Archivi tag: farina

Torta all’ananas

 

Ingredienti:

300gr di farina, 190gr di zucchero semolato, 100gr di burro, 3 uova intere, 1 bustina di lievito per dolci, 400gr di ananas fresco tagliato a piccoli cubetti, 4/5 cucchiai di latte, la scorza grattugiata di un limone non trattato.

Sciolgo il burro nel microonde. In una ciotola metto la farina, 150gr di zucchero e la scorza del limone. Prendo un’ananas e dopo averla pulita la taglio a rondelle. Privo le rondelle del torsolo interno e poi taglio il tutto a cubetti piccoli. Nella ciotola con la farina aggiungo le uova leggermente sbattute e amalgamo il tutto unendo anche il burro fuso. Per ultimo aggiungo il lievito e il latte per ammorbidire il composto e la frutta, amalgamo il tutto e poi verso il composto in una tortiera a cerniera, foderata solo il fondo con la carta da forno. Livello con una spatola e cospargo la torta con il restante zucchero e metto la tortiera in forno preriscaldato a 200° e lascio cuocere per 30/35 minuti.

NB:

  • per controllare la cottura prendo uno stuzzicadenti e lo infilo nella torta se esce asciutto significa che la torta è pronta;
  • quando la torta è pronta spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare la torta all’interno per una decina di minuti;

Cornetti allo Yogurt

Ingredienti : 250gr di farina, 125gr di burro, 1 vasetto di yogurt magro, 1/2 bustina di lievito, un pizzico di vanillina,1 cucchiaio di zucchero a velo setacciato, marmellata o nutella qb, zucchero a velo qb. per decorare.

In una ciotola amalgamo il burro morbido con lo yogurt, poi aggiungo lo zucchero a velo e mescolo, per ultimo metto la farina con il lievito e la vaniglia. Metto il composto sul tagliere e lo lavoro un minuto per amalgamare il tutto bene. Avvolgo il panetto nella pellicola e lo metto in frigo a riposare per 1 oretta. Poi riprendo l’impasto lo stendo abbastanza sottile, poi ricavo dei triangoli di circa 12 cm di altezza, poi alla base del triangolo metto o un cucchiaino di marmellata o un cucchiaino di nutella e poi arrotolo formando dei piccoli cornetti e inforno a 180 °C per 20 minuti circa. Prima di servirli se voglio posso cospargerli con un po’ di zucchero a velo.

Questi piccoli cornetti sono un’ottima merenda per i vostri bimbi, ma sono anche perfetti per un thè con le amiche.

Difficoltà: Facile

 

Plum cake con olive nere e pomodori secchi

Ingredienti : 150gr di farina, 3 uova, 1 bustina di lievito per torte salate, 10 cl di latte tiepido, 10 cl di olio, 150gr di formaggio feta, 100gr di pecorino grattugiato, 1 peperone rosso arrostito e privo della pelle, 50gr di olive nere denocciolate, 50gr di pomodorini secchi, pepe qb, un fiocchetto di burro per lo stampo.

In una terrina sbatto le uova e aggiungo un po’ alla volta il latte e l’olio e la farina setacciata con l’aggiunta del lievito. Quando il composto è liscio, incorporo la feta tagliata a cubetti, il pecorino, le olive, i pomodorini tagliati a pezzetti e il peperone tagliato a listarelle. Amalgamo bene il tutto e aggiungo un po’ di pepe a piacere. Verso il composto in uno stampo da plum cake precedentemente imburrato oppure foderato con la carta da forno. Va cotto in forno già caldo, mi raccomando, a 180/185 ° per 45 minuti circa, o comunque fino a cottura ultimata. Fate sempre la prova con lo  stecchino per vedere se è ancora umido all’interno.

Le lasagne

Come ogni domenica ho deciso di preparare un piatto speciale …

Ho deciso di fare le mie lasagne. Ho preparato la besciamella, il ragù di macinato di manzo, ho preparato la pasta fresca, ho steso la sfoglia e infine ho assemblato il tutto. E’ meglio preparare le lasagne la sera prima in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino bene.

