Archivi categoria: Primi piatti

Vellutata di zucca con i funghi

Ingredienti: polpa di zucca 800gr, funghi champignon 12, aglio 1spicchio, brodo vegetale 1l, cipolla 1/2, timo qb, sale e pepe qb, olio evo qb, aceto balsamico qb, cannella qb.

images-1

In una casseruola capiente metto la cipolla tagliata finemente e 2 cucchiai di olio e la faccio appassire con l’aiuto di un po’ di brodo. Aggiungo la zucca a dadini, mescolo, copro e faccio cuocere per 5 minuti. Bagno con 4 mestoli di brodo caldo e proseguo la cottura per altri 25 minuti. Nel frattempo in una padella metto un filo d’olio, l’aglio e i funghi a fettine e faccio cuocere, aggiusto di sale e a fine cottura metto il timo. Quando la zucca é cotta aggiusto di sale, pepe, metto un pizzico di cannella e frullo. Servo la vellutata calda con un po’ di di funghi sopra e qualche goccia di aceto balsamico.

2016-09-26-22-15-38-1174243300

 

Conchiglie con pesto di zucchine e mandorle

Ingredienti: pasta tipo conchiglie 320gr, zucchine 200 gr, yogurt intero 125gr, mandorle pelate 100gr, mollica di pane 50gr, grana o parmigiano grattuggiato 40gr, maggiorana qb, aglio 1 spicchio, peperoncino a piacere, olio evo qb, sale e pepe.

Innanzitutto preparo la crema. Tosto le mandorle in forno su una placca foderata con un foglio di carta da forno, finchè saranno dorate. Le lascio raffreddare e le trasferisco nel mixer con lo spicchio d’aglio schiacciato e spellato, la mollica di pane sbriciolata, le foglioline di maggiorana, 2 cucchiai di olio, lo yogurt, il peperoncino (a piacere) e un pizzico di sale e pepe. Frullo il tutto, fino a ottenere un composto omogeneo, poi incorporo il grana o il parmigiano a piacere e verso il pesto ottenuto in una ciotola. Pulisco le zucchine le divido, prima in 4 parti, nel senso della lunghezza, poi le taglio a fettine molto sottili, le faccio saltare in padella con un filo di olio, sale e pepe e poi da fredde le incorporo al pesto di formaggio e mandorle che precedentemente preparato. Metto a lessare la pasta in abbondante acqua salata, quando la pasta è pronta, tengo da parte un pochimo di acqua di cottura, scolo la pasta e la trasferisco nella ciotola con il pesto, amalgamo il tutto con l’aiuto dell’acqua di cottura e servo a piacere con una piccola sporverata di grana.

 AA222537 cucina 240 327 254 2400 3274 RGB

Conchiglie con pesto di zucchine e mandorle

Ingredienti: pasta tipo conchiglie 320gr, zucchine 200 gr, yogurt intero 125gr, mandorle pelate 100gr, mollica di pane 50gr, grana o parmigiano grattuggiato 40gr, maggiorana qb, aglio 1 spicchio, peperoncino a piacere, olio evo qb, sale e pepe.

Innanzitutto preparo la crema. Tosto le mandorle in forno su una placca foderata con un foglio di carta da forno, finchè saranno dorate. Le lascio raffreddare e le trasferisco nel mixer con lo spicchio d’aglio schiacciato e spellato, la mollica di pane sbriciolata, le foglioline di maggiorana, 2 cucchiai di olio, lo yogurt, il peperoncino (a piacere) e un pizzico di sale e pepe. Frullo il tutto, fino a ottenere un composto omogeneo, poi incorporo il grana o il parmigiano a piacere e verso il pesto ottenuto in una ciotola. Pulisco le zucchine le divido, prima in 4 parti, nel senso della lunghezza, poi le taglio a fettine molto sottili, le faccio saltare in padella con un filo di olio, sale e pepe e poi da fredde le incorporo al pesto di formaggio e mandorle che precedentemente preparato. Metto a lessare la pasta in abbondante acqua salata, quando la pasta è pronta, tengo da parte un pochimo di acqua di cottura, scolo la pasta e la trasferisco nella ciotola con il pesto, amalgamo il tutto con l’aiuto dell’acqua di cottura e servo a piacere con una piccola sporverata di grana.

