Archivi categoria: Piccola pasticceria

Rotelle dolci con gelato

Ingredienti: gelato al cioccolato 150gr, gelato alla crema 150gr, gelato allo yogurt 150gr, zucchero 130gr, fecola di patate 40gr, farina 35gr, uova 4, vaniglia 1 bacca, confettura di pesce 4 cucchiai, confettura di mirtilli 4 cucchiai, confettura di fragole 4 cucchiai.

Separare i tuorli dagli albumi, montare i primi con lo zucchero e i semini contenuti nel baccello di vaniglia fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Unire ai tuorli la fecola e la farina setacciate e amalgamare gli ingredienti. Incorporare gli albumi mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. Versare il composto in una teglia di 40×60 cm foderata con carta da forno  e cuocete in forno già caldo a 220° C per 6-8 minuti. Levare la pasta biscuit dal forno e lasciarla raffreddare. Tagliarla a strisce di 1 cm di larghezza e spalmarne un terzo con la confettura di fragole, un terzo con quella di pesche e l’ultima con quella di mirtilli. Arrotolare le strisce di pasta biscuit fino a formare delle rotelle. Spalmare metà rotelle ai mirtilli con il gelato allo yogurt e coprirle con quelle rimaste. Spalmare e accoppiare le rotelle alla pesca con il gelato di crema, infine spalmare e accoppiate quelle alla fragola con il gelato al cioccolato. Servire le rotelle  se vi piace, con foglie di menta.

Biscotti cioccolato cioccolato cioccolato …

INGREDIENTI: gocce di cioccolato 250gr, farina 00 150gr, cioccolato fondente 125gr, burro 125gr, zucchero di canna 75gr, zucchero semolato 50gr, cacao amaro 30gr, uova 1, vaniglia 1/2 stecca, bicarbonato 1 cucchiaio, sale 1 pizzico.

Mettere nel mixer il burro, lo zucchero di canna, lo zucchero semolato e azionare, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere  i semini ricavata dal baccello di vaniglia, inciso nel senso della lunghezza, il cioccolato fondente, fuso a bagnomaria, l’ uovo e frullare ancora brevemente. Setacciare in una ciotola la farina con il cacao amaro in polvere, aggiungi il bicarbonato e il pizzico di sale. Frullare ancora. Togliere l’impasto dal mixer , versarlo in una ciotola e  aggiungere le di gocce di cioccolato e amalgamare. Con il porzionatore da gelato, posizionare tante palline di impasto per biscotti al cioccolato bene distanziate su una placca, foderata con carta da forno, e cuocere per 10/12 minuti in forno già caldo a 170°C, poi lasciare raffreddare. Servire i biscotti cioccolato cioccolato cioccolato freddi.

Roselline con le mele

INGREDIENTI: mela 2, pasta sfoglia rettangolare 1 rotolo, zucchero di canna 3 cucchiai, burro qb, cannella se piace qb, limone 1.

 

Pulire le mele, tagliarle a fette sottili e metterle in una ciotola. Irrorarle con il succo di limone e mescolarle. Trasferire le mele in una padella, aggiungere 2 cucchiai di zucchero, un pizzico di cannella in polvere, una noce di burro, poca acqua e cuocere per 5 minuti. Tagliare il rotolo di pasta sfoglia già stesa a strisce regolari. Mettere le fettine una di fianco all’altra, leggermente accavallate, sul bordo esterno di ogni striscia di pasta sfoglia. Ripiegare la pasta sfoglia a libro sulle mele e arrotolarla con delicatezza. Mettere la rosellina ottenuta sulla placca foderata con carta da forno. Procedere con le altre roselline delle stesse dimensioni della prima. Spolverizzarle con lo zucchero rimasto e cuocere in forno già caldo a 200° C per 15-20 minuti. Lasciarle intiepidire, trasferirle nei pirottini  di carta e servir le su un centrotavola oppure un vassoio.

Fave dei morti

INGREDIENTI: farina 25gr, zucchero 100gr, pinoli 200gr, crusca di grano 25gr, uova 1, acquavite qb, sale 1 pizzico.

 

Impastare i pinoli tritati, lo zucchero semolato, la farina, la crusca di grano, l’ uovo intero, una spruzzata di acquavite e 1 pizzico di sale in una ciotola fino a ottenere un composto omogeneo. Dividere l’impasto dei biscotti in bocconi, formare tanti bastoncini di 2-3 cm circa di diametro, tagliarli a pezzetti lunghi circa 3 cm e schiacciarli al centro, uno alla volta. Disporre le fave dei Morti, ben distanziate, sulla placca del forno foderata con un foglio di carta da forno e cuocere in forno a 180° C per circa 10 minuti o finché saranno dorate. Servire fredde spolverizzate a piacere con poco zucchero a velo.

Biscotti alla nutella

Ingredienti: nutella   310gr, farina 145gr,uova 1.       

Preriscaldare il forno a 180° C. Rivestire di carta da forno una o più placche. In una ciotola impastate la farina con la Nutella e l’ uovo leggermente sbattuto. Stendere l’impasto sul piano di lavoro infarinato con il matterello fino ad uno spessore di 5-6 mm. Poi, con uno stampino da biscotti o con un coltello, tagliarlo a quadrati. Disporre i biscotti sulla palcca da forno.  Cuocere i biscotti per 6-8 minuti, sfornarli e farli raffreddare su una gratella per dolci. Poichè questi biscotti tendono a “slabbrarsi” in cottura, se si vuola una forma precisa occorre rifilarli con un coltello prima che si raffreddino del tutto. Servire i biscotti con un caffè guarnito con panna montata.

 

Biscotti alle mandorle e limone

Ingredienti: farina di mandorle 250gr, zucchero semolato 175gr, granella di mandorle 100gr, albumi 2, scorza di 1/2 limone, essenza di mandorle 4 gocce.

 

 

 

 

Lavorare la farina di mandorle in un’ampia ciotola con lo zucchero, gli albumi, la scorza di limone e l’essenza di mandorle amare. Coprire l’impasto con un canovaccio e lasciarlo riposare per 10 minuti.  Con un cucchiaino prelevare dei pezzi di impasto delle dimensioni di una grossa oliva e li lavoro tra le mani in modo da ottenere tante palline, con questi ingredienti si dovrebbere ottenere circa 60 biscotti.

Stendere la granella di mandorle su un tagliere e far rotolare sopra le palline premendole delicatamente. Schiacciare un pochino i dolcetti tra i palmi delle mani e adagiarli su una teglia foderata con carta da forno. Cuocerli nel forno caldo a 180° C per 20 minuti circa: dovranno risultare dorati esternamente, ma morbidi all’interno. Per matenere i biscotti morbidi al profumo di limone freschi per qualche giorno, conservarli in vasi di vetro o scatole di latta foderate con carta velina.