadini di 3-4 cm di lato. In una ciotola versare il succo di lime in una ciotola, unire un cucchiaio di olio evo, le bacche di pepe rosa, le foglie spezzettate di menta, l’aglio, un pizzico di sale e una macinata di pepe nero. Emulsionare la marinata con la frusta a mano. Immergere i gamberoni nella marinata e lasciali insaporire per 10-15 minuti. Mettere gli spiedini di legno a bagno in acqua fredda per 10 minuti, in modo che non brucino in cottura. Sgocciolare i gamberi dalla marinata. Preparare gli spiedini infilando negli spiedi di legno i gamberi, gli spicchietti di lime e i cubi di papaia, alternandoli. Disporre gli spiedini sulla placca foderata con carta da forno. Mettere la placca sotto il grill ben rovente del forno e griglia gli spiedini per 1 minuto. Girali e prosegui la cottura ancora per 1 minuto. Potete servirli su un paio di foglie di lattuga ben lavate, consiglio  2 spiedini ciascuno. Irrorali con la marinata e servirli subito.