 AA222537 cucina 240 327 254 2400 3274 RGB

Pesto di feta e noci ( ricetta anche per vegetariani )


 cimette-di-cavolfiore

Ingredienti: cavolfiore 250gr, feta 50gr, gherigli di noci 20gr, prezzemolo 1 mazzetto, aglio 1/2 spicchio, olio evo qb, sale e pepe.

Pulire il cavolfiore, dividerlo in piccole cimette, lavarlo e scottarlo in acqua bollente salata per 5 minuti. Pulire il prezzemolo, lavarlo e asciugarlo bene e frullare le foglie con i gherigli di noce, la feta sbriciolata, lo spicchio d’aglio sbucciato e privato dell’anima centrale e 3 cucchiai d’olio, aggiustare di sale. Scaldare un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente, unire le cimette di cavolfiore e cuocerle a fiamma vivace finché iniziano a dorare e ad abbrustolirsi. Quando il cavolfiore è pronto lo lascio intiepidire e lo unisco alla crema di prezzemolo e feta e aggiungo una macinata di pepe.

Potete usare questo pesto per condire la pasta oppure potete usare la crema su dei crostini di pane caldo.

fetacheese

 

Spaghetti salmone e asparagi

Ingredienti: linguine 400gr, salmone affumicato 200gr, asparagi 500gr, pistacchi freschi 30gr, erba cipollina qb., limone 1, cipollotti 1, sale e pepe qb., olio evo qb.

rp_salmoneaffumicato-150x150.jpg

Sguscio i pistacchi, li sbollento per 1 minuto, li scolo, li spello e li taglio a metà. Pulisco gli  asparagi, li lego in un mazzo unico e li metteto a lessare nell’asparagera con l’acqua fin sotto le punte e li faccio cuocere per 15-20 minuti. Quando sono printi li slego e taglio le punte e le tengo da parte. Trito molto finemente il cipollotto e lo faccio appassire in un tegame con un po’  di olio evo. Nel frattempo taglio a striscioline corte e strette il salmone affumicato e lo faccio insaporire nel tegame con il cipollotto. Aggiungo in padella gli asparagi tagliati a pezzetti, i pistacchi, il succo del limone, aggiusto di sale e pepe e faccio scaldate a fuoco vivace per un paio di minuti. Lesso al dente le linguine, le scolo e le faccio saltare in padella con il sugo. Prima di servire cosparglo il tutto con  qualche stelo di erba cipollina tagliata finemente.

pasta-salmone-asparagi

 

Vellutata con porri, asparagi e gamberoni al pepe

Ingredienti: porri 2, asparagi 700gr, patate 1, gamberoni 8, brodo vegetale 5dl, panna 50gr, burro 40gr, aglio 1 spicchio, erba cipollina 1 mazzetto, sale e pepe qb,

Pulire gli asparagi, sbucciare i gambi e tagliarli a pezzetti. Lavare i porri e affettarli sottili. Sbucciare la patata e tagliarla a cubetti. Scaldare 20 g di burro in una casseruola e far appassire dolcemente i porri. Unire gli asparagi e le patate, mescolare tutto insieme per qualche minuto e poi bagnare con il brodo caldo in modo che le verdure siano coperte a filo. Cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Scaldare il burro rimasto in una padella e far rosolare le code dei gamberoni insieme all’aglio, a fuoco vivace, per 3 minuti. Togleli dal fuoco e aggiungere una generosa macinata di pepe. Frullare la zuppa di verdure, regolarla di sale, aggiunge la panna e una spolverizzata di erba cipollina tagliuzzata fine. Distribuire la vellutata nelle ciotole, aggiungi i gamberoni e servire. Questi ingredienti sono per 4 persone.

vellutataporri