Archivi categoria: Torte salate

Tartellette con fichi e speck

INGREDIENTI:

farina 200 gr, bieta 150 gr, burro 120 gr, speck 80 gr, fichi secchi 6, uova 2, panna fresca 1dl, sale e pepe qb.

Riunire nel mixer la farina con una presa di sale, 100 g di burro a dadini e una macinata di pepe. Con l’apparecchio in movimento unire un uovo e impastare fino ad ottenere una palla omogenea. Avvolgere in un foglio di pellicola e lasciare riposare in frigo per 30 minuti. Tagliare a dadini 4 fichi, sciogliere il burro restante in una padella, aggiungere lo speck a striscioline, i fichi, la bieta, un pizzico di sale e cuocete fino a che la bieta non è appassita. Stendere la pasta frolla preparata in una sfoglia sottile e rivestire il fondo e i bordi di 24 stampini quadrati (3x3cm). Bucherellare il fondo, suddividere il composto di fichi, bieta e speck e completare con la panna sbattuta con l’uovo rimasto e un pizzico di sale. Cuocere le tartellette in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti. Decorare con i fichi rimasti tagliati a fettine.

Quiche con finocchi e zafferano

Ingredienti: farina 220gr, burro 125gr, finocchio 1, uova 2 + 1 tuorlo, prosciutto cotto 100gr, parmigiano 60gr, panna fresca 2dl, zafferano una bustina, prezzemolo qb, sale e pepe qb.

Mescolare la farina con metà del quantitativo di parmigiano, un pizzico di sale e di pepe e impastare con il burro a dadini, il tuorlo e 2 cucchiai di acqua fredda. Formare una palla con il composto, avvolgerla con un foglio di pellicola e lasciarla riposare in frigo per mezz’ora. Quindi stendere la pasta con il matterello sul piano infarinato e trasferirla in uno stampo di 26-28 cm rivestito con carta forno. Nel frattempo pulire il finocchio, tagliarlo a spicchietti e saltarlo in padella con un filo di olio e un pizzico di sale. Sbattere le uova intere in una ciotola con il parmigiano rimasto, lo zafferano, la panna, il prosciutto, sale e pepe; incorporare anche la ricotta lavorata a crema. Versare il composto allo zafferano nella base di pasta, distribuire sopra gli spicchietti di finocchio e cuocere in forno a 170° per 35-40 minuti. Guarnite la torta salata ai finocchi con foglie di prezzemolo.

Tortine salate con broccoli e pinoli

Ingredienti: broccoli 800gr, farina 250gr, ricotta 100gr, burro 100, pinoli 50gr, grana 40gr, uova 1 intero + 1 tuorlo, la scorza di 1/2 arancia, panna da cucina 50ml, sale e pepe qb.

 

Passare grossolanamente al mixer la farina, 80 g di burro a pezzi, la scorza d’arancia, il tuorlo con 2 cucchiai d’acqua e un pizzico di sale. Finire di lavorare il composto a mano, formare una palla, avvolgerla nella  pellicola e farla riposare in frigo. Nel frattempo pulire i broccoli, dividerli a cimette e lessarli. Tenere qualche cimetta da parte e frullare le altre con l’uovo intero, la panna da cucina, la ricotta, il grana e un pizzico di pepe. Stendere la pasta precedentemente preparata e foderare 4 stampini per tartellette imburrati con il burro rimasto e infarinati; riempirli con la crema di broccoli, cospargetere con i pinoli e guarnire con le cimette tenute da parte. Cuocere le tortine salate ai broccoli e pinoli in forno caldo a 180° C per 20-25 minuti circa. Lasciar raffreddare le tortine in forno con il portello aperto.

