Archivi tag: stracchino

Alberelli di Natale di piadina

piccoli-alberi-da-aperitivo

 

 

 

 

 

 

Ingredienti: piadine 2, stracchino 250gr, triplo concentrato di pomodoro 1 cucchiaio, pesto 1 cucchiaio, 1 falda di peperone rosso e una falda di peperone giallo, sale e pepe qb.

stracchino.1024x768

Divido lo stracchino in 2 ciotole. Nella prima aggiungo il concentrato di pomodoro e mescolo, nella seconda il pesto e mescolo. Aggiusto di sale e pepe se occorre. Taglio le falde di peperone a cubetti piccoli. Prendo le piadine e le scaldo su una piastra antiaderente o in una padella e poi e le taglio a triangoli, 8 triangolini per ogni piadina. Spalmo su 8 triangoli la crema di crescenza e pesto e li decoro con i cubetti di peperone rosso; spalmo sugli altri 8 la crema di crescenza e concentrato di pomodoro e li decoro con i cubetti di peperone giallo. Si possono servire così oppure infilzo la base con dei bastoncini salati (quelli che si servono come aperitivo).

 

Cheesecake al prosciutto crudo e fichi caramellati

Ingredienti: crackers 150gr, burro 100gr, stracchino 250gr, ricotta 250gr, panna fresca 2dl, gelatina 7 fogli, rucola 20gr, prosciutto crudo tagliato in fette sottili 150gr, fichi 170, zucchero di canna 2 cucchiai, burro qb, sale e pepe qb.

Faccio fondere i 100gr di burro e lascio intiepidire. Frullo nel mixer i crackers insieme alla rucola aggiungo poi il burro fuso e impasto. Fodero uno stampo con la carta forno e formo il fondo del cheesecake con il composto di crackers. Pongo il tutto in frigo per almeno 1 ora. Metto a mollo la gelatina in fogli in acqua fredda. Scaldo leggermente una parte della panna e incorporo la gelatina dopo averla strizzata e faccio sciogliere. In una ciotola dò una leggera mescolata alla ricotta, poi unisco lo stracchino, la panna restante e lavoro il tutto a crema, Aggiusto di sale e pepe. Unisco  il prosciutto crudo tagliato finemente a striscioline e la panna con la gelatina, amalgamo il tutto delicatamente. Verso il composto nello stampo con la crosta di crackers, livello la superficie e faccio riposare in frigo per altre 4/5 ore. Poco prima di servire la cheesecake preparo i fichi caramellati. Metto in una casseruola un paio di noci di burro, metto i fichi interi e sopra lo zucchero e faccio caramellare, muovendo leggermente la casseruola ogni tanto senza far ribaltare i fichi e soprattutto senza farli bruciare. Sformo il cheesecake e metto sopra i fichi e decoro con il caramello prima che si rassodi.

 

formaggifichicaramellati