Archivi categoria: Pesce

Bruschetta al tonno

Ingredienti: baguette 1, tonno 200gr, olive taggiasche 30gr, cipolla bianca 2, olio di oliva 1 cucchiaio, succo di limone qb, origano qb, sale qb, pepe qb.

Innanzitutto spellare 2 cipolle bianche, occorre tagliarle a spicchi, rosolarle con 1 cucchiaio di olio, unire un filo d’acqua e lasciater stufare per circa 10 minuti, finché saranno tenere ma non disfatte. Salare, pepare, togliere dal fuoco e far intiepidire. Successivamente sgocciolare e spezzettare le olive taggiasche sott’olio snocciolate. Tostare il pane tagliato in 12 fette, per pochi secondi sotto il grill del forno. Sgocciolare il tonno in scatola, meglio ancora se la ventresca di tonno e sbriciolatelo. Distribuire le cipolle stufate sul pane tostato, aggiungere una spolverizzata di origano, le olive e il tonno. Unire, se vi piace, qualche goccia di succo di limone, origano fresco e servite.

Insalata di gamberi patate e bottarga

Ingredienti: gamberi 400gr, 1 foglia di alloro, 1 limone, patate 400gr, vino bianco 2dl, bottarga 20gr, il cuore di 1 sedano, olio evo qb, sale e pepe qb.

Innanzitutto lessare le patate, (potete farlo sia in acqua che nel microonde). Tagliarle poi a fette di circa 1/2cm e condirle con un filo di olio evo e lasciarle intiepidire. Scottare i gamberi in 1/2 l di acqua con l’aggiunta del vino, alloro e un pizzico di sale, lessarli per un paio di minuti, poi scolarli e farli raffreddare. In una ciotolina faccio un’emulsione con il succo di 1/2 limone, 5 cucchiai di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Verso la citronette sui gamberi e mescolo delicatamente. Taglio il sedano ben lavato e asciugato a fettine sottili. Dispongo le patate sul piatto da portata, sopra metto i gamberi, il sedano a fettine ed infine grattugio sopra la bottarga.

Hamburger di merluzzo e verdure

Ingredienti: filetti di merluzzo 800gr, cipolla rossa 1, pomodorini ciliegini 200gr, cetriolo 1, aglio 1/2 spicchio, limone 1, albume 1, pan grattato qb, origano fresco 2 rametti, basilico 5/6 foglie, sale e pepe qb, olio evo qb.

merluzzo

Per preparare gli hamburger occore tritare grossolanamente i filetti di merluzz. Metto il pesce in una ciotola e aggiungo la scorza del limone grattugiata, l’albume, 1 cucchiaio circa di pangrattato, l’aglio tritato, il sale e il pepe e amalgamo bene. Divido il composto in 4 parti e forma gli hambuger con le mani, si può usare anche un tagliapasta o l’apposito attrezzo per fare gli hamburger. Metto in frigo.
Nel frattempo pulisco la verdura. Lava i pomodorini e li taglio a metà. Spunto il cetriolo e lo taglio a rondelle sottilissime. Sbuccio la cipolla e la affetto finemente, poi la metto a bagno in acqua fredda con un pizzico di sale grosso per una decina di minuti. In una ciotolina verso 3 cucchiai di olio, 2 cucchiai di succo di limone, sale, pepe, basilico e origano spezzettati con le mani. Con una forchetta emulsiono il tutto. Scolo la cipolla dall’acqua e la metto in un a ciotola da insalata insieme al cetriolo e ai pomodorini e poi verso metà della citronnette preparata sulla verdura.
Scaldo una piastra o una padella antiaderente e cuocio gli hamburger per 4/5 minuti per parte. Quando sono pronti li impiatto direttamente con un po’ di verdura, irroro con la salsina rimasta e una macinata di pepe.

burgermerluzzo

Lumachine di mare.

Vi devo confessare che non amo molto il pesce, ma da qualche mese  a questa parte ho deciso di cimentarmi anche in questo campo. Ieri sera sono rimasta sorpresa di me stessa, ho cucinato le lumachine di mare. Una ricetta semplice ma di gran gusto. L’unico piccolo problema è che abbiamo iniziato a cenare alle 20:00  e  abbiamo terminato alle 21:00.  Purtroppo il piatto è un po’ complicato nella degustazione …. E pensare che fino a qualche anno fà solo il pensiero della parola lumache mi faceva rabbrividire, e ora … perfino le cucino ….  Sicuramente se servito in piccole quantità può essere un antipasto veramente originale. Oserei dire quasi un finger food.

Ingredienti: 600/700gr di lumachine di mare,  2 cucchiai di olio extravergine di olive, pepe qp, peperoncino se piace qb, prezzemolo tritato 1 cucchiaio, 1/2 spicchio d’aglio, 1 bicchiere di passata di pomodoro, 1 bicchiere un po’ di brodo vegetale, sedano carota e cipolla per un piccolo soffritto e pane casereccio a fette per accompagnare il tutto.

In una casseruola metto l’olio, il sedano, la carota e la cipolla tritate molto finemente, l’aglio  e faccio stufare aiutandomi con un paio di cucchiai di brodo. Quando il soffritto è pronto tolgo l’aglio e metto le lumachine e faccio tostare qualche minuto, poi aggiungo la passata di pomodoro, 1/2 bicchiere di brodo e lascio cucinare il tutto coprendo la casseruola con il coperchio. Occorreranno circa 10/15 minuti, mi raccomando a fiamma bassa. Quando sono cotte aggiusto un pizzico di pepe, il prezzemolo tritato e sono pronte per essere servite con i crostini pane leggermente tostato. Se piace il peperoncino lo possiamo aggiungere insieme al soffritto.