E come direbbe Julia Child bon appétit …

Torta sfoglia con zucchine, cipollotti e olive taggiasche

Ingredienti: pasta sfoglia 1 rotolo (possibilmente rettangolare), feta 100gr, zucchine 400gr, cipollotti 4, olive taggiasche 30gr,  olio evo qb, sale e pepe qb, origano fresco qb.zucchine1

Innanzitutto srotolo la sfoglia e la pongo su una placca da forno rivestita di carta forno. Rialzo di 1 cm lungo il bordo e la rimetto in frigorifero per 30 minuti. Lavo le zucchine, le spunto e le taglio a bastoncini nel senso della lunghezza. Pulisco i cipollotti mantenendo le foglie verdi più tenere e li taglio a quarti per il lungo. Riprendo la sfoglia e vi spezzetto sopra la feta e distribuendola uniformemente lasciando libero il bordo. Prendo le zucchine e le faccio saltare in padella per qualche minuto con un filo d’olio in modo da intenerirle. Le unisco poi in una ciotola con i cipollotti e le olive. Metto il tutto sulla sfoglia aggiusto di sala e pepe, cospargo la preparazione con l’origano e termino con un giro d’olio. Faccio cuocere in forno già caldo a 220° per 10 minuti. Porto poi il forno a 200° e proseguo la cottura per 20 minuti circa. Servite la torta sfoglia tiepida.

 AA424145 cucina 121 156 254 1207 1556 CMYK

Torta salata con finocchi gratinati

Ingredienti: farina 220gr, burro 125gr, finocchi 1, uova 2 + 1 tuorlo, prosciutto cotto 100gr, parmigiano 60gr, panna fresca 200ml, zafferano 1 bustina, prezzemolo tritato 1 cucchiaio, sale e pepe qb, olio qb.finocchi

Preparo la pasta mescolando la farina con metà parmigiano, un pizzico di sale e di pepe, il burro a dadini, il tuorlo e 2 cucchiai di acqua fredda. Questa pasta non va lavorata tantissimo, formo una palla con il composto, la avvolgo con un foglio di pellicola e la lascio riposare in frigo per mezz’ora. Riprendo la pasta e la stendo con l’aiuto del matterello e poca farina (per non indurire l’impasto) con questa pasta fodero uno stampo di 26-28 cm ricoperto di carta forno e rimetto tutto in frigo. Pulisco il finocchio, lo taglio a spicchietti e li faccio saltare in padella con un filo di olio e un pizzico di sale. Sbatto le uova in una ciotola con il parmigiano rimasto, lo zafferano, la panna, il prosciutto, sale e pepe. Verso il composto allo zafferano nella base di pasta, distribuisco sopra gli spicchietti di finocchio e cuocete in forno a 170° per 35-40 minuti. Guarnisco la torta salata ai finocchi con il prezzemolo. E’ preferibile servirla tiepida.

tortafinocchi

Tortino di formaggio e pere

Ingredienti: 1 confezione di pasta brisée già pronta, 200 g di formaggio di capra fresco, 2 pere, 2 uova, una manciata di mandorle tostate e salate, una manciata di pistacchi tostati e salati, latte, noce moscata, sale, pepe.

Per prima cosa occorre sbucciate le pere, privarle del torsolo e tagliarle a fettine. In una ciotola amalgamo il formaggio con l’uovo sbattuto, un pizzico di sale e pepe e un pizzico di noce moscata, mescolo fino a ottenere una crema, se occorre aggiungo un po’ di latte per ammorbidire il composto. Tagliare le mandorle e i pistacchi a piccole scaglie e accendere il forno a 200°. Foderare una tortiera con la carta da forno e poi metto la pasta brisée e la faccio aderire alle pareti. Metto all’interno la crema di formaggio, dispongo le fette di pera, cospargo con le scaglie di mandorle e pistacchi. Inforno il tortino e abbasso il forno a 180° e porto a cottura per 20/25 minuti, o comunque finché la superficie è dorata. Tolgo dal forno e lascio raffreddare. Si può tagliare a fette o a cubotti.

tortaformaggioepere