Archivi tag: sale

Patate novelle al parmigiano

INGREDIENTI: patate novelle 1kg, parmigiano reggiano 50gr, aglio 1 spicchio, olio evo 5 cucchiai, rosmarino qb, sale e pepe qb.

Spazzolare le patate novelle sotto l’acqua corrente, asciugarle e tagliarle a spicchi. Strofinare energicamente il fondo di una pirofila con lo spicchio di aglio tagliato a metà. Sistemare le patate a spicchietti nella pirofila, salare e pepare e condirle con l’olio evo e cuocerle in forno a 180° C per 45 minuti, girandole di tanto in tanto e unendo qualche ciuffetto di rosmarino, verso metà cottura. Quando sono pronte cospargere le patate arrosto con il parmigiano reggiano grattugiato e passare alla modalità grill per un paio di minuti, in modo che il formaggio formi una crosticina croccante sugli spicchi, senza bruciare.

 

Patate dolci a bastoncini

INGREDIENTI: patate dolci 2, olio evo qb, semi di cumino 1 cucchiaio, sale e pepe qb.

 

Lavare e sbucciare le patate dolci, tagliarle a lunghi  a bastoncini; passarli in acqua fredda un paio di volte, sgocciolarli e adagiarli su carta assorbente per farli asciugare perfettamente. Nel frattempo pestare i semi di cumino in un mortaio e poi mescolarli con una presa di sale e una di pepe, preferibilmente macinato al momento. Allineare i bastoncini di patata dolce su una placca rivestita di carta da forno spennellata di olio extravergine d’oliva, senza sovrapporli, cospargerli con la miscela di spezie, irrorare con l’olio extravergine d’oliva e cuocere in forno già caldo a 200° C per 25 minuti circa. Durante la cottura girare i bastoncini per un paio di volte, aiutandosi con una paletta, in modo che prendano un colore dorato uniforme. Sfornare le patate dolci, lasciarle intiepidire leggermente e servirle accompagnate a piacere con ketchup, senape o maionese fatta in casa.

 

Crema di Melanzane con acciughe

Ingredienti: melanzane 1kg, acciughe sotto sale 4, 1 limone o aceto di vino bianco 2 cucchiai, aglio 2 spicchi, olio evo 4 cucchiai, sale fino e grosso, pepe.

Lavare bene le melanzane, tagliarle a metà per il senso della lunghezza e  metterle su di una gratella.Vanno cosparse di sale grossoe lasciate così per circa 1 ora in modo che perdano il liquido amarognolo. Dopo 1 ora vanno passate sotto l’acqua e asciugate bene e avvolte nell’alluminio e sistemate su una placca da forno e cotte in forno a 200°C per un’ora circa. Vanno  fatte raffreddare, sbucciate e la polpa va raccolta in una ciotola. Prendo gli spicchi d’aglio li sbuccio e li privo dell’eventuale germoglio e li schiaccio con o spremi aglio. Lavo le acciughe per eliminare il sale, tolgo la lisca e le trito. Unisco la polpa di melanzane alle acciughe e all’aglio, regolo di sale e pepe e amalgamo il tutto con l’aiuto dell’olio evo. Aggiungo poi l’aceto o il succo di limone e mescolo nuovamente.

Questa crema può essere utilizzata sui crostini caldi per un antipasto sfizioso, oppure per condire una pasta integrale.

crema di melanzane

 

 

 

 

 

 

Tarte Tatin alla cipolla di Tropea

Ingredienti: 400gr di pasta pizza, 2 cipolle di Tropea, 180gr di olive taggiasche, olio di oliva evo qb, sale qb, pepe e origano a piacere.

E’ semplicissima, la cosa importante è la materia prima, un’ottima cipolla di Tropea. Tagliate a rondelle fini la cipolla e mettetela in una ciotola con le olive taggiasche, un filo d’olio di oliva, un pizzico di pepe, un pizzico di sale e dell’origano. Mescolate bene e lasciate riposare almeno 3/4 ore. Se potete ogni tanto date una mescolata. Prendete una teglia da forno la rivestite con la carta da forno e poi mettete le cipolle, stendetele bene e poi sopra metto la pasta della pizza, chiudo bene i bordi, bucherello leggermente e inforno. Quando la superficie della pasta è dorata la tolgo la forno e la scaravolto, rimetto la mia Tatin nella teglia e inforno nella parte alta del forno con il grill acceso, dopo 5 /6  minuti è pronta.

Ragazzi che profumino e …………… che bontà …………………