Ho preso un tegame e messo all’interno un paio di cucchiai di olio  e.v.o. e poi ho aggiunto sedano, carote e cipolla finemente tritati e ho fatto rosolare bene a fuoco basso fino a che la cipolla non è diventata trasparente, eventualmente si aggiunge un goccio di acqua. Poi ho aggiunto il macinato di manzo e appena rosolata la carne ho aggiunto un pò di buon vino rosso e ho fatto sfumare. Per ultimo ho aggiunto la polpa di pomodoro e aggiustato di sale e pepe e portato a cottura a fuoco lento per circa 40/45 minuti. Nel frattempo ho preparato la besciamella.  Ho fatto fondere il burro e unito la farina, appena pronto il roux ho aggiunto il latte caldo e ho fatto cuocere per qualche minuto mescolando per evitare che si attacchi sul fondo. Ho aggiustato poi  di sale, pepe e noce moscata a chi piace. Per evitare che si formi quella spiacevole patina sopra alla besciamella passo sulla superficie un pezzetto di burro freddo. Ho preparato poi la sfoglia impastando la farina con le uova e ho lavorato fino a che l’impasto non è diventato liscio e omogeneo, ho lasciato riposare un pochino e poi ho steso la sfoglia in rettangoli. Ho lessato la pasta e ho formato gli strati. Ho preso una pirofila e ho messo un filo di besciamella sul fondo, poi il primo strato di pasta e poi un pò di ragù, la besciamella e una manciata di parmigiano e ho continuato così fino ad esaurimento degli ingredienti. Il giorno dopo ho messo in forno la pirofila a 210° per 20 minuti e buon appetito.

Torta di Rose

Ingredienti: 500gr di farina, 90gr di zucchero, 2 uova, 60gr di burro, 15gr di lievito di birra, circa 100gr di acqua, 1 pizzico di sale, scorza di limone grattugiato e vaniglia qb. Per la farcitura: 125gr di burro, 100gr di zucchero.

In una ciotola metto 200gr di farina, l’acqua e il lievito e amalgamo bene fino a che l’impasto è liscio e poi lascio lievitare per circa 45 minuti. In una ciotolina metto le uova con la scorza del limone e un pizzico di vaniglia e lascio in infusione. Con il resto della farina faccio una fontana, metto al centro il burro, lo zucchero e il sale, amalgamo il tutto e aggiungo il panetto precedentemente preparato. Per ultimo aggiungo le uova, uno alla volta. Impasto fino a che il panetto diventa liscio e lascio lievitare fino a che diventa il doppio.

Quando l’impasto è pronto lo stendo, formando un rettangolo. Monto il burro con zucchero per la farcitura e lo spalmo uniformemente sul rettangolo di pasta. Arrotolo il rettangolo di pasta come a formare un salame e taglio dei dischetti di circa 3cm. Dispongo i dischi di pasta in una tortiera di 26cm e lascio lievitare nuovamente fino a che non raddoppia di volume e poi cuocere a forno già caldo a  190/200° per 25  minuti circa.

Quando la torta è cotta è necessario lasciarla intiepidire prima di sformarla e poi si può cospargere con zucchero a velo oppure con glassa reale.

E’ un ottimo dolce per un pomeriggio con le amiche o per un dopo pranzo della domenica.

Pasta Frolla

La mia pasta frolla  infallibile.

Ingredienti: farina 280 gr, 1 uovo, burro freddo 187.50 gr,  zucchero 87.50 gr, la scorza di 1/2 limone grattugiata o 1/2 bacca di vaniglia.

In una ciotola metto l’uovo, la scorza del limone o la vaniglia e metto in frigo.  Sul tagliere  faccio una fontana con la farina e al centro metto il burro a pezzetti e lo zucchero. Lavoro velocemente il burro con lo zucchero, poi aggiungo l’uovo e la farina un po’ per volta. Quando gli ingredienti sono ben amalgamati e l’impasto è liscio lo avvolgo in un pezzo di carta da forno e lo metto in frigo per almeno 30/40 minuti in modo che si rassodi bene.

Questo impasto lo posso usare per delle crostate oppure anche per i frollini, se la volete fare al cioccolato basta aggiungere 30gr di cacao AMARO mi raccomando.

La cottura indicativamente per una crostata di 21 cm di diametro 180/190°C per 25/35 minuti a seconda del forno. Per i frollini sempre 180/185°C per 10/15 minuti a seconda del forno. Cosa molto importante non usate un forno ventilato per i dolci.